Secret Files: Tunguska e altre...

Altri videogiochi: avventure grafiche e non solo!

Moderator: Luci

Secret Files: Tunguska e altre...

Postby Fabrizio » Sat 30 Dec 2006 12:51

Ho appena finito di giocare a Tunguska, non me l'aspettavo, era da tanto che non giocavo ad un'avventura in stile Syberia cosi' bella!

Senza esagerare la metterei al livello di TLJ e Syberia 2, su su, fatevi un favore e andate a comprarla!!

Poi, per gli amanti degli enigmi in prima persona, c'e' il bellissimo Safecraker, cioè una lunga serie di enigmi (ne ho contati 36) per cercare di aprire casseforti e porte!

Invece devo dire che non vi ho ascoltato e ho preso Paradise... era meglio se lo lasciavo li' dov'era... a parte i bug, anche la storia non è per niente ispirata, per non parlare del finale.

Comunque pensavo di scrivere qualche riga su questi giochi da mettere sul sito, con qualche impressione un po' piu' approfondita.
Nessuno ha giocato a questi giochi? che ne pensate?
User avatar
Fabrizio
Moderatore
 
Posts: 933
Joined: Fri 9 Dec 2005 08:29
Location: Padova - Italy

Postby Overmann » Sat 30 Dec 2006 13:24

Tunguska infatti sarà mio, ma diavolo costa 40 euro ovunque ancora... tu l'hai trovato a meno?

Se scrivi qualche riga è un'ottima cosa, intanto fammi un sunto qui del perchè ti è piaciuto... in particolare la storia, che dalla demo mi sembrava in parte banalotta, com'è?
* * *
In primavera, quando non sarò più un ferroviere, allora finalmente potrò piangere.
syberiaitalia.com admin
User avatar
Overmann
Site Admin
 
Posts: 1930
Joined: Sat 3 Dec 2005 18:01
Location: Italy

Postby Fabrizio » Tue 2 Jan 2007 13:28

No non l'ho trovato a meno, ma dai, è Natale! in compenso c'era Safecracker a 9,90 :)

La trama non è la piu' originale del mondo, ma direi che riescono a dare sufficienti informazioni su quel che è successo realmente e a costruirci su un interessante intrigo
Minispoiler:
[spoiler]
purtroppo la supercospirazione ipersegreta non manca mai
[/spoiler]

E' molto bello perchè è vecchio stile, l'interfaccia è praticamente perfetta, è difficile al punto giusto, la vera storia di tunguska mi affascina e tante piccole cose che adesso mi metto a scrivere :)
User avatar
Fabrizio
Moderatore
 
Posts: 933
Joined: Fri 9 Dec 2005 08:29
Location: Padova - Italy

Postby Overmann » Sat 6 Jan 2007 15:37

Argh! http://www.play.com/Games/PC/CART/3-/64 ... ml?cur=258

Com'è il doppiaggio italiano?
(Hai magari l'elenco dei doppiatori, ché non lo trovo neanche su Antonio Genna...)
* * *
In primavera, quando non sarò più un ferroviere, allora finalmente potrò piangere.
syberiaitalia.com admin
User avatar
Overmann
Site Admin
 
Posts: 1930
Joined: Sat 3 Dec 2005 18:01
Location: Italy

Postby Fabrizio » Mon 8 Jan 2007 09:34

Overmann wrote:Argh! http://www.play.com/Games/PC/CART/3-/64 ... ml?cur=258

Com'è il doppiaggio italiano?
(Hai magari l'elenco dei doppiatori, ché non lo trovo neanche su Antonio Genna...)


arghhh non fammi vedere ste cose!!! :cry:
Il doppiaggio in italiano non esiste, solo sottotitoli... ergo se fra 5 secondi non l'hai ancora preso ti riemp' di mazzet'
User avatar
Fabrizio
Moderatore
 
Posts: 933
Joined: Fri 9 Dec 2005 08:29
Location: Padova - Italy

Postby Overmann » Mon 8 Jan 2007 15:22

Preso :twisted:
* * *
In primavera, quando non sarò più un ferroviere, allora finalmente potrò piangere.
syberiaitalia.com admin
User avatar
Overmann
Site Admin
 
Posts: 1930
Joined: Sat 3 Dec 2005 18:01
Location: Italy

Postby Fabrizio » Wed 10 Jan 2007 15:52

Ho finalmente scritto una recensione del gioco, che potete/potrete anche leggere sul sito:

Secret Files - Il Mistero Di Tunguska

Sviluppatore: Fusionsphere Systems/Animation Arts
Editore: Deep Silver
Anno: 2006
Genere: Avventura in terza persona
Audio: Inglese
Sottotitoli: Italiano

Storia
Tunguska, Syberia - Nel 1908 un esplosione rase al suolo più di 2000km quadrati di foresta.
Ancora oggi se ne cercano le cause, e le ipotesi possibili sono molte, a partire dalla caduta di un meteorite fino ad arrivare scomodare gli UFO ma, anche a causa della natura impervia del terreno nei dintorni, nessuno è ancora riuscito a fare luce sull'intera vicenda.
Secret Files - Il Mistero di Tunguska, cerca di dare una versione sugli avvenimenti fondendo realtà e fantasia, facendoci inizialmente vestire i panni di Nina Kalenkov, figlia di uno scienzato scomparso in circostanze misteriose.
Il gioco inizia nell'ufficio del professore, in un museo di Berlino, e come ogni avventura che si rispetti ci porterà in giro per il mondo dandoci modo di vivere alcune fasi anche dagli occhi di Max, un giovane collega del professor Kalenkov.

Cosa collega la scomparsa dello scienziato con il disastro di Tunguska avvenuto quasi un secolo prima? lo scoprirete andando avanti con l'avventura, che ha dalla sua un plot molto intrigante e una storia ben raccontata, che vi terrà sicuramente incollati al monitor fino alla conclusione!

Modalità di Gioco e Interfaccia
Il gioco è un classico punta e clicca, in puro stile Syberia, quindi non si muore, niente combattimenti, enigmi a tempo o prove di abilità.
Gli avvenimenti salienti saranno annotati automaticamente su un diario, che servirà cosi' per raccogliere le idee su quello che sta accadendo.
Ci sono però delle novità. Avremo la possibilità di abilitare degli aiuti, divisi in due tipi.
Il primo ci permetterà, tramite la pressione di un tasto, di visualizzare tutti gli hot spot presenti nell'attuale schermata (e quindi addio alle passate di pennello del mouse sul monitor!).
Il secondo invece sblocca delle pagine in fondo al diario che danno degli indizi su come risolvere enigmi o situazioni intricate.
Il primo aiuto velocizza notevolmente l'avventura, ma in alcuni casi è necessario visto che alcuni oggetti hanno la grandezza di pochi pixel!
L'interfaccia è ottima, con l'inventario nella parte bassa dello schermo che consente di compiere tutte le azioni necessarie con pochissimi click del mouse e per passare da una schermata all'altra basta un doppio click, senza dover aspettare che il personaggio faccia tutta la strada.

Enigmi
Questa avventura non è particolarmente difficile da portare a termine, gli enigmi riguardano per lo più la combinazione di oggetti con lo scenario, i puzzle meccanico/logici si possono contare sulle dita di una mano.
La difficoltà più grande probabilmente è data dal trovare gli oggetti sullo schermo, ma si può utilizzare il sistema di aiuti per trovare gli oggetti più piccoli.

Grafica e Filmati
Tunguka utilizza la collaudata tecnica degli sfondi in 2D con sovrapposti i personaggi realizzati in 3D.
Ogni sfondo è realizzato con grande attenzione ai dettagli, rendendo alcuni paesaggi veramente belli ed evocativi.
Un punto di forza del gioco sono i filmati; sono ottimamente realizzati, molto frequenti e danno un taglio molto cinematografico al gioco.

Sonoro
Purtroppo il gioco non è stato doppiato in italiano, bisogna quindi accontentarsi dei sottotitoli. Non è comunque una grande pecca visto che il doppiaggio è ben realizzato.
Per dirla tutta i sottotitoli italiani sono decisamente un punto debole del gioco a causa di molte imprecisioni. In un caso rendono anche difficoltosa la soluzione di un enigma (bisogna ascoltare attentamente la voce inglese, che da degli indizi tradotti malissimo) mentre è molto comica la traduzione di "Non c'è campo qui", riferito al cellulare che non prende in alcune zone, con qualcosa del tipo "Non è certo una buona accoglienza"!

Per concludere...
Questa avventura è stata una vera sopresa, ha dalla sua un aspetto grafico molto invitante, i personaggi principali sono ben caratterizzati, la storia si fa seguire con interesse, gli enigmi il piu' delle volte sono ben bilanciati e non lo finirete di certo in poche sedute di gioco... e meno che non vi dimentichiate di andare a dormire!
I difetti sono pochi, primo fra tutti la quasi totale mancanza di innovazioni nello stile di gioco, che si rifà al più classico dei punta e clicca.
Ultima cosa, non dimenticate di installare la patch 1.02, che oltre a correggere alcuni bug aggiunge una sezione nella quale riguardare tutti i filmati del gioco e delle nuove scene alla fine del gioco.
User avatar
Fabrizio
Moderatore
 
Posts: 933
Joined: Fri 9 Dec 2005 08:29
Location: Padova - Italy

Postby Pericle76 » Thu 18 Jan 2007 09:22

Complimenti per la recenzione :wink: Anch'io l'ho giocato e mi ha affiscinato al punto giusto... Non so perchè ma mi è sembrato un po breve, forse gli enigmi sono tanti ma non troppo difficili, una sola volta ho spento il computer dicendo "vabbè ci penso domani" per il resto ogni volta chiudevo per mancanza di tempo e non perchè ero bloccato. In ogni caso dovrebbere uscire più spesso avventure così :wink:
User avatar
Pericle76
Automaton
 
Posts: 210
Joined: Sat 10 Dec 2005 14:26
Location: Sfizero? No, Novi!

Postby Fabrizio » Thu 18 Jan 2007 15:09

Dici? non mi è sembrato cosi' corto... sarà perchè la seconda parte l'ho fatta senza usare gli aiuti (quelli che ti indicano gli hotspot)
User avatar
Fabrizio
Moderatore
 
Posts: 933
Joined: Fri 9 Dec 2005 08:29
Location: Padova - Italy

Postby Overmann » Sat 18 Aug 2007 18:34

Ci sto giocando... lo so che sei in vacanza, ma io te lo chiedo lo stesso...

Per dirla tutta i sottotitoli italiani sono decisamente un punto debole del gioco a causa di molte imprecisioni. In un caso rendono anche difficoltosa la soluzione di un enigma (bisogna ascoltare attentamente la voce inglese, che da degli indizi tradotti malissimo) mentre è molto comica la traduzione di "Non c'è campo qui", riferito al cellulare che non prende in alcune zone, con qualcosa del tipo "Non è certo una buona accoglienza"!


Quale enigma e com'è la versione italiana? :shock:


Edit:

Finito il gioco.
L'ho trovato discreto, davvero godibile e molto classico, quasi citazionistico... in particolare per le miriadi di ambientazioni visitate, ci sono veramente tutte: musei, circoli polari, grotte, pub irlandesi, spiagge cubane... e altro!
I fondali sono mediamente belli, anche se non eccezionali - diciamo che Keepsake mi ha colpito di più da questo punto di vista - però vedere ancora personaggi che praticamente non interagiscono con l'ambiente mi fa un po' storcere il naso; vabè, compensano i numerosissimi filmati 3D che fanno da intermezzo tra le varie parti del gioco :)
E il gioco è divertente insomma, mai frustrante anche se ogni tanto le combinazioni tra oggetti o tra oggetti e ambiente non sono esattamente logiche e intuitive; i puzzle in sè sono pochi e facilotti. Però lo stesso il gioco prosegue per una dozzina di ore... diciamo che può dare l'impressione di essere corto perchè alla fine si sta molto poco in ogni locazione, evidentemente gli sviluppatori avevano voglia di includerne a iosa e hanno finito per sacrificare un po' di libertà di esplorazione.

Dove il gioco pecca alla grande, però, è la storia... è banale, mal sviluppata, inutilmente complicata, con scelte infelici e colpi di scena prevedibilissimi. Non si fa pesare più di tanto (dialoghi e documenti sono ridotti all'osso, il che rende molto scorrevole l'avventura) ma nemmeno coinvolge. Non ho mai veramente desiderato vedere come proseguisse il tutto... come mi accadeva ad esempio per Keepsake o Black Mirror. Diciamo che è ai livelli di NiBiRu...
Anche i personaggi, in particolar modo i protagonisti, non mi sono piaciuti granchè; qualche dialogo ben fatto c'è, ma mi pare che abbiano veramente troppo poco background; praticamente non sappiamo nulla di loro... mmh...

Il sonoro poi è appena sufficiente, con un doppiaggio tutto sommato mediocre, qualche difetto audio e praticamente zero musiche (un tema principale che straccia i maroni dopo tre volte a parte).

Speriamo che nel seguito, previsto per il 2008, correggano un po' il fattore atmosfera e curino meglio la sceneggiatura - così com'è non andrei molto oltre il 7 personalmente.
* * *
In primavera, quando non sarò più un ferroviere, allora finalmente potrò piangere.
syberiaitalia.com admin
User avatar
Overmann
Site Admin
 
Posts: 1930
Joined: Sat 3 Dec 2005 18:01
Location: Italy

Postby Fabrizio » Mon 3 Sep 2007 08:39

Eh l'enigma, mi chiedi troppo, chi se lo ricorda :)

Dai la storia non è cosi' male, a parte il finale un po' banalotto per il resto
mi è parsa intrigante al punto giusto!
User avatar
Fabrizio
Moderatore
 
Posts: 933
Joined: Fri 9 Dec 2005 08:29
Location: Padova - Italy

Re:

Postby Enigmista » Sun 13 Apr 2008 19:50

Fabrizio wrote:Eh l'enigma, mi chiedi troppo, chi se lo ricorda :)

Dai la storia non è cosi' male, a parte il finale un po' banalotto per il resto
mi è parsa intrigante al punto giusto!
Qual'è la differenza tra un automa ed un robot?
User avatar
Enigmista
Youki
 
Posts: 41
Joined: Tue 1 Apr 2008 16:52


Return to IT - Video Giochi

Who is online

Users browsing this forum: Yahoo [Bot] and 1 guest