(ITA-ENG) Syberia: stranezze, curiosità, cose in sospeso...

La comunità dei syberiani: presentazioni, progetti, ...

Moderator: Luci

Re: (ITA-ENG) Syberia: stranezze, curiosità, cose in sospeso

Postby Oscar_ModelloXZ2000 » Fri 28 Jul 2017 10:13

E qui ti distruggo sull'ultima teoria :lol:
L'ultima lettera di Hans portava il timbro della Siberia, recapitata sei mesi prima della morte di Anna. Komkolzgrad è sugli Urali. Credo che sia la Siberia "profonda"... Bisognerebbe vedere se l'ha inviata o a Romansbourg (magari con il tecnico dell'aggeggio del carbone :lol:) o più probabilmente ad Aralbad, via l'aereo delle provviste.
Se vogliamo provare a far stare la tua ipotesi, potremmo dire che Anna, quando ha fatto costruire le rotaie, ha fatto vedere dei documenti al notaio e magari c'era un percorso segnato... e si riusciva a capire dove andava e quali erano le fermate.
Ma perché l'avrebbe inviata il notaio? Può darsi che se ne sia dimenticato, quando ha visto Kate... ma se l'ha costruito Hans per Anna, non penso che avrebbe avuto senso riportarglielo indietro. "La presente è stata rispedita al mittente perché il destinatario è deceduto" :lol: E allora, forse avrebbe senso che ci sia scritto "Alla cortese attenzione della signorina Walker", in modo che fosse stato Kate a riportarglielo.

Non c'è nessun cilindro ad Aralbad, è vero. Ma come ti dicevo, Hans ha inviato ad Anna una lettera sei mesi prima che lei morisse.
Hans è stato a Komkolzgrad sicuramente in un periodo che va dalla metà circa degli anni '60 al 1979, anno in cui lasciò la città. Non è stato certo quasi vent'anni senza scrivere alla sorella, a cui era molto affezionata.
Per cui, il pacco sì, potrebbe essere anche arrivato a Komkolzgrad (magari Hans era ancora lì, e poi se n'è dimenticato... come i cilindri, del resto)... ma, siamo s-s-s-e-eeeri, se-ri (sì dice così, giusto?), Loty.
Serguei non avrebbe avuto motivo di spedire il pacco a Kate.

Forse è rimasto nell'Ala Volante di Boris, e lui l'ha spedito (atterrando da qualche parte mentre noi andiamo verso Aralbad, visto che dice, nel 2, che "l'atterraggio non è il suo forte") a Kate nella speranza che lo potesse aiutare a ritrovare Hans... o forse, se l'aveva spedito Anna per Hans (e lui l'aveva lasciato lì), Boris si è dimenticato di parlarne a Kate e gliel'ha spedito per consegnarlo ad Hans.

L'unica cosa è quel "Ho fatto centro, signor Marson" che non mi torna...

Comunque, Loty, mentre procediamo con le nostre ipotesi e teorie, mi hai risolto una stranezza!
Ti ricordi Cantin? Mi ero chiesto come sapesse che Kate era ad Aralbad...
"Arriva a Barrockstadt e fa tutto il tragitto"
"Arriva a Komkolzgrad e trova Serguei vivo" (questa chissà chi l'ha scritta... :lol:)

Invece no! Cantin è ad Aralbad perché la madre di Kate SAPEVA che lei era lì! Mi sembra che sia l'ultima volta che la chiama lì, o no?
La madre avrà chiamato Marson (magari per dirgli che Hans non si trovava e la doveva far rientrare), lui gli avrà detto che l'aveva trovato e doveva rientrare e poi, col passare dei giorni, si sono preoccupati e la madre gli ha detto dov'era l'ultima volta...
Oscar_ModelloXZ2000
Automaton
 
Posts: 336
Joined: Sat 30 Jul 2016 09:57

Re: (ITA-ENG) Syberia: stranezze, curiosità, cose in sospeso

Postby Loty Borodine » Sun 30 Jul 2017 23:58

Se vogliamo provare a far stare la tua ipotesi, potremmo dire che Anna, quando ha fatto costruire le rotaie, ha fatto vedere dei documenti al notaio e magari c'era un percorso segnato... e si riusciva a capire dove andava e quali erano le fermate.
Ma perché l'avrebbe inviata il notaio? Può darsi che se ne sia dimenticato, quando ha visto Kate... ma se l'ha costruito Hans per Anna, non penso che avrebbe avuto senso riportarglielo indietro. "La presente è stata rispedita al mittente perché il destinatario è deceduto" :lol: E allora, forse avrebbe senso che ci sia scritto "Alla cortese attenzione della signorina Walker", in modo che fosse stato Kate a riportarglielo.

Questa teoria un po' me l'ero già distrutta da sola :lol: però quando si comincia a pensare viene in mente di tutto e di più

Per cui, il pacco sì, potrebbe essere anche arrivato a Komkolzgrad (magari Hans era ancora lì, e poi se n'è dimenticato... come i cilindri, del resto)... ma, siamo s-s-s-e-eeeri, se-ri (sì dice così, giusto?), Loty.
Serguei non avrebbe avuto motivo di spedire il pacco a Kate.

Eh, con calma forse riesco a dirlo: siamo s-s- ... s-s-serg... no, quello è un altra cosa :lol: ... se - se-ri ... SERI! ... e che vol dire?!

Beh, forse gliel'ha spedito perché Serguei in fondo in fondo in fondo in fondo in fondo in fondo in fondo in fondo in fondo in fondo in fondo in fondo in fondo in fondo in fondo in fondo in fondo in fondo in fondo in fondo in fondo in fondo in fondo in fondo in fondo in fondo in fondo in fondo in fondo in fondo in fondo in fondo in fondo è buono!
... lo penso solo io, vero? :tears:

Forse è rimasto nell'Ala Volante di Boris, e lui l'ha spedito (atterrando da qualche parte mentre noi andiamo verso Aralbad, visto che dice, nel 2, che "l'atterraggio non è il suo forte") a Kate nella speranza che lo potesse aiutare a ritrovare Hans... o forse, se l'aveva spedito Anna per Hans (e lui l'aveva lasciato lì), Boris si è dimenticato di parlarne a Kate e gliel'ha spedito per consegnarlo ad Hans.

Può essere, però avrebbe fatto un viaggio in orbita, poi tornato giù, atterrato e spedito il pacco, tutto mentre Kate era in treno verso Aralbad? Mi sembra una cosa un po' lunga da fare (a meno che, per un qualche motivo, non l'abbia inviato prima di partire, anche se in quel momento non so perché l'avrebbe fatto)

L'unica cosa è quel "Ho fatto centro, signor Marson" che non mi torna...

Idem

Comunque, Loty, mentre procediamo con le nostre ipotesi e teorie, mi hai risolto una stranezza!
Ti ricordi Cantin? Mi ero chiesto come sapesse che Kate era ad Aralbad...
"Arriva a Barrockstadt e fa tutto il tragitto"
"Arriva a Komkolzgrad e trova Serguei vivo" (questa chissà chi l'ha scritta... :lol:)

Invece no! Cantin è ad Aralbad perché la madre di Kate SAPEVA che lei era lì! Mi sembra che sia l'ultima volta che la chiama lì, o no?
La madre avrà chiamato Marson (magari per dirgli che Hans non si trovava e la doveva far rientrare), lui gli avrà detto che l'aveva trovato e doveva rientrare e poi, col passare dei giorni, si sono preoccupati e la madre gli ha detto dov'era l'ultima volta...

Il caso Mammut Automa ha risolto un'altra stranezza che non c'entra niente! Quel mammut comincia a ricordarmi gli artefatti miracolosi di Tomb Raider ........ l'Artefatto Mammut Automa: risolve tutte le stranezze fuorché la sua!

E nel frattempo ne ho risolto un'altra (ma che era ovvia ...)
"Borodine": Che fine fa Borodine? Muore durante l'esplosione?

No.
:lol:
- Everything I have designed, all that I have invented! Everything! Is for her -
User avatar
Loty Borodine
Automaton
 
Posts: 450
Joined: Wed 1 Jun 2016 01:56
Location: Komkolzgrad

Re: (ITA-ENG) Syberia: stranezze, curiosità, cose in sospeso

Postby Oscar_ModelloXZ2000 » Mon 31 Jul 2017 06:37

Loty Borodine wrote:Eh, con calma forse riesco a dirlo: siamo s-s- ... s-s-serg... no, quello è un altra cosa :lol: ... se - se-ri ... SERI! ... e che vol dire?!

Beh, forse gliel'ha spedito perché Serguei in fondo in fondo in fondo in fondo in fondo in fondo in fondo in fondo in fondo in fondo in fondo in fondo in fondo in fondo in fondo in fondo in fondo in fondo in fondo in fondo in fondo in fondo in fondo in fondo in fondo in fondo in fondo in fondo in fondo in fondo in fondo in fondo in fondo è buono!
... lo penso solo io, vero? :tears:

Questa storia è assurda dall'inizio alla fine!

Può essere, però avrebbe fatto un viaggio in orbita, poi tornato giù, atterrato e spedito il pacco, tutto mentre Kate era in treno verso Aralbad? Mi sembra una cosa un po' lunga da fare (a meno che, per un qualche motivo, non l'abbia inviato prima di partire, anche se in quel momento non so perché l'avrebbe fatto)

Potrebbe averglielo inviato già mentre Kate stava andando ad Aralbad la prima volta. L'Ala Volante è sicuramente più veloce del dirigibile, ha viaggiato un po' e poi è atterrato da qualche parte. Ha dato un'occhiata e si è accorto del mammut. Ha pensato che fosse stato carino se Hans l'avesse riavuto e ha pensato di mandarlo a Kate, in modo che glielo desse non appena trovato. Così, sapendo che stava andando ad Aralbad, ha pensato di mandarlo lì. Boris non sapeva con certezza quale sarebbe stata la prossima fermata di Kate (se almeno ricordo bene), quindi sarebbe più logico se glielo avesse mandato subito.
Il pacco viene caricato sull'aereo delle provviste, ma non arriva quello stesso giorno. Arriva ad Aralbad poco prima del treno, quindi la seconda volta che Kate ci va.
Ho controllato: prima che Kate parli con Oscar, se si entra nell'hotel, non c'è nessun pacco. Quindi Felix ha ragione se dice che "il pacco è appena arrivato". Trovo difficile che glielo abbia lasciato Helena, visto che è giù a cambiarsi... magari l'ha lasciato lì il pilota dell'aereo (anche se per ricevere qualcosa bisognerebbe firmare...).

Ciò non toglie che Boris le abbia inviato il pacco durante il suo secondo viaggio ad Aralbad. Nel penultimo filmato,nel tragitto Komkolzgrad-Aralbad (suppongo che tu non lo abbia mai guardato, perché è lo stesso in cui Komkolzgrad salta in aria :lol:), dopo vari km, appare un cartello con scritto "Aralbad: 427 km", quindi le due località sono piuttosto lontane (direi lontane più o meno 600-700 km). Per cui, Boris avrebbe il tempo per spedire il pacco e l'aereo di arrivare.

Idem

Come se l'avesse lasciato Hans...
E nel frattempo ne ho risolto un'altra (ma che era ovvia ...)

"Borodine": Che fine fa Borodine? Muore durante l'esplosione?

No.
:lol:


ARGHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHH!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
E così, ripartì un altro topic... :lol:
Per me è morto :lol:
Oscar_ModelloXZ2000
Automaton
 
Posts: 336
Joined: Sat 30 Jul 2016 09:57

Re: (ITA-ENG) Syberia: stranezze, curiosità, cose in sospeso

Postby Loty Borodine » Tue 1 Aug 2017 00:54

Potrebbe averglielo inviato già mentre Kate stava andando ad Aralbad la prima volta. L'Ala Volante è sicuramente più veloce del dirigibile, ha viaggiato un po' e poi è atterrato da qualche parte. Ha dato un'occhiata e si è accorto del mammut. Ha pensato che fosse stato carino se Hans l'avesse riavuto e ha pensato di mandarlo a Kate, in modo che glielo desse non appena trovato. Così, sapendo che stava andando ad Aralbad, ha pensato di mandarlo lì. Boris non sapeva con certezza quale sarebbe stata la prossima fermata di Kate (se almeno ricordo bene), quindi sarebbe più logico se glielo avesse mandato subito.

Ok, una domanda: cosa ci faceva il mammut nell'ala volante? Lo volevano mandare nello spazio?

Però se fosse stato Boris non capisco perché non ha firmato. Che motivo avrebbe di inviare un pacco anonimo a Kate? Poteva firmare così per Kate sarebbe stato più semplice capire da dove venisse (e anche per noi) ...

.......................... invece Serguei aveva ottimi motivi per non firmarsi, perché se Kate avesse saputo che era stato lui sarebbe tornata indietro e gliel'avrebbe dato in testa il mammut, e poi avrebbe di nuovo raso al suolo Komkolzgrad. Invece Serguei, consapevole del devastante potenziale distruttivo di Kate, ha saggiamente preferito restare anonimo per non correre altri rischi. (gira e rigira io torno sempre sulla stessa teoria :lol: )

Ho controllato: prima che Kate parli con Oscar, se si entra nell'hotel, non c'è nessun pacco. Quindi Felix ha ragione se dice che "il pacco è appena arrivato". Trovo difficile che glielo abbia lasciato Helena, visto che è giù a cambiarsi... magari l'ha lasciato lì il pilota dell'aereo (anche se per ricevere qualcosa bisognerebbe firmare...).

Forse Felix ha firmato al posto di Kate (si può fare?!)

Chissà se riguardando attentamente tutti i posti dove andiamo magari lo vediamo, un po' nascosto da qualche parte ......... adesso vado a controllare ogni millimetro di Komkolzgrad! Perquisisco tutto e tutti! Non si può perquisire Serguei? Sai, controllare se per caso in tasca ha il mammut automa e visto che ci sono :sbav: ......... beh, non importa ...................

Ciò non toglie che Boris le abbia inviato il pacco durante il suo secondo viaggio ad Aralbad. Nel penultimo filmato,nel tragitto Komkolzgrad-Aralbad (suppongo che tu non lo abbia mai guardato, perché è lo stesso in cui Komkolzgrad salta in aria :lol:),

L'ho visto solo una volta è ho pianto disperatamente :desperate: per un mese ...

dopo vari km, appare un cartello con scritto "Aralbad: 427 km", quindi le due località sono piuttosto lontane (direi lontane più o meno 600-700 km). Per cui, Boris avrebbe il tempo per spedire il pacco e l'aereo di arrivare.

Però una volta atterrato e spedito il pacco, Boris come riparte? Ci vuole un bello slancio per tornare tra le stelle ...

Come se l'avesse lasciato Hans...

Ma Kate non può sapere che è stato Hans, e Hans nemmeno conosce Kate. Neanch'io capisco quella frase ...

Per me è morto :lol:

E ci trovi anche gusto nel dirlo :unbelieve: ........................................................................ no comment :bah:
Per me è vivo :lol:
Diciamo che causa divergenze d'opinione questa è una stranezza irrisolvibile
- Everything I have designed, all that I have invented! Everything! Is for her -
User avatar
Loty Borodine
Automaton
 
Posts: 450
Joined: Wed 1 Jun 2016 01:56
Location: Komkolzgrad

Re: (ITA-ENG) Syberia: stranezze, curiosità, cose in sospeso

Postby Oscar_ModelloXZ2000 » Tue 1 Aug 2017 08:46

Loty Borodine wrote:Ok, una domanda: cosa ci faceva il mammut nell'ala volante? Lo volevano mandare nello spazio?

Non penso, magari Hans l'ha lasciato lì da una parte mentre ci stava lavorando, e poi se n'è dimenticato.
Però se fosse stato Boris non capisco perché non ha firmato. Che motivo avrebbe di inviare un pacco anonimo a Kate? Poteva firmare così per Kate sarebbe stato più semplice capire da dove venisse (e anche per noi) ...

Beh, può darsi che lo avesse firmato e/o che Felix non se ne sia accorto (magari aveva fretta di ritornare a rivedere la partita.. :lol:).
Oppure, Boris NON ha firmato per dimenticanza o perché anche lui aveva fretta di ritornare tra le stelle. :lol:

.......................... invece Serguei aveva ottimi motivi per non firmarsi, perché se Kate avesse saputo che era stato lui sarebbe tornata indietro e gliel'avrebbe dato in testa il mammut, e poi avrebbe di nuovo raso al suolo Komkolzgrad. Invece Serguei, consapevole del devastante potenziale distruttivo di Kate, ha saggiamente preferito restare anonimo per non correre altri rischi. (gira e rigira io torno sempre sulla stessa teoria :lol: )

Ok, domande: Serguei è davvero vivo? Perché Serguei gliel'avrebbe inviato? Dove lo teneva? Perché mandarle il mammut dopo che si era ripresa Helena, le mani, il treno e raso al suolo Komkolzgrad? Ti sembra una cosa normale? Come l'ha inviato? Ha chiamato il furgoncino del supermercato per farlo arrivare ad Aralbad? Come poteva sapere che Aralbad era la sua prossima fermata? Sì, d'accordo, doveva riportare Helena... ma avrebbe anche potuto far scendere direttamente Helena e ripartire. Ok, considerando che Aralbad sarà lontana 600-700 km da Komkolzgrad, il furgoncino del supermercato (magari sulle rotaie... :lol:) è riuscito ad arrivare in tempo poco prima di Kate, a consegnare il pacco a Felix.
Come? Può aver chiamato un elicottero? Bene, e come? Komkolzgrad distrutta e scommetto che non aveva nemmeno un cellulare. L'aereo delle provviste? Perché, passava da Komkolzgrad?
Gliel'ha mandato prima? E perché? Per "aiutarla"? Per farle vedere che era un uomo buono? Allora ci ha messo un bel po' ad arrivare.............

Che fatica per scrivere tutto questo :lol: :lol:
Non me ne volere Loty :lol:
Forse Felix ha firmato al posto di Kate (si può fare?!)

No, dice che guardava la partita e non se n'è accorto.
Magari ha firmato Hans :lol: o James

Chissà se riguardando attentamente tutti i posti dove andiamo magari lo vediamo, un po' nascosto da qualche parte ......... adesso vado a controllare ogni millimetro di Komkolzgrad! Perquisisco tutto e tutti! Non si può perquisire Serguei? Sai, controllare se per caso in tasca ha il mammut automa e visto che ci sono :sbav: ......... beh, non importa ...................

Prego, perquisisci tutto e tutti!
Però una volta atterrato e spedito il pacco, Boris come riparte? Ci vuole un bello slancio per tornare tra le stelle ...

Beh, magari Hans, avendo lavorato per il governo sovietico e essendoseli simpatizzati, può aver costruito o aver fatto costruire altri aggeggi simili a quello di Komkolzgrad per far partire le ali volanti... dopotutto, era in programma che venissero usati come velivoli da guerra.
Ma Kate non può sapere che è stato Hans, e Hans nemmeno conosce Kate. Neanch'io capisco quella frase ...

A meno che Anna non gliene abbia parlato in una delle sue ultime lettere... ma l'ultima che gli scrive è rimasta nel suo ufficio, a Valadiléne. Ma non capisco perché le avrebbe lasciato la scatola, indirizzata a lei per giunta.
Anche in inglese dice qualcosa che si potrebbe tradurre come "Credo di essere su una giusta pista", che come frase è "meno sicura", diciamo, di "ho fatto centro". Ma il concetto è più o meno il solito.
Forse Kate ha pensato che Hans sapesse di lei e che la scatola fosse la prova che lui si trovava lì da qualche parte...
E ci trovi anche gusto nel dirlo :unbelieve: ........................................................................ no comment :bah:
Per me è vivo :lol:
Diciamo che causa divergenze d'opinione questa è una stranezza irrisolvibile

Potremmo dire che è disperso. Non è certo che sia morto, ma neanche che sia vivo.
Ma per me è morto :lol:
Oscar_ModelloXZ2000
Automaton
 
Posts: 336
Joined: Sat 30 Jul 2016 09:57

Re: (ITA-ENG) Syberia: stranezze, curiosità, cose in sospeso

Postby Loty Borodine » Thu 3 Aug 2017 00:04

Ok, domande: Serguei è davvero vivo? Perché Serguei gliel'avrebbe inviato? Dove lo teneva? Perché mandarle il mammut dopo che si era ripresa Helena, le mani, il treno e raso al suolo Komkolzgrad? Ti sembra una cosa normale? Come l'ha inviato? Ha chiamato il furgoncino del supermercato per farlo arrivare ad Aralbad? Come poteva sapere che Aralbad era la sua prossima fermata? Sì, d'accordo, doveva riportare Helena... ma avrebbe anche potuto far scendere direttamente Helena e ripartire. Ok, considerando che Aralbad sarà lontana 600-700 km da Komkolzgrad, il furgoncino del supermercato (magari sulle rotaie... :lol: ) è riuscito ad arrivare in tempo poco prima di Kate, a consegnare il pacco a Felix.
Come? Può aver chiamato un elicottero? Bene, e come? Komkolzgrad distrutta e scommetto che non aveva nemmeno un cellulare. L'aereo delle provviste? Perché, passava da Komkolzgrad?
Gliel'ha mandato prima? E perché? Per "aiutarla"? Per farle vedere che era un uomo buono? Allora ci ha messo un bel po' ad arrivare.............

Risposte:
1 – secondo me Serguei è vivo…. … (in una conversazione avuta su DA uno mi ha scritto che Serguei non era nemmeno vicino al punto della caduta e che non tutto il complesso è andato distrutto, quindi magari è vivo e neanche ferito .......... almeno ho un po' di solidarietà su Deviantart :lol: )
2 – Serguei gliel’ha inviato perché ormai, perso per perso, tanto valeva aiutarla
3 – Lo teneva da qualche parte nella fabbrica (Komkolzgrad è grande e noi abbiamo visto ben poco …)
4 – Mi sembra una cosa normale? Certo che no! Ma Serguei ti sembra normale?
5 – Certo! L’aereo delle provviste: non farà certo solo tappa ad Aralbad, anche quei poveretti di Komkolzgrad dovranno ricevere le provviste ogni tanto (altrimenti che mangiano? E Boris dove la troverebbe tutta quella Vodka?)
6 – no, non gliel’ha inviato prima perché prevedeva di averla vinta e cosa gliene poteva importare di aiutarla? (ho solo detto che Serghy in fondo in fondo in fondo in fondo in fondo ma molto in fondo è buono. Se fosse stato così tanto buono mica me lo sposavo, nell’altro topic!). Poi le cose sono cambiate drasticamente, è tutto crollato, fuoco, fiamme, distruzione, le mani perdute, la cantante perduta (buon per me in questo caso) … e poi arriva l’aereo delle provviste a portare la Vodka e qualcos’altro di commestibile, in qualche modo atterra, vede tutto il disastro e, quale brav’uomo che è il pilota, soccorre Serguei, il quale ha messo il mammut dentro un pacco, gliel’ha dato e gli ha detto: “lasci questo pacco ad Aralbad così quella Kate Distruggi-Fabbriche si renderà conto di aver attentato alla vita di uno che invece di vendicarsi correndole dietro con le pinze, l’aiuta!” (se Kate è ancora ad Aralbad, bene … altrimenti pazienza, ci ha provato) … e si è dimenticato di firmare.
Il pilota gli ha lasciato un po’ di provviste, è andato ad Aralbad, e una volta finito lì sarebbe ritornato a Komkolzgrad per recuperare Serguei e portarlo in un posto più sicuro (casa mia, per esempio). Pensa, se Kate fosse salita su quel veivolo, secondo questa teoria, sarebbe ritornata di nuovo a Komkolzgrad!

Tranquillo, Oscar … non te ne voglio ……… solo prepara le tue mani in un pacco con scritto “alla cortese attenzione della signorina Loty” … :lol:

No, dice che guardava la partita e non se n'è accorto.
Magari ha firmato Hans :lol: o James

Sarebbe il colmo che avesse firmato Hans … :lol:

Beh, magari Hans, avendo lavorato per il governo sovietico e essendoseli simpatizzati, può aver costruito o aver fatto costruire altri aggeggi simili a quello di Komkolzgrad per far partire le ali volanti... dopotutto, era in programma che venissero usati come velivoli da guerra.

Ok, domande: come ha fatto Boris a ripartire? Serve una persona al pannello di controllo per farlo partire, e quei cosi sono ormai tutti mezzi abbandonati, sempre che ce ne siano degli altri. E ammesso che ci fosse stato ancora qualcuno, chi mai l’avrebbe fatto partire in quelle condizioni? Mandare tra le stelle un uomo ubriaco …… noi l’abbiamo fatto perché altrimenti non si andava avanti. Poi, se fosse stato Boris, nel due quando lo incontriamo appeso ad un albero, ci avrebbe fatto una domanda del tipo: “ti è arrivato il mammut automa che ti ho inviato?”. Non se ne sarebbe potuto dimenticare! Non si è dimenticato che non ha mai saputo atterrare bene, come avrebbe potuto dimenticare questo?

Non me ne volere Oscar … :lol:

Forse Kate ha pensato che Hans sapesse di lei e che la scatola fosse la prova che lui si trovava lì da qualche parte...

Probabile … forse Felix o Helena gliene ha parlato … ma allora perché non darglielo in mano?

Potremmo dire che è disperso. Non è certo che sia morto, ma neanche che sia vivo.
Ma per me è morto :lol:

............................................................ ok, diamolo per disperso.
Ma per me è vivo :lol:

Aspetta … disperso?! :shocked: ha bisogno di me!!!! Io … io … vado nell’altro topic!! Ci vediamo!
- Everything I have designed, all that I have invented! Everything! Is for her -
User avatar
Loty Borodine
Automaton
 
Posts: 450
Joined: Wed 1 Jun 2016 01:56
Location: Komkolzgrad

Re: (ITA-ENG) Syberia: stranezze, curiosità, cose in sospeso

Postby Oscar_ModelloXZ2000 » Thu 3 Aug 2017 08:22

Hai risposto davvero. :lol:
Serguei non era nemmeno vicino al punto della caduta e che non tutto il complesso è andato distrutto, quindi magari è vivo e neanche ferito .......... almeno ho un po' di solidarietà su Deviantart :lol: )

Ma la statua gigante ha colpito l'impalcatura, sulla quale siamo saliti per recuperare quel candelotto per riaccendere le luci nella miniera... e dietro c'erano delle finestre, che si affacciavano su dei tubi. E dietro a quei tubi c'era la zona dove ha cantato Helena, e sopra alla zona dove canta Helena c'è l'ufficio di Serguei. In più c'è roba infiammabile attorno (e forse altri esplosivi), non mi stupirei se fosse saltato tutto in aria.
E non credo che Serguei se ne sarebbe stato lì buono nell'ufficio, dopo averli bloccati, ad aspettare che tornassero indietro (avendo un po' capito il modo di fare di Kate). Una volta bloccati, è uscito dall'ufficio, ha sbloccato la porta, ma ormai è troppo tardi perché la lancetta è sul "12" ed è esploso tutto.

Loty Borodine wrote:2 – Serguei gliel’ha inviato perché ormai, perso per perso, tanto valeva aiutarla

Ha appena avuto uno shock terribile dovuto alla distruzione di Komkolzgrad e tutti gli eventi precedenti, pensa a spedire uno pacchetto?! (Sempre che sia vivo)
Il pilota gli ha lasciato un po’ di provviste, è andato ad Aralbad, e una volta finito lì sarebbe ritornato a Komkolzgrad per recuperare Serguei e portarlo in un posto più sicuro (casa mia, per esempio). Pensa, se Kate fosse salita su quel veivolo, secondo questa teoria, sarebbe ritornata di nuovo a Komkolzgrad!

Certo, il pilota brav'uomo com'è abbandona un poveraccio sopravvissuto a una catastrofe nella Komkolzgrad distrutta per andare ad Aralbad e dare il pacco a Kate.
Tranquillo, Oscar … non te ne voglio ……… solo prepara le tue mani in un pacco con scritto “alla cortese attenzione della signorina Loty” … :lol:

Ci ho provato, ma quest'aggeggio (le pinze) è bloccato!
Sarebbe il colmo che avesse firmato Hans … :lol:

Ma Hans com'è tornato ad Aralbad? Forse con l'aereo delle provviste?
Ok, domande: come ha fatto Boris a ripartire? Serve una persona al pannello di controllo per farlo partire, e quei cosi sono ormai tutti mezzi abbandonati, sempre che ce ne siano degli altri. E ammesso che ci fosse stato ancora qualcuno, chi mai l’avrebbe fatto partire in quelle condizioni? Mandare tra le stelle un uomo ubriaco …… noi l’abbiamo fatto perché altrimenti non si andava avanti.

Forse in realtà l'Ala Volante di Hans è come qualsiasi aeroplano. Quel percorso che fa Boris in quel "bidone" era il semplice percorso che facevano gli astronauti come prove prima del lancio e quella specie di "salita" dove c'è l'Ala lo utilizzavano per spedire i missili. In fondo, anche l'Ala Volante era destinata a portarli.
Poi, una volta atterrato da qualche parte, ha fatto uscire il carrello (dell'aereo, non quello della spesa), poi ha armeggiato un po' con i comandi ed è ripartito. Nel 2 sembra aver preso un po' di confidenza con l'Ala.
Penso che viaggiando gli sia passata un po' la sbornia! Prima con quella doccia fredda e poi con il lancio... qualche vomitata e poi era a posto! :lol:
Poi, se fosse stato Boris, nel due quando lo incontriamo appeso ad un albero, ci avrebbe fatto una domanda del tipo: “ti è arrivato il mammut automa che ti ho inviato?”. Non se ne sarebbe potuto dimenticare! Non si è dimenticato che non ha mai saputo atterrare bene, come avrebbe potuto dimenticare questo?

Ha appena avuto uno shock dovuto allo schianto!
Comunque la storia del mammut automa è stata completamente dimenticata del 2, manco Kate ne parla.
Non me ne volere Oscar … :lol:

C'è un pacco per te, da qualche parte. Credo ci siano un paio di mani, ma non credo che siano le mie... :lol:
*risata malefica*
Probabile … forse Felix o Helena gliene ha parlato … ma allora perché non darglielo in mano?

Voglio dire che Kate ha pensato (forse sbagliando) questa cosa.
Oscar_ModelloXZ2000
Automaton
 
Posts: 336
Joined: Sat 30 Jul 2016 09:57

Re: (ITA-ENG) Syberia: stranezze, curiosità, cose in sospeso

Postby Loty Borodine » Fri 4 Aug 2017 00:50

Ma la statua gigante ha colpito l'impalcatura, sulla quale siamo saliti per recuperare quel candelotto per riaccendere le luci nella miniera... e dietro c'erano delle finestre, che si affacciavano su dei tubi. E dietro a quei tubi c'era la zona dove ha cantato Helena, e sopra alla zona dove canta Helena c'è l'ufficio di Serguei. In più c'è roba infiammabile attorno (e forse altri esplosivi), non mi stupirei se fosse saltato tutto in aria.
E non credo che Serguei se ne sarebbe stato lì buono nell'ufficio, dopo averli bloccati, ad aspettare che tornassero indietro (avendo un po' capito il modo di fare di Kate). Una volta bloccati, è uscito dall'ufficio, ha sbloccato la porta, ma ormai è troppo tardi perché la lancetta è sul "12" ed è esploso tutto.

Ok, questo potrebbe essere un punto a tuo favore ... ma non mi piace l'epilogo :tears:
Se si trova sotto l'uscio della porta è salvo, perché quello rimane in piedi ... :lol:

Ha appena avuto uno shock terribile dovuto alla distruzione di Komkolzgrad e tutti gli eventi precedenti, pensa a spedire uno pacchetto?! (Sempre che sia vivo)

Appunto, ha avuto uno shock terribile, è giustificato a fare qualcosa che non ha senso!

Certo, il pilota brav'uomo com'è abbandona un poveraccio sopravvissuto a una catastrofe nella Komkolzgrad distrutta per andare ad Aralbad e dare il pacco a Kate.

Vero, allora l'ha caricato sul velivolo e se l'è portato dietro. Se Kate vi fosse salita si sarebbe trovata seduta di fianco a Serguei

Ma Hans com'è tornato ad Aralbad? Forse con l'aereo delle provviste?

Probabile

Nel 2 sembra aver preso un po' di confidenza con l'Ala.

Infatti si è schiantato :lol:

Ha appena avuto uno shock dovuto allo schianto!

E si è ripreso presto ... dormiva tranquillamente appeso ad un albero!

Comunque la storia del mammut automa è stata completamente dimenticata del 2, manco Kate ne parla.

Nel 2 non se ne parla perché quello che l'ha inviato (un tale di nome Serguei Borodine) è stato completamente dimenticato! ... :tears: :tears: :tears:

C'è un pacco per te, da qualche parte. Credo ci siano un paio di mani, ma non credo che siano le mie... :lol:
*risata malefica*

:shocked: :shocked: :shocked: ........ beh ... souvenir!

Voglio dire che Kate ha pensato (forse sbagliando) questa cosa.

Si ... è ci ha messo tutti in confusione
- Everything I have designed, all that I have invented! Everything! Is for her -
User avatar
Loty Borodine
Automaton
 
Posts: 450
Joined: Wed 1 Jun 2016 01:56
Location: Komkolzgrad

Re: (ITA-ENG) Syberia: stranezze, curiosità, cose in sospeso

Postby Oscar_ModelloXZ2000 » Fri 4 Aug 2017 07:49

Loty Borodine wrote:Ok, questo potrebbe essere un punto a tuo favore ... ma non mi piace l'epilogo :tears:
Se si trova sotto l'uscio della porta è salvo, perché quello rimane in piedi ... :lol:

Se si trova sotto l'uscio... ma c'è sempre roba infiammabile attorno. :lol:
Appunto, ha avuto uno shock terribile, è giustificato a fare qualcosa che non ha senso!

Ma le fiamme sono dappertutto e non mi sembra ci siano estintori. Come poteva raggiungere il mammut? Tra i detriti poi?
E no, non dirmi che l'aveva in tasca, altrimenti l'avremmo visto, no? O meglio, TU l'avresti visto.
Vero, allora l'ha caricato sul velivolo e se l'è portato dietro. Se Kate vi fosse salita si sarebbe trovata seduta di fianco a Serguei

Ma se Serguei andava ad Aralbad, non pensi che sarebbe sceso per andare da Helena (anche se rapirla era praticamente impossibile) o per infiar de bote a Kate?
Nel 2 non se ne parla perché quello che l'ha inviato (un tale di nome Serguei Borodine) è stato completamente dimenticato! ... :tears: :tears: :tears:

Non l'ha inviato lui!!!

:shocked: :shocked: :shocked: ........ beh ... souvenir!

Serguei - Lyubimaya, mi apri la porta? Non ci riesco!

Si ... è ci ha messo tutti in confusione

Allora, chi altri sapeva che eravamo ad Aralbad? Chi potrebbe averlo inviato?
Oscar_ModelloXZ2000
Automaton
 
Posts: 336
Joined: Sat 30 Jul 2016 09:57

Re: (ITA-ENG) Syberia: stranezze, curiosità, cose in sospeso

Postby Loty Borodine » Mon 7 Aug 2017 23:41

Se si trova sotto l'uscio... ma c'è sempre roba infiammabile attorno. :lol:

Può anche essere che la porta, trovandosi sotto tutta l'impalcatura, sia stata protetta dalle fiamme esterne, e quelle interne non possono essere divampate subito perché occorreva un innesto esterno che sarebbe arrivato solo al momento del contatto delle fiamme dell'esplosione della statua. Avrebbe avuto tutto il tempo di spostarsi e prendere l'estintore (prima immagine)

Ma le fiamme sono dappertutto e non mi sembra ci siano estintori. Come poteva raggiungere il mammut? Tra i detriti poi?
E no, non dirmi che l'aveva in tasca, altrimenti l'avremmo visto, no? O meglio, TU l'avresti visto.

Per gli estintori vedi le foto sotto ...
Il mammut potrebbe trovarsi all'interno della statua? Quando ci entriamo vediamo un letto e sopra un vano. Una parte è aperta ma l'altra porticina è chiusa. Magari Hans è salito lì, ha pure dormito su quel letto e ha lasciato il mammut lì dentro.

Ma se Serguei andava ad Aralbad, non pensi che sarebbe sceso per andare da Helena (anche se rapirla era praticamente impossibile) o per infiar de bote a Kate?

Magari è sceso e noi non lo abbiamo incontrato ... oppure, dato lo shock e la stanchezza (perchè gli ultimi avvenimenti l'hanno affaticato troppo, cosa che lui ha detto che non deve succedere), ha perso i sensi ed era ancora sul velivolo.

Serguei - Lyubimaya, mi apri la porta? Non ci riesco!

Loty - in effetti le mani stanno meglio a lui, piuttosto che staccate e usate come souvenir

Allora, chi altri sapeva che eravamo ad Aralbad? Chi potrebbe averlo inviato?

Ho pensato anche a Malatesta, ma non vedo come potrebbe sapere che siamo ad Aralbad
Attachments
Syberia 2017-07-28 00-39-51-31.jpg
Syberia 2017-07-28 00-35-18-18.jpg
Syberia 2017-07-28 00-33-54-22.jpg
- Everything I have designed, all that I have invented! Everything! Is for her -
User avatar
Loty Borodine
Automaton
 
Posts: 450
Joined: Wed 1 Jun 2016 01:56
Location: Komkolzgrad

Re: (ITA-ENG) Syberia: stranezze, curiosità, cose in sospeso

Postby Loty Borodine » Mon 7 Aug 2017 23:43

Diviso le immagini perché che posso postare solo tre per post
Attachments
Syberia 2017-07-28 00-41-32-56.jpg
Syberia 2017-07-28 00-39-59-56.jpg
- Everything I have designed, all that I have invented! Everything! Is for her -
User avatar
Loty Borodine
Automaton
 
Posts: 450
Joined: Wed 1 Jun 2016 01:56
Location: Komkolzgrad

Re: (ITA-ENG) Syberia: stranezze, curiosità, cose in sospeso

Postby Oscar_ModelloXZ2000 » Tue 8 Aug 2017 07:30

Loty Borodine wrote:Può anche essere che la porta, trovandosi sotto tutta l'impalcatura, sia stata protetta dalle fiamme esterne, e quelle interne non possono essere divampate subito perché occorreva un innesto esterno che sarebbe arrivato solo al momento del contatto delle fiamme dell'esplosione della statua. Avrebbe avuto tutto il tempo di spostarsi e prendere l'estintore (prima immagine)
Per gli estintori vedi le foto sotto ...

Ma a quel punto, tanto non valeva prendere l'estintore. Pochi estintori non avrebbero salvato la fabbrica.
Abbiamo sempre considerato le fiamme, ma mai i detriti. Può anche darsi che uno di quei pezzi di ferro gli sia caduto in testa e l'abbia spappolato :lol:
Degli estintori escludi quello sulla statua e quello dell'impalcatura, visto che sono pressoché impossibili da recuperare, dopo l'esplosione.
E chissà se avrebbero funzionato, dopo tutti quegli anni...
Il mammut potrebbe trovarsi all'interno della statua? Quando ci entriamo vediamo un letto e sopra un vano. Una parte è aperta ma l'altra porticina è chiusa. Magari Hans è salito lì, ha pure dormito su quel letto e ha lasciato il mammut lì dentro.

Potrebbe anche essere, ma con le fiamme è difficile da recuperare. Potrebbe anche essere volato via da qualche parte dopo esplosione e dovrebbe essere molto più danneggiato.
Serguei - Il giorno in cui morirò voleranno mammut automa!
*vola il mammut*
Serguei - Toh, un mammut automa!
Magari è sceso e noi non lo abbiamo incontrato ... oppure, dato lo shock e la stanchezza (perchè gli ultimi avvenimenti l'hanno affaticato troppo, cosa che lui ha detto che non deve succedere), ha perso i sensi ed era ancora sul velivolo.

Ne pensi di tutte... :lol:
Ho pensato anche a Malatesta, ma non vedo come potrebbe sapere che siamo ad Aralbad

E non credo che lui sappia che le rotaie vadano verso Komkolzgrad. In più, non conosceva Hans di persona.
Oscar_ModelloXZ2000
Automaton
 
Posts: 336
Joined: Sat 30 Jul 2016 09:57

Re: (ITA-ENG) Syberia: stranezze, curiosità, cose in sospeso

Postby Loty Borodine » Wed 9 Aug 2017 01:37

Ma a quel punto, tanto non valeva prendere l'estintore. Pochi estintori non avrebbero salvato la fabbrica.

Salvare la fabbrica no, ma se stesso sì. Avrebbe potuto spegnere le fiamme vicino a lui per creare un passaggio e scappare

Abbiamo sempre considerato le fiamme, ma mai i detriti. Può anche darsi che uno di quei pezzi di ferro gli sia caduto in testa e l'abbia spappolato :lol:
Degli estintori escludi quello sulla statua e quello dell'impalcatura, visto che sono pressoché impossibili da recuperare, dopo l'esplosione.
E chissà se avrebbero funzionato, dopo tutti quegli anni...

ma nooo :tears: povero Serghy
Se si trovava sotto la porta avrebbe dovuto essere protetto dai detriti, almeno per il tempo di andarsene.
In teoria se vengono tenuti bene, gli estintori dovrebbero durare abbastanza a lungo (anche se adesso bisogna cambiarli periodicamente perché "scadono"), dipende anche dal tipo di estintore ... per sapere se avrebbero funzionato bisognava provarli ...

Potrebbe anche essere, ma con le fiamme è difficile da recuperare. Potrebbe anche essere volato via da qualche parte dopo esplosione e dovrebbe essere molto più danneggiato.

Forse si trova nell'altra statua, che non può essere crollata perché troppo lontana

Serguei - Il giorno in cui morirò voleranno mammut automa!
*vola il mammut*
Serguei - Toh, un mammut automa!

Non era questo il futuro che avevo in mente per lui!!! Ehm ... cioè ... volevo dire ... ... va beh, non importa

Ne pensi di tutte... :lol:

Pur di salvare il mio Serguei sono pronta a dire anche che gli Youki volano ... :lol:

E non credo che lui sappia che le rotaie vadano verso Komkolzgrad. In più, non conosceva Hans di persona.

Allora è stata la madre di Kate, che mentre spettegolava con Olivia le ha detto che Kate era ad Aralbad, così Olivia l'ha detto a Dan, che ha chiamato Marson, che ha chiamato il notaio, che ha chiamato i rettori, che hanno chiamato Malatesta, che ha chiamato il pilota del velivolo, che è atterrato a Komkolzgrad per ricaricare le molle dell'aereo (!?), che ha incontrato Serguei, che ha inviato il mammut automa ad Aralbad ........... da dove ero partita?
- Everything I have designed, all that I have invented! Everything! Is for her -
User avatar
Loty Borodine
Automaton
 
Posts: 450
Joined: Wed 1 Jun 2016 01:56
Location: Komkolzgrad

Re: (ITA-ENG) Syberia: stranezze, curiosità, cose in sospeso

Postby Oscar_ModelloXZ2000 » Wed 9 Aug 2017 07:55

Loty Borodine wrote:Salvare la fabbrica no, ma se stesso sì. Avrebbe potuto spegnere le fiamme vicino a lui per creare un passaggio e scappare

Intendo dire che se davvero la porta è stata protetta dalle fiamme esterne, come hai detto tu, allora poteva andare via senza problemi e senza dover prendere l'estintore.
ma nooo :tears: povero Serghy
Se si trovava sotto la porta avrebbe dovuto essere protetto dai detriti, almeno per il tempo di andarsene.
In teoria se vengono tenuti bene, gli estintori dovrebbero durare abbastanza a lungo (anche se adesso bisogna cambiarli periodicamente perché "scadono"), dipende anche dal tipo di estintore ... per sapere se avrebbero funzionato bisognava provarli ...

Mah, non è detto che la porta lo abbia protetto...
Forse si trova nell'altra statua, che non può essere crollata perché troppo lontana

A me sembra che l'altra statua (anche se non la visitiamo) sia "vuota", senza scalette per salire e niente abitacolo.
Allora è stata la madre di Kate, che mentre spettegolava con Olivia le ha detto che Kate era ad Aralbad, così Olivia l'ha detto a Dan, che ha chiamato Marson, che ha chiamato il notaio, che ha chiamato i rettori, che hanno chiamato Malatesta, che ha chiamato il pilota del velivolo, che è atterrato a Komkolzgrad per ricaricare le molle dell'aereo (!?), che ha incontrato Serguei, che ha inviato il mammut automa ad Aralbad

..... che al mercato mio padre comprò. Alla fiera dell'Est... :lol: :lol: :lol:
Ehi, la canzoncina funziona! Alla fiera dell'Est... / per due soldi... / Aralbàd mio padre comprò... / e infine la madre / di Kate che mentre / spettegolava / con Olivia / le ha detto che / Kate era ad Aralbad /così Olivia / l'ha detto a Dan / che ha chiamato Marson / che ha chiamato il notaio / che ha chiamato i rettori / che han chiamato Malatesta / che ha chiamato il pilota / del velìvolo / che è atterrato/ a Komkolzgràd / per ricaricar / le molle dell'aereo / e ha incontrato / Serguei che / ha inviato / il mammut automa / ad Aralbàd / che al mercato mio padre comprò.
:lol:
Oscar_ModelloXZ2000
Automaton
 
Posts: 336
Joined: Sat 30 Jul 2016 09:57

Re: (ITA-ENG) Syberia: stranezze, curiosità, cose in sospeso

Postby Loty Borodine » Fri 11 Aug 2017 01:01

Intendo dire che se davvero la porta è stata protetta dalle fiamme esterne, come hai detto tu, allora poteva andare via senza problemi e senza dover prendere l'estintore.

Vero, quindi si è salvato senza problemi e non ha nemmeno sprecato estintori :D

Mah, non è detto che la porta lo abbia protetto...

Considerando il periodo in cui può essere stata costruita la fabbrica e il suo scopo, i muri esterni dovrebbero essere a "prova di bomba", e poi è molto protetta, se dei detriti sono caduti lì potrebbero averlo evitato.

A me sembra che l'altra statua (anche se non la visitiamo) sia "vuota", senza scalette per salire e niente abitacolo.

Vero, potrebbe ... ma allora a che serve?

..... che al mercato mio padre comprò. Alla fiera dell'Est... :lol: :lol: :lol:
Ehi, la canzoncina funziona! Alla fiera dell'Est... / per due soldi... / Aralbàd mio padre comprò... / e infine la madre / di Kate che mentre / spettegolava / con Olivia / le ha detto che / Kate era ad Aralbad /così Olivia / l'ha detto a Dan / che ha chiamato Marson / che ha chiamato il notaio / che ha chiamato i rettori / che han chiamato Malatesta / che ha chiamato il pilota / del velìvolo / che è atterrato/ a Komkolzgràd / per ricaricar / le molle dell'aereo / e ha incontrato / Serguei che / ha inviato / il mammut automa / ad Aralbàd / che al mercato mio padre comprò.
:lol:

:lol: :lol: è la prima canzone italiana che ho sentito ... e adesso è diventata un successo syberiano
- Everything I have designed, all that I have invented! Everything! Is for her -
User avatar
Loty Borodine
Automaton
 
Posts: 450
Joined: Wed 1 Jun 2016 01:56
Location: Komkolzgrad

PreviousNext

Return to IT - Community

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 1 guest

cron