Angolo fra Oscar e Loty Borodine

La comunità dei syberiani: presentazioni, progetti, ...

Moderator: Luci

Angolo fra Oscar e Loty Borodine

Postby Loty Borodine » Wed 7 Dec 2016 01:02

Non so che introduzione scrivere, se Oscar mi da un suggerimento lo accetto volentieri.
Comunque, ecco un po' di post riordinati che stavano in un altro topic.
e ... poi ... hmm...
Oscar? Mi dai una mano a scrivere l'introduzione?
- Everything I have designed, all that I have invented! Everything! Is for her -
User avatar
Loty Borodine
Automaton
 
Posts: 475
Joined: Wed 1 Jun 2016 01:56
Location: Komkolzgrad

Re: Angolo fra Oscar e Loty Borodine

Postby Loty Borodine » Wed 7 Dec 2016 01:09

Partiamo da quello che, almeno secondo me, è il primo OT


by Loty Borodine » Mon 12 Sep 2016 02:48
E poi, Kate Walker, avvocato, non sa che uccidere è un reato?


Al lavoro ... anche in pausa ... ho bisogno di una vacanzaaaaaaa :desperate: !!! Qualcuno mi regali un biglietto di sola andata per Komkolzgrad!
Last edited by Loty Borodine on Wed 7 Dec 2016 01:12, edited 2 times in total.
- Everything I have designed, all that I have invented! Everything! Is for her -
User avatar
Loty Borodine
Automaton
 
Posts: 475
Joined: Wed 1 Jun 2016 01:56
Location: Komkolzgrad

Re: Angolo fra Oscar e Loty Borodine

Postby Loty Borodine » Wed 7 Dec 2016 01:10

by Oscar_ModelloXZ2000 » Mon 12 Sep 2016 10:13
E poi, Kate Walker, avvocato, non sa che uccidere è un reato?

E poi, Serguei Borodine, sindaco e custode del Complesso Industriale di Komkolzgrad, non sa che violazione di proprietà privata, aggressione con aggravante mutilazione, furto, sequestro di persona, minacce, tentato omicidio e intralcio alla giustizia sono reati?
Al lavoro ... anche in pausa ... ho bisogno di una vacanzaaaaaaa :desperate: !!! Qualcuno mi regali un biglietto di sola andata per Komkolzgrad!

Volentieri, solo che l'unico tratto ferroviario che va a Komkolzgrad è andato distrutto. :lol:
Magari il furgoncino del supermercato ti dà un passaggio!
Last edited by Loty Borodine on Wed 7 Dec 2016 01:12, edited 1 time in total.
- Everything I have designed, all that I have invented! Everything! Is for her -
User avatar
Loty Borodine
Automaton
 
Posts: 475
Joined: Wed 1 Jun 2016 01:56
Location: Komkolzgrad

Re: Angolo fra Oscar e Loty Borodine

Postby Loty Borodine » Wed 7 Dec 2016 01:12

by Loty Borodine » Tue 13 Sep 2016 02:33
E poi, Serguei Borodine, sindaco e custode del Complesso Industriale di Komkolzgrad, non sa che violazione di proprietà privata, aggressione con aggravante mutilazione, furto, sequestro di persona, minacce, tentato omicidio e intralcio alla giustizia sono reati?

Violazione di proprietà privata: "fino a quando il treno rimarrà fermo in stazione sarà requisito e incamerato nell’attrezzatura della fabbrica"
Furto: "non si tratta di un furto, solo di un prestito"
Minacce: erano avvertimenti, non minacce
Per l’aggressione, la mutilazione, il sequestro di persona, il tentato omicidio e l’intralcio alla giustizia mi avvalgo della facoltà di non rispondere se non in presenza di un avvocato.
“Non è così grave, potremo trovare un modo per metterci d’accordo”

E poi io gli perdono tutto :mrgreen:
Volentieri, solo che l'unico tratto ferroviario che va a Komkolzgrad è andato distrutto. :lol:
Magari il furgoncino del supermercato ti dà un passaggio!


Il furgoncino del supermercato, quello che porta la vodka? Beh, giusto … senza vodka non si possono fare gli interventi di primo soccorso, è un elemento fondamentale (porta pazienza, è lunedì e io ho già fuso).
Mi sa che faccio prima in moto … (però servirebbe un trial per muoversi tra le rovine di Komkolzgrad, il custom non è indicato :lol: )
Ricostruisco Komkolzgrad e la faccio diventare la mia casa delle vacanze: camera con vista su rotaie semidistrutte! :D
- Everything I have designed, all that I have invented! Everything! Is for her -
User avatar
Loty Borodine
Automaton
 
Posts: 475
Joined: Wed 1 Jun 2016 01:56
Location: Komkolzgrad

Re: Angolo fra Oscar e Loty Borodine

Postby Loty Borodine » Wed 7 Dec 2016 01:14

by Oscar_ModelloXZ2000 » Tue 13 Sep 2016 10:57
Violazione di proprietà privata: "fino a quando il treno rimarrà fermo in stazione sarà requisito e incamerato nell’attrezzatura della fabbrica"


L'URSS si è sciolta, all'epoca dei fatti, e già da un pezzo: non esiste più l'economia socialista nella quale "In questo luogo tutto appartiene allo Stato, e nella fattispecie, LO STATO SONO IO!" (fa rivoltare Luigi XIV nella tomba :lol: ), di conseguenza l'affermazione non regge, avvocatessa Borodine. La Russia aveva già cambiato tipo di economia, quindi il suo assistito non aveva diritto di introdursi, perché il mezzo non gli apparteneva: violazione di proprietà privata (sì, signor Borodine, adesso in Russia esiste la proprietà privata, non lo sapeva che avete cambiato sistema di economia da tempo?)

Furto: "non si tratta di un furto, solo di un prestito"


Quanto detto sopra: anzitutto è violazione di proprietà privata e il suo assistito non ha MAI chiesto le mani in prestito all'avvocatessa Walker, o alla vittima, il signor Oscar, anzi, è arrivato con delle belle pinze e lo ha aggredito. Mica gli ha detto: "Posso avere le tue mani? Solo per qualche giorno.." , ma TAC! "SONO MIE! MIEEE! MUAHAHAHH!! COFF COFF!"

Minacce: erano avvertimenti, non minacce


"MI DIMENTICHI! DIMENTICHI HELENA, LE SUE MANI, E QUESTA CITTA' FINCHE' LE È ANCORA POSSIBILE!"
"LASCI STARE QUELLE MANI E RIPORTI QUI LA SIGNORA ROMANSKI ALTRIMENTI NON RISPONDO PIU' DELLA SUA VITA!"
"KATE WALKER! IO L'HO AVVISATA! IO L'HO AVVISATA!"
Queste non sono minacce?!

Per l’aggressione, la mutilazione, il sequestro di persona, il tentato omicidio e l’intralcio alla giustizia mi avvalgo della facoltà di non rispondere se non in presenza di un avvocato.
“Non è così grave, potremo trovare un modo per metterci d’accordo”

E poi io gli perdono tutto :mrgreen:


Avvocatessa Borodine, prego, è arrivata. Già il fatto che abbiate lo stesso cognome mi convince poco... Prego, signor Borodine, ora può rispondere.
VEDREMO COSA PENSERA' LA GIURIA AL RIGUARDO!
La squadra di spedizione sta andando a Komkolzgrad, se dovesse essere ancora vivo, verrà arrestato e portato in tribunale. Potrà avere o un avvocato d'ufficio o il suo personale.
Volentieri, solo che l'unico tratto ferroviario che va a Komkolzgrad è andato distrutto. :lol:
Magari il furgoncino del supermercato ti dà un passaggio!

Il furgoncino del supermercato, quello che porta la vodka? Beh, giusto … senza vodka non si possono fare gli interventi di primo soccorso, è un elemento fondamentale (porta pazienza, è lunedì e io ho già fuso).
Mi sa che faccio prima in moto … (però servirebbe un trial per muoversi tra le rovine di Komkolzgrad, il custom non è indicato :lol: )
Ricostruisco Komkolzgrad e la faccio diventare la mia casa delle vacanze: camera con vista su rotaie semidistrutte! :D


Puoi anche andare a piedi fra le rovine di Komkolzgrad.
Trova dei rubli, allora. Magari quelli di Syberia 2.
CI VEDIAMO IN TRIBUNALE!
- Everything I have designed, all that I have invented! Everything! Is for her -
User avatar
Loty Borodine
Automaton
 
Posts: 475
Joined: Wed 1 Jun 2016 01:56
Location: Komkolzgrad

Re: Angolo fra Oscar e Loty Borodine

Postby Loty Borodine » Wed 7 Dec 2016 01:18

by Loty Borodine » Tue 13 Sep 2016 01:59
L'URSS si è sciolta, all'epoca dei fatti, e già da un pezzo: non esiste più l'economia socialista nella quale "In questo luogo tutto appartiene allo Stato, e nella fattispecie, LO STATO SONO IO!" (fa rivoltare Luigi XIV nella tomba :lol: ), di conseguenza l'affermazione non regge, avvocatessa Borodine. La Russia aveva già cambiato tipo di economia, quindi il suo assistito non aveva diritto di introdursi, perché il mezzo non gli apparteneva: violazione di proprietà privata (sì, signor Borodine, adesso in Russia esiste la proprietà privata, non lo sapeva che avete cambiato sistema di economia da tempo?)


Dopo l’URSS attualmente a Komkolzgrad vige il Borodinismo … :lol:
1) Il mio assistito non poteva sapere come andavano le cose nel resto della Russia perché ha passato la vita dentro un complesso industriale abbandonato; inoltre, essendone il direttore, è responsabile di tutto ciò che entra nel territorio della fabbrica, quindi è entrato nel treno per assicurarsi che fosse a norma. Ha preso le mani in quanto le considerava delle potenziali armi e le ha convertite ad un utilizzo meno pericoloso.
2) anche l’avvocatessa Walker si è introdotta all’interno della fabbrica senza autorizzazione, entrando nell’ufficio del direttore nonostante la scala fosse bloccata da un cartello che ne impediva l’utilizzo, rimuovendo deliberatamente quest’ultimo utilizzando un cacciavite trovato all’interno della fabbrica (danneggiamento della proprietà e utilizzo improprio dell’attrezzatura)
3) Art. 12 (Costituzione Federazione Russa, 1993): è riconosciuto l’autogoverno locale, quindi un ente pubblico ha la facoltà di amministrarsi da solo.
Quanto detto sopra: anzitutto è violazione di proprietà privata e il suo assistito non ha MAI chiesto le mani in prestito all'avvocatessa Walker, o alla vittima, il signor Oscar, anzi, è arrivato con delle belle pinze e lo ha aggredito. Mica gli ha detto: "Posso avere le tue mani? Solo per qualche giorno.." , ma TAC! "SONO MIE! MIEEE! MUAHAHAHH!! COFF COFF!"


L’avvocatessa Walker aveva lasciato incustodito il treno e non era presente e quindi non poteva farle alcuna richiesta, e la vittima, il signor Oscar, non essendo una “persona fisica ne giuridica” (ovvero un essere umano a cui è attribuita capacità giuridica), è privo dei diritti legali che consentono di accusare il mio assistito di tale reato.
(legalmente corretto, eticamente … un po’ meno corretto)
"MI DIMENTICHI! DIMENTICHI HELENA, LE SUE MANI, E QUESTA CITTA' FINCHE' LE È ANCORA POSSIBILE!"
"LASCI STARE QUELLE MANI E RIPORTI QUI LA SIGNORA ROMANSKI ALTRIMENTI NON RISPONDO PIU' DELLA SUA VITA!"
"KATE WALKER! IO L'HO AVVISATA! IO L'HO AVVISATA!"
Queste non sono minacce?!


Come il mio assistito ha già detto in precedenza, erano avvisi, mirati a salvare la vita all’avvocatessa Walker ("MI DIMENTICHI! DIMENTICHI HELENA, LE SUE MANI, E QUESTA CITTA' FINCHE' LE È ANCORA POSSIBILE!": la avverte che se ne deve andare se vuole sopravvivere; idem per “"LASCI STARE QUELLE MANI E RIPORTI QUI LA SIGNORA ROMANSKI ALTRIMENTI NON RISPONDO PIU' DELLA SUA VITA!"”: le sta dicendo cosa fare se vuole salvarsi)

P.S. per due righe parlerò da persona normale: comunque sono totalmente d’accordo che Kate abbia ragione e che Borodine abbia collezionato una sfilza di reati … ma io devo difendere il mio Serrrguei … - fine del momento Normale.
Avvocatessa Borodine, prego, è arrivata. Già il fatto che abbiate lo stesso cognome mi convince poco...


Perché ti convince poco? :lol: paura del nepotismo?
Avere lo stesso cognome può voler dire tutto o niente. Potrebbe essere una coincidenza (a questa non ci credo nemmeno io che l’ho scritta … metti nelle stranezze “Perché Loty si è iscritta con quel cognome, sebbene fosse consapevole che prima o poi sarebbe finita a trascorrere tutto il tempo libero a discutere con un altro utente – un certo Oscar_ModelloXZ2000 – che vuole a tutti i costi far fuori il suo Serguei in tutti i modi peggiori che gli vengono in mente? :D )

Ma in Russia è pieno di persone che di cognome fanno Borodine (con la finale in –e, -a … e anche senza finale), c’è anche un paesetto della Russia siberiana che si chiama Borodino (lì vicino c’è la più grande miniera di carbone della Russia). E poi c’è anche un’altra città russa chiamata Borodino, che non è distantissima da Mosca … e ci sarebbe anche una nave da guerra russa che si chiama Borodino
Visto in quanti siamo? :lol:
A proposito del cognome: ieri, dopo aver scritto il post, appena finita la pausa, stavo per firmare l’ultimo pezzo “Loty Borodine” invece di “Loty Lauda” :lol: :lol: :lol:
VEDREMO COSA PENSERA' LA GIURIA AL RIGUARDO!
La squadra di spedizione sta andando a Komkolzgrad, se dovesse essere ancora vivo, verrà arrestato e portato in tribunale. Potrà avere o un avvocato d'ufficio o il suo personale.


In qualità di avvocatessa personale del signor Borodine, mi avvalgo dell’incapacità di intendere e volere del mio assistito. Anche la sottoscritta è incapace di intendere e volere, quindi questo caso non può essere portato avanti :D
Una squadra sta andando a Komkolzgrad? Aspettatemi, vengo anch’io! Lo devo salvare io! Devo essere io la prima persona che vedrà (per via dell’imprinting :lol: :lol: ).
Trova dei rubli, allora. Magari quelli di Syberia 2.


Ottima idea, vado a svaligiare i distributori di caramelle.

CI VEDIAMO IN TRIBUNALE!


Mal che vada, facciamo così: date l’ergastolo al mio assistito (per tutta la serie di reati che ha commesso), date l’ergastolo pure a me in quanto complice, e rinchiudeteci nella stessa cella.
Last edited by Loty Borodine on Wed 7 Dec 2016 01:21, edited 1 time in total.
- Everything I have designed, all that I have invented! Everything! Is for her -
User avatar
Loty Borodine
Automaton
 
Posts: 475
Joined: Wed 1 Jun 2016 01:56
Location: Komkolzgrad

Re: Angolo fra Oscar e Loty Borodine

Postby Loty Borodine » Wed 7 Dec 2016 01:20

by Oscar_ModelloXZ2000 » Wed 14 Sep 2016 10:39

Dopo l’URSS attualmente a Komkolzgrad vige il Borodinismo … :lol:
1) Il mio assistito non poteva sapere come andavano le cose nel resto della Russia perché ha passato la vita dentro un complesso industriale abbandonato; inoltre, essendone il direttore, è responsabile di tutto ciò che entra nel territorio della fabbrica, quindi è entrato nel treno per assicurarsi che fosse a norma. Ha preso le mani in quanto le considerava delle potenziali armi e le ha convertite ad un utilizzo meno pericoloso.
2) anche l’avvocatessa Walker si è introdotta all’interno della fabbrica senza autorizzazione, entrando nell’ufficio del direttore nonostante la scala fosse bloccata da un cartello che ne impediva l’utilizzo, rimuovendo deliberatamente quest’ultimo utilizzando un cacciavite trovato all’interno della fabbrica (danneggiamento della proprietà e utilizzo improprio dell’attrezzatura)
3) Art. 12 (Costituzione Federazione Russa, 1993): è riconosciuto l’autogoverno locale, quindi un ente pubblico ha la facoltà di amministrarsi da solo.


1) Armi pericolose, certo. Le pinze come le spiega? Abh, sì, per "difesa personale", come no. Non si spiegherebbe il "Prestito" che si menziona subito dopo. Anche se fossero state "armi", non aveva diritto di prenderle.
2) Senza autorizzazione? Il suo assistito avrebbe fatto bene a posizionare vari cartelli con scritto "Non entrare" e disattivare l'ascensore della miniera; il cartello sulla scaletta è stato rimosso per agevolare anche il signor Borodine, in quanto già anziano ed impedirgli così sforzi fisici. Danneggiamento della proprietà: tecnicamente, Oscar ed il treno sono una cosa sola. Danneggiando l'automa, viene danneggiato anche il treno. L'utilizzo improprio dell'attrezzatura? Per togliere quattro viti inutili? Utilizzo delle mani del signor Oscar per impiantarle ad un pianista!
3) Amministrazione, non dittatura. Il Signor Borodine non aveva DIRITTO di entrare sul quel treno e prendere le mani di un automa.

L’avvocatessa Walker aveva lasciato incustodito il treno e non era presente e quindi non poteva farle alcuna richiesta, e la vittima, il signor Oscar, non essendo una “persona fisica ne giuridica” (ovvero un essere umano a cui è attribuita capacità giuridica), è privo dei diritti legali che consentono di accusare il mio assistito di tale reato.
(legalmente corretto, eticamente … un po’ meno corretto)


Incustodito? Oscar si trovava sul treno. Sui documenti legali c'è chiaramente scritto che lui è il macchinista, e anche che è il responsabile del treno, non l'avvocatessa Walker come ha voluto far credere.
POTEVA ASPETTARE PER FARE UNA RICHIESTA!

Come il mio assistito ha già detto in precedenza, erano avvisi, mirati a salvare la vita all’avvocatessa Walker ("MI DIMENTICHI! DIMENTICHI HELENA, LE SUE MANI, E QUESTA CITTA' FINCHE' LE È ANCORA POSSIBILE!": la avverte che se ne deve andare se vuole sopravvivere; idem per “"LASCI STARE QUELLE MANI E RIPORTI QUI LA SIGNORA ROMANSKI ALTRIMENTI NON RISPONDO PIU' DELLA SUA VITA!"”: le sta dicendo cosa fare se vuole salvarsi)

P.S. per due righe parlerò da persona normale: comunque sono totalmente d’accordo che Kate abbia ragione e che Borodine abbia collezionato una sfilza di reati … ma io devo difendere il mio Serrrguei … - fine del momento Normale.


Tutto cambia nel contesto utilizzato. Erano evidenti minacce, volti a danneggiare l'avvocatessa Walker (come si evince da "ALTRIMENTI NON RISPONDO PIU' DELLA SUA VITA!". Abbiamo pure registrazioni, in diverse lingue per giunta!

-Non c'è modo, non ci riuscirai!-

Perché ti convince poco? :lol: paura del nepotismo?
Avere lo stesso cognome può voler dire tutto o niente. Potrebbe essere una coincidenza (a questa non ci credo nemmeno io che l’ho scritta … metti nelle stranezze “Perché Loty si è iscritta con quel cognome, sebbene fosse consapevole che prima o poi sarebbe finita a trascorrere tutto il tempo libero a discutere con un altro utente – un certo Oscar_ModelloXZ2000 – che vuole a tutti i costi far fuori il suo Serguei in tutti i modi peggiori che gli vengono in mente? :D )

Ma in Russia è pieno di persone che di cognome fanno Borodine (con la finale in –e, -a … e anche senza finale), c’è anche un paesetto della Russia siberiana che si chiama Borodino (lì vicino c’è la più grande miniera di carbone della Russia). E poi c’è anche un’altra città russa chiamata Borodino, che non è distantissima da Mosca … e ci sarebbe anche una nave da guerra russa che si chiama Borodino
Visto in quanti siamo? :lol:
A proposito del cognome: ieri, dopo aver scritto il post, appena finita la pausa, stavo per firmare l’ultimo pezzo “Loty Borodine” invece di “Loty Lauda” :lol: :lol: :lol:


L'antenato in comune si trova sempre... si risale a diverse generazioni ma si trova sempre... magari siete cugini non troppo lontani, non so per la Russia, ma qui si riconosce il grado di parentela (per legge) fino al settimo grado (eticamente non c'è limiti). :D

In qualità di avvocatessa personale del signor Borodine, mi avvalgo dell’incapacità di intendere e volere del mio assistito. Anche la sottoscritta è incapace di intendere e volere, quindi questo caso non può essere portato avanti :D
Una squadra sta andando a Komkolzgrad? Aspettatemi, vengo anch’io! Lo devo salvare io! Devo essere io la prima persona che vedrà (per via dell’imprinting :lol: :lol: ).


Bene, chieda l'infermità mentale, quello che le pare.. Ma lui finirà in galera! (sempre che non sia già morto)!

Ottima idea, vado a svaligiare i distributori di caramelle.


Ahhhh, adesso svaligiamo pure i distributori eh?
Mettere a verbale.
Come? L'avvocatessa Walker ha fatto questo?
Ma il suo era davvero un prestito, inoltre ha restituito tutto.
Non come un tale.. COFFBORODINECOFF!

Mal che vada, facciamo così: date l’ergastolo al mio assistito (per tutta la serie di reati che ha commesso), date l’ergastolo pure a me in quanto complice, e rinchiudeteci nella stessa cella.


Perfetto!
"La giuria ha emesso il verdetto?"
"Sì, ma prima controllate se Serguei Borodine è ancora vivo"
"La squadra di spedizione sta andando"
"Bene. La giuria reputa il signor Serguei Borodine e la sua avvocatessa, Loty Lauda Borodine....
COLPEVOLI!"
"Serguei Borodine e avv. Loty Lauda Borodine, vi condanno all'ergastolo!"
- Everything I have designed, all that I have invented! Everything! Is for her -
User avatar
Loty Borodine
Automaton
 
Posts: 475
Joined: Wed 1 Jun 2016 01:56
Location: Komkolzgrad

Re: Angolo fra Oscar e Loty Borodine

Postby Loty Borodine » Wed 7 Dec 2016 01:23

by Loty Borodine » Thu 15 Sep 2016 03:15
1) Armi pericolose, certo. Le pinze come le spiega? Abh, sì, per "difesa personale", come no. Non si spiegherebbe il "Prestito" che si menziona subito dopo. Anche se fossero state "armi", non aveva diritto di prenderle.
2) Senza autorizzazione? Il suo assistito avrebbe fatto bene a posizionare vari cartelli con scritto "Non entrare" e disattivare l'ascensore della miniera; il cartello sulla scaletta è stato rimosso per agevolare anche il signor Borodine, in quanto già anziano ed impedirgli così sforzi fisici. Danneggiamento della proprietà: tecnicamente, Oscar ed il treno sono una cosa sola. Danneggiando l'automa, viene danneggiato anche il treno. L'utilizzo improprio dell'attrezzatura? Per togliere quattro viti inutili? Utilizzo delle mani del signor Oscar per impiantarle ad un pianista!
3) Amministrazione, non dittatura. Il Signor Borodine non aveva DIRITTO di entrare sul quel treno e prendere le mani di un automa.


Obiezione!!!
Era una vita che sognavo di dirlo!!! Che biellooooooooooo!
Hmm … non mi ricordo più che volevo dire … ah si:
1) Da quando le pinze vengono considerate armi?!?! Se così fosse bisognerebbe avere il porto d’armi per tenere un paio di pinze in casa! Sono strumenti meccanici ideati appositamente per asportare pezzi di materiale metallico al fine di farne l’utilizzo che più si ritiene consono alla tipologia di pezzo.
Non aveva il diritto di prendere le mani come oggetto in sé, ma era obbligato a requisire ogni cosa all’interno del territorio del complesso che potesse rappresentare un potenziale pericolo (art. 55.3 “i diritti e le libertà dell’individuo possono essere limitati (…) al fine di difendere i principi dell’ordine costituzionale, la morale, la salute, i diritti e gli interessi legittimi di altre persone, di garantire la difesa del paese e la sicurezza dello stato) … se Oscar avesse avuto un corto circuito e fosse impazzito mentre guidava il treno e l’avesse dirottato e fosse finito dritto contro l’albergo di Aralbad, avrebbe ammazzato Kate, Helena, tutti quelli che si trovavano dentro l’albergo (compreso Hans, Felix, i due tipi che giocano a scacchi e avrebbe distrutto completamente la televisione che da secoli trasmette la stessa partita). Senza mani tutto questo disastro non potrebbe mai aver luogo. E come ringraziamento per l’immenso contributo fatto per la sicurezza nazionale, si attenta alla vita del mio assistito e gli si fa saltare in aria il suo complesso industriale.
2) Dato che Komkolzgrad era stata chiusa da tempo, l’arrivo di altre persone non era previsto, dunque perché sprecare altro materiale per fare dei cartelli che nessuno avrebbe letto? Aspetti, il mio assistito ha qualcosa da dire: “anziano a chi? Bada a come parli!COFF COFF razza di ………”(prego il mio assistito di astenersi dal fare altri commenti, onde evitare di ricevere un’accusa di oltraggio e calunnia … che già siamo messi male).
Utilizzo improprio dell’attrezzatura: nelle fabbriche è vietato l’utilizzo dell’attrezzatura se non da parte degli operai o dalle persone autorizzate dal loro diretto superiore. Dato che il signor Borodine, direttore del complesso, non ha autorizzato alcun utilizzo, l’avvocatessa Walker ha deliberatamente violato una precisa regola finalizzata a mantenere in sicurezza il luogo di lavoro.
Incustodito? Oscar si trovava sul treno. Sui documenti legali c'è chiaramente scritto che lui è il macchinista, e anche che è il responsabile del treno, non l'avvocatessa Walker come ha voluto far credere.
POTEVA ASPETTARE PER FARE UNA RICHIESTA!


Ok, tiriamo fuori questi documenti e utilizziamoli come prove! Come? Non abbiamo i documenti perché sono andati persi con il vagone del treno? Oh, che peccato … pazienza, niente prove. E non aveva motivo di aspettare perché il mio assistito non sapeva che oltre all’automa ci fosse anche Kate.
Tutto cambia nel contesto utilizzato. Erano evidenti minacce, volti a danneggiare l'avvocatessa Walker (come si evince da "ALTRIMENTI NON RISPONDO PIU' DELLA SUA VITA!". Abbiamo pure registrazioni, in diverse lingue per giunta!


Le registrazioni sono una violazione di privacy! Non possono essere utilizzate come prove!
Ma tu guarda a cosa siamo arrivati a fare … Registrare le conversazioni! Dove andremo a finire di questo passo?! … Hmm … è ancora accesa la registrazione? Spegnetela subito! Io e il mio Serg…ehm… il mio assistito siamo nel bel mezzo di un importante briefing strettamente personale e privato! Come posso provare la sua innocenza (vera o meno) se gli affari nostri vengono intercettati?
L'antenato in comune si trova sempre... si risale a diverse generazioni ma si trova sempre... magari siete cugini non troppo lontani, non so per la Russia, ma qui si riconosce il grado di parentela (per legge) fino al settimo grado (eticamente non c'è limiti). :D



Anche in Russia è fino al settimo. Però nel mio caso è un cognome acquisito, non il mio vero … quando in Italia si acquisisce un cognome mi pare si dice “nome + cognome (vero) + “in” + cognome (acquisito)”. Ma non sono sicura di come funziona né di quando viene utilizzato (hmm, quindi il mio nome in italiano sarebbe “Lotjula Lauda in Borodine”?).
Bene, chieda l'infermità mentale, quello che le pare.. Ma lui finirà in galera! (sempre che non sia già morto)!


Il mio assistito dichiara di non ricordare nulla a seguito di una botta in testa causata dall’esplosione provocata dall’avvocatessa Walker: quando gli ho chiesto cos’era successo lui ha risposto: “si … insomma forse … non mi ricordo … no, No!”. Inoltre chiedo il risarcimento dei danni fisici per il mio assistito, e il risarcimento dei danni morali per me (hanno fatto male al mio Serguei :tears: … esigo un risarcimento morale che non si può neanche quantificare!!!)
Come? L'avvocatessa Walker ha fatto questo?
Ma il suo era davvero un prestito, inoltre ha restituito tutto.
Non come un tale.. COFFBORODINECOFF!


Prestito? Restituito?
L’avv. Walker non ha mai chiesto di poter prendere i soldi! Ha preso la chiave, ha aperto le cassette sotto i distributori e ha preso i soldi. Ed ha restituito solo i soldi che sono stati accettati dai distributori, gli altri li ha tenuti (o sbaglio? … hmm … ammetto che non lo ricordo bene questo passaggio)
"Serguei Borodine e avv. Loty Lauda Borodine, vi condanno all'ergastolo!"


“Ho diritto ad un ultimo desiderio, vero?”
“uno solo”
“mettetemi nella stessa cella con il mio Serguei :tears:per favoreeeeeeee! (è per risparmiare spazio)
“concesso”
ДААААА ora staremo insieme per sempre!!! :rotfl:

Ma quando saremo pronti per ridifenderci faremo ricorso! Parola dell’avv. Loty Borodine!
IO VI HO AVVISATI! IO VI HO AVVISATI!!!! Muahahahah!!!
- Everything I have designed, all that I have invented! Everything! Is for her -
User avatar
Loty Borodine
Automaton
 
Posts: 475
Joined: Wed 1 Jun 2016 01:56
Location: Komkolzgrad

Re: Angolo fra Oscar e Loty Borodine

Postby Loty Borodine » Wed 7 Dec 2016 01:27

by Oscar_ModelloXZ2000 » Thu 15 Sep 2016 19:21
Obiezione!!!
Era una vita che sognavo di dirlo!!! Che biellooooooooooo!
Hmm … non mi ricordo più che volevo dire … ah si:
1) Da quando le pinze vengono considerate armi?!?! Se così fosse bisognerebbe avere il porto d’armi per tenere un paio di pinze in casa! Sono strumenti meccanici ideati appositamente per asportare pezzi di materiale metallico al fine di farne l’utilizzo che più si ritiene consono alla tipologia di pezzo.
Non aveva il diritto di prendere le mani come oggetto in sé, ma era obbligato a requisire ogni cosa all’interno del territorio del complesso che potesse rappresentare un potenziale pericolo (art. 55.3 “i diritti e le libertà dell’individuo possono essere limitati (…) al fine di difendere i principi dell’ordine costituzionale, la morale, la salute, i diritti e gli interessi legittimi di altre persone, di garantire la difesa del paese e la sicurezza dello stato) … se Oscar avesse avuto un corto circuito e fosse impazzito mentre guidava il treno e l’avesse dirottato e fosse finito dritto contro l’albergo di Aralbad, avrebbe ammazzato Kate, Helena, tutti quelli che si trovavano dentro l’albergo (compreso Hans, Felix, i due tipi che giocano a scacchi e avrebbe distrutto completamente la televisione che da secoli trasmette la stessa partita). Senza mani tutto questo disastro non potrebbe mai aver luogo. E come ringraziamento per l’immenso contributo fatto per la sicurezza nazionale, si attenta alla vita del mio assistito e gli si fa saltare in aria il suo complesso industriale.
2) Dato che Komkolzgrad era stata chiusa da tempo, l’arrivo di altre persone non era previsto, dunque perché sprecare altro materiale per fare dei cartelli che nessuno avrebbe letto? Aspetti, il mio assistito ha qualcosa da dire: “anziano a chi? Bada a come parli!COFF COFF razza di ………”(prego il mio assistito di astenersi dal fare altri commenti, onde evitare di ricevere un’accusa di oltraggio e calunnia … che già siamo messi male).
Utilizzo improprio dell’attrezzatura: nelle fabbriche è vietato l’utilizzo dell’attrezzatura se non da parte degli operai o dalle persone autorizzate dal loro diretto superiore. Dato che il signor Borodine, direttore del complesso, non ha autorizzato alcun utilizzo, l’avvocatessa Walker ha deliberatamente violato una precisa regola finalizzata a mantenere in sicurezza il luogo di lavoro.


1) Non arma DA FUOCO. QUALSIASI oggetto (non qualsiasi ma la maggiorparte) può uccidere (in questo caso si chiamano ARMI IMPROPRIE). Ho le cesoie, mica sono un'arma, eppure ho appena ucciso un operaio di Komkolzgrad.
Incidente? Vedo la cosa un po' difficile, il treno a molla non vola certamente (?), poteva uscire dalle rotaie, sfondare il marciapiede un metro più alto dei binari e schiantarsi contro l'hotel?
Commenti ironici: la salute non l'ha difesa, gli interessi e diritti di Kate, Oscar, Helena e Boris e dei milioni di operai intossicati dai fumi della fabbrica non li ha difesi :lol:
2) Ma lo ha detto lei, avvocatessa. La fabbrica È CHIUSA! Il regolamento non è più in vigore! Ha senso mantenere un regolamento in una fabbrica chiusa e abbandonata da trent'anni? Come la mettiamo?
Stesso ragionamento: essendo la fabbrica chiusa, non può esistere il divieto di "utilizzo dell’attrezzatura se non da parte degli operai o dalle persone autorizzate dal loro diretto superiore"
Il suo assistito dovrebbe darsi una bella regolata!

Ok, tiriamo fuori questi documenti e utilizziamoli come prove! Come? Non abbiamo i documenti perché sono andati persi con il vagone del treno? Oh, che peccato … pazienza, niente prove. E non aveva motivo di aspettare perché il mio assistito non sapeva che oltre all’automa ci fosse anche Kate.


In realtà sono rimasti nella locomotiva, al loro posto. Vado e torno.
*giorni dopo*
ECCOMI! Accidenti c'era un orso che mi ha messo in difficoltà... Dunque... Ah sì!
"Capitolo 36: Documenti legali, burocratici ecc..., pagina 456, paragrafo 10, comma 12:
Il treno a molla, costituito da locomotiva, vagone riscaldamento e carrozza passeggeri, si riconosce come proprietà Voralberg, marchio registrato e facente parte di un patrimonio: nel caso del decesso del proprietario, sarà implicato nella sua eredità (attualmente, il proprietario trattasi di Madame Anna Voralberg).
Nell'eventualità in cui Madame Voralberg dovesse morire prima di firmare i fogli di compravendita con la multinazionale americana "Universal Toy's Company" (vedasi Capitolo 1: Manifattura Voralberg, pagina 7, paragrafo 3, comma 2), anche il treno con il suo pilota verrà acquistato dall'azienda (il 30% dei profitti finirà alla Banca di Ginevra, con la quale la Voralberg è indebitata).
Sul treno vige un solo responsabile: come stabilito da una giunta al momento, Febbraio 2002, il responsabile sarà Oscar, automa costruito da Anna Voralberg, che tecnicamente risponde al nome di ModelloXZ2000, costituito con i seguenti: mani ModelloXZ2003, piedi ModelloXZ2005-B [....], macchinista del treno, che si occuperà del viaggio, del servizio ristorante, comfort dei passeggeri e tutte le altre funzioni per cui è stato progettato.
Il treno e l'automa Oscar sono una cosa sola: l'automa è stato progettato per il treno (in particolar modo la locomotiva), ed il treno per lui. In caso di danneggiamento di uno dei suddetti, anche l'altro avrà ripercussioni. Se il danneggiamento di uno dei due NON avviene per cause naturali, ma antropiche, quindi per mano dell'uomo, il responsabile dovrà pagare una pena dai 2.000 ai 200 milioni di euro. La pena per il danneggiamento come aggredire o far arrugginire il pilota, mettendo in pericolo di conseguenza la locomotiva, andrà da 50 milioni a 2 miliardi di euro; avendo gli automi un supplemento d'anima, aggredendo il macchinista e menomando conseguentemente anche il mezzo, oltre alla multa, il colpevole pagherà venendo arrestato e portato in carcere per un periodo dai 5 ai 40 anni, ovviamente a seconda del tipo di svolgimento del crimine. La pena per il furto della locomotiva è di 45 milioni (fino a 900 milioni se sono presenti più aggravanti), più dai due anni ai dieci anni di carcere, ancora a seconda del tipo di svolgimento del crimine.
Nell'eventualità in cui avvenisse un cambiamento di responsabile, gli appositi moduli che trovate nelle pagine seguenti, andranno compilati e spediti a chi di dovere. Potrebbero volerci dai 2 ai 10 anni. Ci scusiamo per il disagio, ma al momento la situazione è piuttosto complessa. Pene per i trasgressori, dai 2 mila ai 10 mila euro.
Il responsabile ha la custodia del treno: anche il passeggero a bordo può averlo in custodia, se stato delegato (si trattano di casi d'eccezione).
Per qualsiasi informazione, rivolgersi al responsabile, o al responsabile delegato.

Come la mettiamo, Avvocatessa Borodine?

Le registrazioni sono una violazione di privacy! Non possono essere utilizzate come prove!
Ma tu guarda a cosa siamo arrivati a fare … Registrare le conversazioni! Dove andremo a finire di questo passo?! … Hmm … è ancora accesa la registrazione? Spegnetela subito! Io e il mio Serg…ehm… il mio assistito siamo nel bel mezzo di un importante briefing strettamente personale e privato! Come posso provare la sua innocenza (vera o meno) se gli affari nostri vengono intercettati?


In realtà il suo assistito era intercettato dal Fisco Sovietico prima e russo poi. Sono stati gentili a darci le registrazioni, ed anche ad ingaggiare traduttori e doppiatori esperti per la localizzazione in altre lingue.
Il caso è seguitissimo all'estero.
L'unica cosa che sentiamo dalle sue registrazioni e di Borodine, sono dei rumori sospetti, come gemiti. Oddio... sentite anche voi?! Ehi! Avvocatessa! Non starete face...!?

Anche in Russia è fino al settimo. Però nel mio caso è un cognome acquisito, non il mio vero … quando in Italia si acquisisce un cognome mi pare si dice “nome + cognome (vero) + “in” + cognome (acquisito)”. Ma non sono sicura di come funziona né di quando viene utilizzato (hmm, quindi il mio nome in italiano sarebbe “Lotjula Lauda in Borodine”?).


In tal caso...

Il mio assistito dichiara di non ricordare nulla a seguito di una botta in testa causata dall’esplosione provocata dall’avvocatessa Walker: quando gli ho chiesto cos’era successo lui ha risposto: “si … insomma forse … non mi ricordo … no, No!”. Inoltre chiedo il risarcimento dei danni fisici per il mio assistito, e il risarcimento dei danni morali per me (hanno fatto male al mio Serguei :tears: … esigo un risarcimento morale che non si può neanche quantificare!!!)


È sicura avvocatessa che lei non gli abbia chiesto: "Si ricorda Hans Voralberg? È mai stato a Komkolzgrad"?
In ogni caso, anche l'avvocatessa Walker sarà lieta di risarcire i danni, non appena la ritroveremo...

Prestito? Restituito?
L’avv. Walker non ha mai chiesto di poter prendere i soldi! Ha preso la chiave, ha aperto le cassette sotto i distributori e ha preso i soldi. Ed ha restituito solo i soldi che sono stati accettati dai distributori, gli altri li ha tenuti (o sbaglio? … hmm … ammetto che non lo ricordo bene questo passaggio)


Beh... a seconda delle scelte del Sommo, la signorina Walker può recuperare le monetine. TUTTAVIA, anche se non le ha prese in prestito, è vero, non appaiono più nell'inventario dopo aver inseguito il treno. NON CREDO che le abbia buttate via, per strada. POTEVA DARLE A NOI! Chiamate il Colonello Emeliov a testimoniare!
Ma ragioni: se dovessimo accreditare la sua teoria, ovvero che "il treno era incustodito e il responsabile non era presente", la signorina Walker non potrebbe essere accusata di furto dato che la chiave non era custodita ed il responsabile l'ha lasciata.
Davvero?
No.

“Ho diritto ad un ultimo desiderio, vero?”
“uno solo”
“mettetemi nella stessa cella con il mio Serguei :tears: per favoreeeeeeee! (è per risparmiare spazio)
“concesso”
ДААААА ora staremo insieme per sempre!!! :rotfl:

Ma quando saremo pronti per ridifenderci faremo ricorso! Parola dell’avv. Loty Borodine!
IO VI HO AVVISATI! IO VI HO AVVISATI!!!! Muahahahah!!!


"Beh... un biglietto!"
"Uno solo?"
"Sì"
"Un biglietto, perfetto, e per dove prego?"
("uno solo" me l'ha fatto ricordare)

INTANTO SIETE QUASI CONDANNATI, VEDREMO! VEDREMO!
Last edited by Loty Borodine on Thu 8 Dec 2016 22:58, edited 1 time in total.
- Everything I have designed, all that I have invented! Everything! Is for her -
User avatar
Loty Borodine
Automaton
 
Posts: 475
Joined: Wed 1 Jun 2016 01:56
Location: Komkolzgrad

Re: Angolo fra Oscar e Loty Borodine

Postby Loty Borodine » Thu 8 Dec 2016 22:57

by Loty Borodine » Fri 16 Sep 2016 02:39
1) Non arma DA FUOCO. QUALSIASI oggetto (non qualsiasi ma la maggiorparte) può uccidere (in questo caso si chiamano ARMI IMPROPRIE). Ho le cesoie, mica sono un'arma, eppure ho appena ucciso un operaio di Komkolzgrad.

A Komkolzgrad c’era anche un altro operaio? … e tu l’hai ammazzato con le cesoie?
Incidente? Vedo la cosa un po' difficile, il treno a molla non vola certamente (?), poteva uscire dalle rotaie, sfondare il marciapiede un metro più alto dei binari e schiantarsi contro l'hotel?

E chi lo sa? Diciamo che non può succedere semplicemente perché non è mai successo … vorresti davvero correre il rischio?
Commenti ironici: la salute non l'ha difesa, gli interessi e diritti di Kate, Oscar, Helena e Boris e dei milioni di operai intossicati dai fumi della fabbrica non li ha difesi :lol:

Dubito che Serguei potesse controllare i fumi della fabbrica ... se vogliamo prendercela per forza con qualcuno prendiamocela con quelli che hanno costruito Komkolzgrad.
2) Ma lo ha detto lei, avvocatessa. La fabbrica È CHIUSA! Il regolamento non è più in vigore! Ha senso mantenere un regolamento in una fabbrica chiusa e abbandonata da trent'anni? Come la mettiamo?

Esatto. In una fabbrica chiusa non si dovrebbe entrare e basta.
Come la mettiamo, Avvocatessa Borodine?

Fa finta che abbia postato tutto il discorso che hai fatto (se lo facevo veramente veniva fuori un post così lungo che neanche la Divina Commedia lo poteva eguagliare).

Eeeh, come la mettiamo? Ma chi li trova tutti quei soldi?!?! Hai idea di quanti distributori dovrei svaligiare!? Recuperiamo ‘sto Serguei e chiudeteci dentro una cella (“e ci dimentichi finchè le ancora possibile!!!”)
In realtà il suo assistito era intercettato dal Fisco Sovietico prima e russo poi. Sono stati gentili a darci le registrazioni, ed anche ad ingaggiare traduttori e doppiatori esperti per la localizzazione in altre lingue.
Il caso è seguitissimo all'estero.
L'unica cosa che sentiamo dalle sue registrazioni e di Borodine, sono dei rumori sospetti, come gemiti. Oddio... sentite anche voi?! Ehi! Avvocatessa! Non starete face...!?

:shock: :shock: :shock: :shock: :shock: :shock: :shock: :shock: :shock: :shock: :shock: :shock: :shock: :shock: :shock: :shock: :shock: :shock: :shock: :shock:
L’ho letta mentre stavo bevendo, per poco non eri responsabile del mio soffocamento!
(... negare sempre, anche di fronte all'evidenza)
ehm …. ma no! Non è come pensate! ... Era un linguaggio in codice … così quelli che ci stavano intercettando non avrebbero capito. Il mio assistito può confermare. ... Dai Serguei, diglielo anche tu ...

… MA TI SEMBRO UNA CHE FA QUESTE COSE?!?!?!?
In tal caso...

:D questa non so se la sai: in Russia si usa cambiare la finale del cognome a seconda se sei maschio o femmina (es. ЛАУД “Laud” – ЛАУДА “Lauda”), quindi io se prendessi il cognome di Borodine sarei Lotjula Borodina (anche se non fa tanta differenza cambiare la finale o meno).
È sicura avvocatessa che lei non gli abbia chiesto: "Si ricorda Hans Voralberg? È mai stato a Komkolzgrad"?


Certo che sono sicura di quello che gli ho chiesto! Non avevo mica bevuto!!! Si, mi ricordo perfettamente che … ehm … io … forse … …. Non me lo ricordo più :cry:
In ogni caso, anche l'avvocatessa Walker sarà lieta di risarcire i danni, non appena la ritroveremo...

"Lo spero. E in fretta!"
Beh... a seconda delle scelte del Sommo, la signorina Walker può recuperare le monetine. TUTTAVIA, anche se non le ha prese in prestito, è vero, non appaiono più nell'inventario dopo aver inseguito il treno. NON CREDO che le abbia buttate via, per strada. POTEVA DARLE A NOI! Chiamate il Colonello Emeliov a testimoniare!

È vero, dopo non ce le ha più!
Perse per strada, forse? Metti nelle stranezze.

Ma se viene Emeliov a testimoniare io potrei scambiare la sua voce per quella del mio Serguei ... :shock: ... :lol:
"Beh... un biglietto!"
"Uno solo?"
"Sì"
"Un biglietto, perfetto, e per dove prego?"
("uno solo" me l'ha fatto ricordare) :lol:

INTANTO SIETE QUASI CONDANNATI, VEDREMO! VEDREMO!

Se l’avessi saputo prima che per ogni partenza bisognava dare il biglietto ad Oscar ne avrei comprati una scorta …

“Quasi” condannati? Noi vogliamo essere condannati al 100% e passare il resto dei nostri giorni in galera!
Non avrei mai pensato di dire una cosa del genere … :lol:
- Everything I have designed, all that I have invented! Everything! Is for her -
User avatar
Loty Borodine
Automaton
 
Posts: 475
Joined: Wed 1 Jun 2016 01:56
Location: Komkolzgrad

Re: Angolo fra Oscar e Loty Borodine

Postby Loty Borodine » Thu 8 Dec 2016 23:00

by Oscar_ModelloXZ2000 » Fri 16 Sep 2016 19:24
A Komkolzgrad c’era anche un altro operaio? … e tu l’hai ammazzato con le cesoie?


Sì, era sotto le macerie.
Ovvio che non l'ho ammazzato, perché non c'era. Se ce ne fosse stato uno, forse sarebbe sepolto sotto tonnellate di Vodka.

E chi lo sa? Diciamo che non può succedere semplicemente perché non è mai successo … vorresti davvero correre il rischio?


Stando ai documenti legali il Signor Oscar ha una probabilità di 1 su un milione di andare in cortocircuito, ma ora lei mi dirà: "E se quell'uno su un milione fosse accaduto proprio lì,in quel momento?"
Mi faccia il piacere!
Il signor Borodine non si cura degli altri, tantomeno di uno Stato.
Certo, sarebbe impazzito per la morte di Madame Romanski, ma non per l'avvocatessa Walker, Felix, James , Hans Voralberg, quei due che giocano a scacchi ed un televisore.
Ma lui è isolato dal mondo, COME POTREBBE VENIRE A SAPERE DI UNA TRAGEDIA DEL GENERE?
La teoria dell' "utilizzo meno pericoloso" non regge!
Borodine non sa dove procede il treno.
Borodine non sa che Helena è laggiù.
Borodine non sa che laggiù si trova Aralbad.
Borodine ha tentato di uccidere Kate Walker. SI PREOCCUPEREBBE PER LA MORTE DI SETTE PERSONE?!
SIGNOR GIUDICE!

Dubito che Serguei potesse controllare i fumi della fabbrica ... se vogliamo prendercela per forza con qualcuno prendiamocela con quelli che hanno costruito Komkolzgrad.


Interrompendo le attività, sì!

Esatto. In una fabbrica chiusa non si dovrebbe entrare e basta.



Ha l'abitabilità? Voglio i documenti! Ok, tiriamoli fuori e utilizziamoli come prove! Come? Non abbiamo i documenti perché sono andati persi nell'esplosione? Oh, che peccato … pazienza, niente prove sull'abitabilità.
BORODINE È UN ABUSIVO!
Ma la mia assistita non sapeva dove si trovasse, tantomeno fosse una fabbrica abbandonata! Cercava semplicemente l'uomo che era entrato nel treno.
LEI, PER ESEMPIO, CON QUESTA SUA OSTINAZIONE DI RITROVARE BORODINE, STA IMPEDENDO ALLA SQUADRA DI SOCCORSO DI ARRIVARE A KOMKOLZGRAD E DI LAVORARE PER SALVARE L'UOMO!
NON DOVREBBE TROVARSI LI'!
VIA!
Fa finta che abbia postato tutto il discorso che hai fatto (se lo facevo veramente veniva fuori un post così lungo che neanche la Divina Commedia lo poteva eguagliare).

Eeeh, come la mettiamo? Ma chi li trova tutti quei soldi?!?! Hai idea di quanti distributori dovrei svaligiare!? Recuperiamo ‘sto Serguei e chiudeteci dentro una cella (“e ci dimentichi finchè le ancora possibile!!!”)


"Lawyer gut trabajo, earn muchos money!"
"Avvocato buon lavoro! Guadagnare molti soldi!"
"Si fa presto a dirlo!"

Prendi esempio!
Va bene, ci mettiamo al lavoro per cercare Borodine! Sai chi abbiamo ingaggiato?
"Ahhhh, we buscamos for tu amì!"
"Che cosa dice?"
"Troviamo amico tuo!"
"Fantastico!"
"Da, pero tu amiga must gaven nos money, porque no find dust freund!"
"Ma prima dacci soldi, se no no troviamo amico!"
"Daa, then nosostros y chiatta cerchiamo, amiga, dust, y find dat freund of tuyos, pero moneey primier!"
"Chee!?"
"Dopo noi trovare tuo amico con chiatta, ma i soldi prima!"
"Con la chiatta!? SOLDI?!"
"Daaa, we fatto some, but chiatta can destruir aunque rotaias!"
"Come?"
"Tanto fatto con chiatta, distrugge tutto anche rotaia!"
"E i soldi?"
"Ahhhh, monneyy... da, dunqve, tu give nos 100 dolaros!"
"100?! No, no, troppo pochi... vi propongo 1000 lire italiane!"
"1000 lires Italiensken? Vale, 1000 estan tanto, bueno gut, liebe, traduce!"
"Mio marito detto mille lire italiane buono, tante, buono buono!"
*sguardo maligno di Loty e risata*
----poco dopo----
"Ahhh, tu amì està todd, nein work!"
"Cosa dice suo marito!?"
"Tuo amico kaput, non può più funzionare!"
"Stabilisca il concetto di morte Kate Walker!"
"Rotto, disattivato, danneggiato, smembrato!"
"Oh, ma è terribile!"
"SERGUEEIII!!!!!!!!!"

:shock: :shock: :shock: :shock: :shock: :shock: :shock: :shock: :shock: :shock: :shock: :shock: :shock: :shock: :shock: :shock: :shock: :shock: :shock: :shock:
L’ho letta mentre stavo bevendo, per poco non eri responsabile del mio soffocamento!
(... negare sempre, anche di fronte all'evidenza)
ehm …. ma no! Non è come pensate! ... Era un linguaggio in codice … così quelli che ci stavano intercettando non avrebbero capito. Il mio assistito può confermare. ... Dai Serguei, diglielo anche tu ...

… MA TI SEMBRO UNA CHE FA QUESTE COSE?!?!?!?


SBAGLIATO LUNGHEZZA D'ONDA!
Pare sia su New York City e i due individui sembrano essere tali Olivia Parker e Dan Foster... chi saranno?!
Ci scusiamo avvocato per la sua possibile morte, signor Borodine...
*pssst...psssst* Come? Ah, stavamo intercettando persone in due luoghi diversi... e i gemiti provenivano da entrambi?!
:shock: :shock:
Ehhmm.... lo metteremo nel verbale, nel rapporto e nel suo curriculum.
Rapporto sul luogo di lavoro con un assistito. Mah!

:D questa non so se la sai: in Russia si usa cambiare la finale del cognome a seconda se sei maschio o femmina (es. ЛАУД “Laud” – ЛАУДА “Lauda”), quindi io se prendessi il cognome di Borodine sarei Lotjula Borodina (anche se non fa tanta differenza cambiare la finale o meno).



Ne sapevo qualcosa...

Certo che sono sicura di quello che gli ho chiesto! Non avevo mica bevuto!!! Si, mi ricordo perfettamente che … ehm … io … forse … …. Non me lo ricordo più :cry:
"Lo spero. E in fretta!"


Le faremo due analisi...
"Analisi vietata: centrifuga vuota: ЗАПУСК ЗАРЕЩЕН: ЦЕНТРИФУГА ПУСТА "
"Analisi del sangue richiesta: НЕОБХОДИМ АНАЛИЗ КРОВИ"
"Analisi del sangue vietata: tasso d'alcol troppo alto! "
Ah! AVVOCATESSA BORODINE, ci siamo scolati un bel po' di Vodka eh?!
Le faremo rapporto e finirà sul suo curriculum!
Certo, Kate sta preparando l'assegno.

È vero, dopo non ce le ha più!
Perse per strada, forse? Metti nelle stranezze.

Ma se viene Emeliov a testimoniare io potrei scambiare la sua voce per quella del mio Serguei ... :shock: ... :lol:


Metto, metto.
Ehm... sarà difficile. Ma il tuo orecchio non ti tradirà.
Se l’avessi saputo prima che per ogni partenza bisognava dare il biglietto ad Oscar ne avrei comprati una scorta …

“Quasi” condannati? Noi vogliamo essere condannati al 100% e passare il resto dei nostri giorni in galera!
Non avrei mai pensato di dire una cosa del genere … :lol:


In tal caso...
ABBIAMO ANALIZZATO LE PROVE ED I FATTI, POSSIAMO ARRIVARE AD UNA CONDANNA?
Le accuse sarebbero: "Violazione di proprietà privata, furto, mutilazione, aggressione, confisca abusiva di beni, abuso di potere, tentato omicidio, sequestro di persona, intralcio alla giustizia" per il signor Serguei Borodine.
Ci sarebbero anche altre accuse per l'avvocatessa, come "inquinamento di prove, intralcio alla giustizia ecc....", sufficienti da mandarvi insieme all'ergastolo.... se sei disposta a perdere la causa e a reputare Borodine colpevole, vi condanneremo all'ergastolo e starete in una cella, vicini vicini.....
Scegli.... una promettente carriera, la vittoria di una causa... o la condanna e l'eterno amore!?

Rispondi tu e poi basta, su questo argomento ci allontaniamo sempre troppo!
- Everything I have designed, all that I have invented! Everything! Is for her -
User avatar
Loty Borodine
Automaton
 
Posts: 475
Joined: Wed 1 Jun 2016 01:56
Location: Komkolzgrad

Re: Angolo fra Oscar e Loty Borodine

Postby Loty Borodine » Thu 8 Dec 2016 23:03

by Loty Borodine » Fri 16 Sep 2016 01:40
Stando ai documenti legali il Signor Oscar ha una probabilità di 1 su un milione di andare in cortocircuito, ma ora lei mi dirà: "E se quell'uno su un milione fosse accaduto proprio lì,in quel momento?"
Mi faccia il piacere!
Il signor Borodine non si cura degli altri, tantomeno di uno Stato.
Certo, sarebbe impazzito per la morte di Madame Romanski, ma non per l'avvocatessa Walker, Felix, James , Hans Voralberg, quei due che giocano a scacchi ed un televisore.
Ma lui è isolato dal mondo, COME POTREBBE VENIRE A SAPERE DI UNA TRAGEDIA DEL GENERE?
La teoria dell' "utilizzo meno pericoloso" non regge!
Borodine non sa dove procede il treno.
Borodine non sa che Helena è laggiù.
Borodine non sa che laggiù si trova Aralbad.
Borodine ha tentato di uccidere Kate Walker. SI PREOCCUPEREBBE PER LA MORTE DI SETTE PERSONE?!
SIGNOR GIUDICE!


… Borodine è stato preso di mira! Ce l’hanno tutti con lui!!!
“Serguei, andiamocene. A quanto pare qui non siamo ben accetti”
Ha l'abitabilità? Voglio i documenti! Ok, tiriamoli fuori e utilizziamoli come prove! Come? Non abbiamo i documenti perché sono andati persi nell'esplosione? Oh, che peccato … pazienza, niente prove sull'abitabilità.
BORODINE È UN ABUSIVO!


Plaaaaaaagioooooooo!!! Era una mia frase!!!
Mettete a verbale!!
LEI, PER ESEMPIO, CON QUESTA SUA OSTINAZIONE DI RITROVARE BORODINE, STA IMPEDENDO ALLA SQUADRA DI SOCCORSO DI ARRIVARE A KOMKOLZGRAD E DI LAVORARE PER SALVARE L'UOMO!
NON DOVREBBE TROVARSI LI'!
VIA!


No, non me ne vado … perché ho il sospetto che tu abbia pagato la squadra di soccorso di trovarlo ed ammazzarlo.
"Lawyer gut trabajo, earn muchos money!"
"Avvocato buon lavoro! Guadagnare molti soldi!"
"Si fa presto a dirlo!"

(etc ...)


Per leggere questo post ho consumato il dizionario di itafraspaportotedesco.

Kaput? HET! Io riparo, io riattivo, io ricostruisco, io resuscito mio Serguei! SI ... PUO’ ... FAREEEEEE muahahhahahah!!!
SBAGLIATO LUNGHEZZA D'ONDA!
Pare sia su New York City e i due individui sembrano essere tali Olivia Parker e Dan Foster... chi saranno?!
Ci scusiamo avvocato per la sua possibile morte, signor Borodine...
*pssst...psssst* Come? Ah, stavamo intercettando persone in due luoghi diversi... e i gemiti provenivano da entrambi?!
:shock: :shock:
Ehhmm.... lo metteremo nel verbale, nel rapporto e nel suo curriculum.
Rapporto sul luogo di lavoro con un assistito. Mah!


Mi dite chi è quell’incompetente che è riuscito ad intercettare la stessa cosa in due luoghi diversi???

E comunque io negherò sempre!
Le faremo due analisi...
"Analisi vietata: centrifuga vuota: ЗАПУСК ЗАРЕЩЕН: ЦЕНТРИФУГА ПУСТА "
"Analisi del sangue richiesta: НЕОБХОДИМ АНАЛИЗ КРОВИ"
"Analisi del sangue vietata: tasso d'alcol troppo alto! "
Ah! AVVOCATESSA BORODINE, ci siamo scolati un bel po' di Vodka eh?!
Le faremo rapporto e finirà sul suo curriculum!
Certo, Kate sta preparando l'assegno.


:lol: mi hanno beccata! :lol:
Scegli.... una promettente carriera, la vittoria di una causa... o la condanna e l'eterno amore!?


Una promettente carriera, la vittoria di una causa, o la condanna e l’eterno amore … ma che domande fai??? Tirate fuori le manette e portateci dentro!
Rispondi tu e poi basta, su questo argomento ci allontaniamo sempre troppo!


… c – come basta? :cry: questo topic ormai è l’unica occupazione della mia esistenza … :tears: QUESTO TOPIC MI HA SALVATO LA VITA, RIDANDOLE UN SENSO!!! :desperate: :desperate: :desperate:
Per favore, asseconda questa utente innamorata di uno che tutti detestano.

e-ehm … ok, mi è passato.
:D avevo una mezza idea di dire anch’io “basta”, ma non ho il coraggio di abbandonare il topic del mio Serguei …
:tears:
però ho avuto la soddisfazione di avere l’ultima parola! :lol: :lol: :lol:

p.s. vieni a trovarci in carcere! :D

E COMUNQUE LE LETTERE CHE HA MANDATO AD HELENA SONO 112! Le sette lettere in più (tempo fa avevi detto 119) le ha mandate a ME! A ME!!! CAPITO?!?!?! :lol:
- Everything I have designed, all that I have invented! Everything! Is for her -
User avatar
Loty Borodine
Automaton
 
Posts: 475
Joined: Wed 1 Jun 2016 01:56
Location: Komkolzgrad

Re: Angolo fra Oscar e Loty Borodine

Postby Loty Borodine » Thu 8 Dec 2016 23:05

by Loty Borodine » Sun 25 Sep 2016 02:37

Saluti dal carcere di massima sicurezza di Komkolzgrad (non so se c’è … me lo sono inventato).

Dev’essere da quando mi sono iscritta al forum che sogno questo momento: io e il mio Serguei finalmente insieme :love:

:lol: non ho potuto resistere, mi è venuta voglia di disegnarci (in versione “mini”) e dopo tutta ‘sta discussione al termine della quale ci siamo presi l’ergastolo … beh … era l’ambientazione più adatta :D
E quando l’ho finito ho pensato bene di postarlo (e questo leva ogni dubbio: non riesco ad essere normale per più di cinque minuti di fila :lol: :lol: :lol: )
… tempo fa si era parlato di un autoritratto …? Questo può valere come “autoritratto”? (per chi non ci avesse fatto caso, la matta con i capelli neri sono io :) )

Sarei curiosa di sapere da 1 a 10 quanto mi considerate folle ... :rotfl:

:tears: ... non ce la faccio ad abbandonare questo topic :desperate: continuerò a scrivere da solaaaa :desperate: :desperate: :desperate:
Bene, adesso torno dalla psicologa.
Attachments
SergueiLotjula.jpg
- Everything I have designed, all that I have invented! Everything! Is for her -
User avatar
Loty Borodine
Automaton
 
Posts: 475
Joined: Wed 1 Jun 2016 01:56
Location: Komkolzgrad

Re: Angolo fra Oscar e Loty Borodine

Postby Loty Borodine » Thu 8 Dec 2016 23:09

by Oscar_ModelloXZ2000 » Sun 25 Sep 2016 11:18
Loty Borodine wrote:Se lo beviamo insieme moriamo entrambi. Problema risolto!
… sull’articolo della morte di Helena non dicono niente riguardo la salma, immagino.

Hai ragione, non mi ama … nel nostro caso il termine “amare” è troppo diminutivo!


Allora, l'hai provato?
No non dico niente.
Vabbè, pensa come vuoi.
… Borodine è stato preso di mira! Ce l’hanno tutti con lui!!!
“Serguei, andiamocene. A quanto pare qui non siamo ben accetti”


"No, non partirete, no! Non muovetevi... FERMATELI! ARRGHHH!"
Plaaaaaaagioooooooo!!! Era una mia frase!!!
Mettete a verbale!!


Ok. "Rapporto con l'assistito sul luogo di lavoro..."

No, non me ne vado … perché ho il sospetto che tu abbia pagato la squadra di soccorso di trovarlo ed ammazzarlo.


"Nooo, non oserei mai! Non sono un assassino!"

Per leggere questo post ho consumato il dizionario di itafraspaportotedesco.


Traduci: "Da, you used todo el vocabulary, mais sì, du can't capire que tuo freund ist not aspettando por you."

Kaput? HET! Io riparo, io riattivo, io ricostruisco, io resuscito mio Serguei! SI ... PUO’ ... FAREEEEEE muahahhahahah!!!



NOOOOO!! Mandate una squadra al castello di Komkolzgrad, residenza della dottoressa Loty Lauda Borodine Frankestein! (Quanti nomi, quasi peggio di Picasso, che ne aveva 11 (?) )
Com'è che hai tutti questi nomi? Tanti matrimoni? Doppio cognome? Nepotismo!?

Mi dite chi è quell’incompetente che è riuscito ad intercettare la stessa cosa in due luoghi diversi???

E comunque io negherò sempre!


Nah, stavamo intercettando quei due per conto di un persona...
Nella stanza in cui stavate facendo l'interrogatorio, qualche giorno fa, avevamo inserito dei microfoni per intercettare due persone, non voi due. Ci siamo dimenticati di toglierle.
Una certa signora Walker e il suo avvocato... pare abbia picchiato l'avvocato Marson... temevamo volesse evadere, così li abbiamo intercettati.
Chiediamo scusa.
In ogni caso, mettiamo a verbale.
:lol: mi hanno beccata! :lol:


Mettiamo a verbale.

Una promettente carriera, la vittoria di una causa, o la condanna e l’eterno amore … ma che domande fai??? Tirate fuori le manette e portateci dentro!



Non aspettavamo altro! DENTRO! Vittoria per l'avvocato Oscar_ModelloXZ2000!
… c – come basta? :cry: questo topic ormai è l’unica occupazione della mia esistenza … :tears: QUESTO TOPIC MI HA SALVATO LA VITA, RIDANDOLE UN SENSO!!! :desperate: :desperate: :desperate:
Per favore, asseconda questa utente innamorata di uno che tutti detestano.

e-ehm … ok, mi è passato.
:D avevo una mezza idea di dire anch’io “basta”, ma non ho il coraggio di abbandonare il topic del mio Serguei …
:tears:
però ho avuto la soddisfazione di avere l’ultima parola! :lol: :lol: :lol:


Non credo proprio finirà così... Muahahha!
p.s. vieni a trovarci in carcere! :D

E COMUNQUE LE LETTERE CHE HA MANDATO AD HELENA SONO 112! Le sette lettere in più (tempo fa avevi detto 119) le ha mandate a ME! A ME!!! CAPITO?!?!?! :lol:


Ok, vengo.
Eh, ok, ho sbagliato.
POSTA QUI LE SETTE LETTERE IN PIU'!
:D :D
"Fantastico! Le voglio sulla mia scrivania entro domani mattina!"
- Everything I have designed, all that I have invented! Everything! Is for her -
User avatar
Loty Borodine
Automaton
 
Posts: 475
Joined: Wed 1 Jun 2016 01:56
Location: Komkolzgrad

Re: Angolo fra Oscar e Loty Borodine

Postby Loty Borodine » Thu 8 Dec 2016 23:11

by Oscar_ModelloXZ2000 » Sun 25 Sep 2016 11:22
Loty Borodine wrote:Saluti dal carcere di massima sicurezza di Komkolzgrad (non so se c’è … me lo sono inventato).

Dev’essere da quando mi sono iscritta al forum che sogno questo momento: io e il mio Serguei finalmente insieme :love:

:lol: non ho potuto resistere, mi è venuta voglia di disegnarci (in versione “mini”) e dopo tutta ‘sta discussione al termine della quale ci siamo presi l’ergastolo … beh … era l’ambientazione più adatta :D
E quando l’ho finito ho pensato bene di postarlo (e questo leva ogni dubbio: non riesco ad essere normale per più di cinque minuti di fila :lol: :lol: :lol: )
… tempo fa si era parlato di un autoritratto …? Questo può valere come “autoritratto”? (per chi non ci avesse fatto caso, la matta con i capelli neri sono io :) )

Sarei curiosa di sapere da 1 a 10 quanto mi considerate folle ... :rotfl:

:tears: ... non ce la faccio ad abbandonare questo topic :desperate: continuerò a scrivere da solaaaa :desperate: :desperate: :desperate:
Bene, adesso torno dalla psicologa.


Da 1 a 10? 100000000000000000000000000000000 periodico :D
Sì, credo valga come autoritratto.
Beh, forse siete rinchiusi nel castello della dottoressa Loty Lauda Borodine Frankenstein, o in una sala del complesso industriale (o infernale?), o su nel cosmodromo, o nel Monastero! (Il Patriarca vi ha fermato e si occuperà delle vostre anime!)
"NON C'È PIU' SPERANZA! NON ASCOLTI LE FANDONIE DI QUELL'UOMO! IL DIAVOLO SI E' IMPOSSESSATO DI LUI!"
Spero siate in uno di quei luoghi da me scritti.
Verrò a trovarvi, ciao.

PS: Tradurresti le scritte?
- Everything I have designed, all that I have invented! Everything! Is for her -
User avatar
Loty Borodine
Automaton
 
Posts: 475
Joined: Wed 1 Jun 2016 01:56
Location: Komkolzgrad

Next

Return to IT - Community

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 2 guests