Fahrenheit

Altri videogiochi: avventure grafiche e non solo!

Moderator: Luci

Postby Patty » Tue 2 May 2006 14:50

Mhhh... qualcosa mi dice che non lo comprerò :roll:
La risposta è dentro di te .... e però è sbagliata!
User avatar
Patty
Automaton
 
Posts: 144
Joined: Tue 13 Dec 2005 13:59
Location: Genova

Postby Krazy Kiara » Tue 2 May 2006 19:29

Se avete odiato le scene action della base militare, aspettate di valutare quelle in casa di Lucas...
Io all'inizio l'ho odiato. Di brutto. Odiavo le sequenze action, perché con la tastierina invisibile di un portatile ti senti davvero un deficiente. Ogni volta che iniziava una scena action, preannunciata dalle parole "PREPARATI!" io fermavo tutto e cambiavo il settaggio dei comandi... per poi ripristinarli non appena riuscivo a passare indenne la sequenza.
L'ho installato e cominciato e lasciato perdere per un bel po'. Poi l'ho ripreso. Era più forte di me, vedere COME andava a finire. Ed è proprio questa sfida con se stessi, il pensare "cacchio, non posso farmi fregare da una stupida macchina" che mi ha fatto andare avanti.
Da allora l'ho amato. Di brutto.
E tutt'ora ce l'ho nel cuore. E' un'esperienza devastante e meravigliosa, Fahrenheit, come un grandissimo e fugacissimo amore, che lascia rimorsi, forse, ma anche tanti, tanti ricordi a cui pensare.
:shock:
User avatar
Krazy Kiara
Moderatrice
 
Posts: 543
Joined: Fri 30 Sep 2005 20:31
Location: Piacenza - Italia

Postby Overmann » Tue 2 May 2006 21:22

[Sono al 33%]

Effettivamente narrativamente parlando è molto ben gestito. Non tanto per la trama in sè, che per ora ancora conosco poco, e che per altro non trovo nemmeno molto originale (un thriller con i posseduti :roll: ), ma per come ti fa entrare nella storia e ti fa conoscere i personaggi. Il tutto inizia molto lentamente, usi i personaggi in prima persona e fai compiere loro delle scelte, e soprattutto non te li mostra solo nel clou dell'azione e dell'avventura ma anche nella loro intimità. Ti svegli assieme a loro, vai a letto assieme a loro, conosci i loro vicini e le persone che fanno parte della loro vita... Da questa quotidianità, più che dal cuore della storia, ne comprendi il carattere e la personalità, e ti ci affezioni molto facilmente. E, cosa molto importante, fa tutto questo senza cadere nell'errore di farlo sembrare un emulo di The Sims... il tutto è perfettamente funzionale e integrato nel gioco.
Per ora Fahrenheit è uno di quei giochi che unisce grossi pregi a grossi difetti... ma tra i pregi c'è senz'altro quello di acchiappare :shock:
* * *
In primavera, quando non sarò più un ferroviere, allora finalmente potrò piangere.
syberiaitalia.com admin
User avatar
Overmann
Site Admin
 
Posts: 1930
Joined: Sat 3 Dec 2005 18:01
Location: Italy

Postby Overmann » Fri 5 May 2006 15:50

Finito................ Delusione delusione delusione!

Ma che, scherziamo? SETTE ore? Ma se a 4h30' ero al 33%? Perchè alla fine mi fai boostare il tempo?

Diciamo che sono d'accordo un po' con tutti voi, sia per gli aspetti negativi sia per quelli positivi. Non ho trovato il gioco così innovativo come lo si presenta ovunque. L'interattività non è superiore a quella di un qualunque gioco d'avventura, e la libertà di scelta è solo illusoria dato che praticamente si possono modificare solo le singole scenette e non l'intera storia; inoltre, come dicevo prima, non esistono semplicemente scelte diverse, ma scelte buone e scelte cattive, e le seconde generalmente conducono alla morte. Spesso il risultato di queste scelte è del tutto imprevedibile, vedi ad esempio:

[spoiler]
- L'alcol che ti tirà giù di morale
- "Gira attorno alla domanda!" e Lucas ESCE dalla studio... NON T'HO DETTO D'USCIRE CAXXO MA SEI SCEMO??!
- Rifiutati di dare l'indigo child all'Oracolo e Carla comunque riesce a salvarsi
[/spoiler]

E che dire dei 4 personaggi sbandierati sulla confezione? Dei millemila punti di vista da cui seguire la storia? Suvvia... All'inizio si segue sia il Lucas Kane post-omicidio sia la squadra di polizia che indaga sull'omicidio stesso, okay, ma è tutto qui. Markus Kane praticamente NON lo si usa mai, non è un personaggio giocabile... e Tyler è nella stessa squadra di Carla, fa le stesse cose a parte una o due scenette tutte per lui, ma che lo identificano molto poco.

Parlando del videogioco come tale, è ridicolo. E' un film interattivo, e non lo nasconde, ma un film interattivo NON PUO' durare 7 ore... almeno abbiate la dignità di venderlo a 15 euro da subito. 7 ore è poco per qualunque gioco, per Fahrenheit è imperdonabile. Ludicamente parlando, non è altro che un incrocio tra Track'n'Field e Parappa the Rapper... dato che di adventure ha pochissimo (il puzzle più impegnativo è la libreria di Takeo, e ho detto tutto).

Narrativamente, invece, siamo su Livelli Alti. Come ho già scritto nel precedente post, è in grado di catturare inesorabilmente il giocatore e di farlo affezionare ai suoi personaggi. Solo che, a differenza di prodotti progettati meglio (o con meno fretta), Fahrenheit ti fa il brutto scherzo di non mantenere le promesse fatte nelle prime ore di gioco... Così le sezioni "intime" scompaiono e i personaggi secondari si rivelano essere stati solo delle comparse. Non puoi gestire una storia sparandomi 4 ore di introduzione, 1 di rivelazioni e 2 di trama effettiva, è una presa in giro.
La trama in sè è effettivamente valida, mi è piaciuta benchè oggettivamente sia un'accozzaglia di banalità:

[spoiler]
- Assassino posseduto da qualcuno
- Antica profezia Maya
- L'intelligenza artificiale conquisterà il mondo
- Un corvo nero ti segue e ti osserva
- Combattimenti stile wuxiapian/Matrix
- Il destino del mondo è nelle tue mani
- Soprattutto è nella mani di una bambina/ragazzina/vergine
- Alla fine ti *cough, cough* la poliziotta [Eh, perchè tu la sera prima dell'Apocalisse cosa puoi voler fare, se non *cough cough*rti un cadavere nel vagone di un treno a -40°C?]
- Tutti si salvano e si vive felici e contenti (ho visto solo due finali per ora)
[/spoiler]

Le musiche e la regia sono veramente ottime, così come le scenografie (ma io sono un feticista degli ambienti freddi e non lo nascondo), il tutto crea una grande atmosfera. A parte i difetti, narrativamente Fahrenheit viene superato da pochi giochi, e quei pochi sono effettivamente dei capolavori.

Concludendo, ché tanto non legge nessuno, sono rimasto molto deluso per molti aspetti da Fahrenheit, e sono contento di aver aspettato che calasse drasticamente di prezzo per acquistarlo. Ciònonostante mi è piaciuto, nel complesso, proprio per il modo particolare di gestire la narrazione. Mi ha lasciato qualcosa, senza dubbio, e infatti ora me lo ricomincio. Ma non posso dargli più di 7, se mi chiedete un numero in decimi...
Lo consiglierei comunque a chi in un gioco preferisce appunto l'aspetto narrativo a quello ludico, e in un forum di adventure game non dovreste essere in pochi. Al prezzo proposto da Play ovviamente [10 sterline], di più è un furto.
* * *
In primavera, quando non sarò più un ferroviere, allora finalmente potrò piangere.
syberiaitalia.com admin
User avatar
Overmann
Site Admin
 
Posts: 1930
Joined: Sat 3 Dec 2005 18:01
Location: Italy

Postby Krazy Kiara » Fri 5 May 2006 18:05

Che dire? io ho letto TUTTO il commento di Over...
Partendo dal presupposto che il gioco perfetto NON esiste... come ho già detto la pecca assolutamente enorme di questo gioco erano le scene action, che ti perdi quasi completamente perché sei impegnato a schiacciare quei tastini maledetti.
Ma come riusciremmo a dare interattività al personaggio, sennò???
Cliccando in fondo allo schermo su "Mangia" "Bevi" ecc ecc?
pure questo sarebbe pietoso....
Io ribadisco che l'ho odiato.... e poi, miracolosamente, appena finito e installato NIBIRU mi sono proprio cadute le braccia, io che avevo considerati The Black Mirror come uno dei giochi più belli degli ultimi tempi.... ritornare al personaggino piccolo sullo schermo come Martin Nolan... era lì un pupazzino che si muoveva in lungo e in largo sullo schermo... mi sembrava così meccanico rispetto alla "scioltezza" di Lukas...
Vabbè, saranno opinioni...
Non screditerei così tanto Fahrenheit.... ecco :?
User avatar
Krazy Kiara
Moderatrice
 
Posts: 543
Joined: Fri 30 Sep 2005 20:31
Location: Piacenza - Italia

Postby Overmann » Fri 5 May 2006 18:29

Krazy Kiara wrote:Che dire? io ho letto TUTTO il commento di Over...

Sarà perchè ho uno stile che ti tiene incollato/a allo schermo 8)
Partendo dal presupposto che il gioco perfetto NON esiste...

No, ma esistono giochi meno lontani di Fahrenheit dal concetto di perfezione... diciamo che nessuno si sognerebbe di bollare Fahrenheit come perfetto, ecco :twisted:
come ho già detto la pecca assolutamente enorme di questo gioco erano le scene action, che ti perdi quasi completamente perché sei impegnato a schiacciare quei tastini maledetti.

Sì, inzomma. Io proprio scomodissimo non ero, avendo il joypad con le due levette (il gioco immagino sia pensato principalmente per console), quindi/però ho trovato altre pecche che mi sono pesate di più di questa.
Ma come riusciremmo a dare interattività al personaggio, sennò???
Cliccando in fondo allo schermo su "Mangia" "Bevi" ecc ecc?
pure questo sarebbe pietoso....

Il mangia/bevi in sè non era male (la levetta destra), sono le altre sequenze che sarebbero dovute essere gestite in modo diverso. Che si stesse scappando, suonando una chitarra, giocando a basket o semplicemente parlando con qualcuno, tutto si riduceva a premere i tasti che uscivano a schermo... Prendi la sezione al poligono di tiro, lì era gestita diversamente l'interfaccia, e infatti l'ho apprezzato.
Comunque l'interattività in sè non l'ho trovata superiore alla maggior parte dei giochi d'avventura, ripeto, in fondo si tratta di visitare sequenzialmente delle schermate e di poter cliccare su determinati elementi dello schermo.

Io ribadisco che l'ho odiato.... e poi, miracolosamente, appena finito e installato NIBIRU mi sono proprio cadute le braccia, io che avevo considerati The Black Mirror come uno dei giochi più belli degli ultimi tempi.... ritornare al personaggino piccolo sullo schermo come Martin Nolan... era lì un pupazzino che si muoveva in lungo e in largo sullo schermo... mi sembrava così meccanico rispetto alla "scioltezza" di Lukas...

Io, al contrario, l'ho giocato tra Silent Hill 2 e Silent Hill 3, che lo disintegrano da ogni punto di vista [narrazione, ambienti, animazioni]. Quindi magari ho un bias in negativo nei confronti di Fahrenheit, ma...

Vabbè, saranno opinioni...
Non screditerei così tanto Fahrenheit.... ecco :?


...il punto non è tanto il gioco in sè, che ripeto reputo discreto, ma l'attesa che si era creata e la descrizione che ne si dà ovunque. Te lo disegnano come l'Evoluzione Dei Videogiochi, mentre invece è solo un collage di cose più o meno già viste camuffato da grande innovazione. Ha qualche particolarità, è vero, ma molte delle cose scritte sul retro della confezione o dette nella intro del gioco e in alcune recensioni, sono fandonie. Vedi post precedente per i dettagli.

Welcome to a new form of video game... mavavàvàvàvà! :D
* * *
In primavera, quando non sarò più un ferroviere, allora finalmente potrò piangere.
syberiaitalia.com admin
User avatar
Overmann
Site Admin
 
Posts: 1930
Joined: Sat 3 Dec 2005 18:01
Location: Italy

Postby Overmann » Sun 7 May 2006 17:41

Finito una seconda volta.
Questo è solo per chi l'ha già finito... Se magari anche voi ci avete giocato più volte per vedere cosa varia e come:

[spoiler]
Purtroppo la trama si può cambiare di molto poco... e a volte il gioco usa dei metodi un po' forzati per tirarti nell'unico binario disponibile.
Ad esempio ho cercato di lasciare meno indizi possibile (non ho telefonato, ho usato la metro, ecc) e di rilevarne il meno possibile quando usavo Carla e Tyler. Alla tavola calda non ti lasciano uscire finchè non hai trovato l'arma del delitto... Mentre durante l'intervista faccia a faccia con Lucas, lui prima o poi fa per forza la genialata di uscire a bere un bicchier d'acqua lasciando l'agente da solo nel suo ufficio a investigare. In questo caso però puoi non raccogliere indizi. Non avendo indizi a disposizione, l'unico modo per proseguire è... parlare col poliziotto della tavola calda! Infatti Lucas durante l'intervista ha degli attacchi di panico inevitabili che fanno crescere un sospetto su di lui (mah...), così si avrà una sua foto da mostrare a tale poliziotto, che conferma che è lo stesso visto alla tavola calda. In pratica un mandato d'arresto SULLA PAROLA :shock:

Non c'è nemmeno modo di far sì che Carla e Lucas abbiano quell'aberrazione di storia d'amore. Anche facendo sì che Lucas torni assieme a Tiffany e mandando Tyler all'intervista... Accade che Lucas dice di avere delle visioni in cui gli appare Carla con dei dubbi sul caso, e quindi la invita al cimitero, lì si incontrano per la prima volta e il giorno dopo (giorno dopo che è morta Tiffany, per inciso), faranno sesso a -40°C senza preoccuparsi del fatto che sono prossimi all'apocalisse. Ah, e Lucas è praticamente un cadavere dato che pure lui è morto il giorno prima.

Anche trattando male certi personaggi non si hanno ripercussioni... Se si insulta Markus, lui il giorno dopo sarà comunque comprensivo. Se si insulta Samantha, lei non tirerà storie quando torniamo a casa. And so on...

Cambiano invece un po' di cose nel finale. In particolar modo, quando la finta Agatha vi chiede di consegnarvi l'Indigo Child (BAMBINA INDACO, se preferite la versione italiota :twisted: :twisted: ), se lo fate vi semplificate la vita. Infatti se la tenete per voi, poi la sezione in cui dovete condurla in braccio nell'hangar è pesissima... perchè con il peso siete più lenti... e dovete premere di più sti tasti à la track'n'field. Inoltre, una volta dentro all'hangar dovrete scontrarvi con l'Oracolo nella battaglia in stile Dragonball. Se invece consegnate Jade alla finta Agatha, non avete problemi a entrare nell'hangar e qui dovrete solo sconfiggere l'Intelligenza Artificiale, dopodichè c'è una scenetta con Carla e dovrete fare una scelta. In base a questa scelta vedete uno dei due finali: quello in cui tutto finisce bene e quello in cui l'Oracolo ha la meglio.
Curioso di vedere il terzo finale, ho pensato che in esso avrebbe dovuto trionfare l'Intelligenza Artificiale, quindi l'ho fatta vincere nel (semplicissimo) scontro finale... E ho visto infatti l'apocalittico terzo finale. Anche qui cambia un po' a seconda della scelta che avete fatto con la finta Agatha... in un caso l'IA vi possederà e vi condurrà alla sorgente con Jade, e potrete ancora impedire che accada l'irreparabile facendo intervenire Carla. Nell'altro caso sarà l'IA stessa a far parlare la bimba. Il finale in sè non cambia.

C'è però una cosa che non son riuscito a trovare, ed è la sezione di pattinaggio sul ghiaccio! Quella che c'è come ultima nei bonus... Ma c'è anche nel gioco? Voi l'avete incontrata?
[/spoiler]

Per altro, questa seconda volta ci ho giocato in italiano (il trick funziona).
Urendo. Assolutamente.
Carla è doppiata bene, ma Lucas è terribilmente meno espressivo della versione anglosassone e su Moneta/Tyler non ho il coraggio di esprimermi. Soprattutto non ho il coraggio di esprimermi sull'IA. Brr. Ah, e Takeo ha DUE doppiatori... il primo ottimo, il secondo, che appare quando gli trovate il libro, pessimo e totalmente diverso. Ma come si faaaa.
Inascoltabile anche Tiffany.
Per altro il gioco è tradotto anche col deretano in certe parti, c'è un alone tradotto come "solo" invece che come "sola" al femminile e alcune frasi sono stravolte di significato (a memoria: "If you do what you think is right, you can't go too wrong, right?" che diventa "se fai ciò che ritieni giusto, non puoi sbagliare!").
Se volete rigiocarci, fatelo tenendo il doppiaggio in inglese, che è ottimo e per altro anche molto "simple English".

Mmmm, credo che ora chiuderò il capitolo Fahrenheit. Speriamo ne facciano un buon seguito... Il finale - tutti e tre - lascia qualche porta aperta, pur non essendo il solito finale schifo tipo Still Life (non è neanche sto gran finale, però). Chi vivrà vedrà :D
* * *
In primavera, quando non sarò più un ferroviere, allora finalmente potrò piangere.
syberiaitalia.com admin
User avatar
Overmann
Site Admin
 
Posts: 1930
Joined: Sat 3 Dec 2005 18:01
Location: Italy

Postby Fabrizio » Mon 8 May 2006 12:35

Dai se hai avuto la voglia di rigiocarlo vuol dire che ti in fondo in fondo ti è piaciuto!
A me ad esempio solo il pensiero di ricominciarlo faceva venire la Fahrenheit-fobia!

Comunque possiamo sempre sperare in un eventuale seguito, che per me dovrebbe non avere le urende parti alla Track & Field (cosa difficile, visto che secondo loro è l'innovazione del secolo), migliorare nella sezione enigmi ed avere una storia piu' originale, magari gestita meglio nel finale... vedremo!
User avatar
Fabrizio
Moderatore
 
Posts: 933
Joined: Fri 9 Dec 2005 08:29
Location: Padova - Italy

Postby Overmann » Mon 8 May 2006 14:43

Non ho mai detto che non mi sia piaciuto, eh, ho solo criticato le "promesse non mantenute", per così dire, e spiegare perchè ha abbastanza difetti da non meritarsi affatto quell'85% su gamerankings.
* * *
In primavera, quando non sarò più un ferroviere, allora finalmente potrò piangere.
syberiaitalia.com admin
User avatar
Overmann
Site Admin
 
Posts: 1930
Joined: Sat 3 Dec 2005 18:01
Location: Italy

Postby Krazy Kiara » Wed 10 May 2006 20:01

io non credo faranno il seguito...

(domani comparirà di sicuro la notizia: Previsto il seguito di Fahrenheit siore e siori!! >_>)
User avatar
Krazy Kiara
Moderatrice
 
Posts: 543
Joined: Fri 30 Sep 2005 20:31
Location: Piacenza - Italia

Postby Fabrizio » Thu 11 May 2006 13:00

Krazy Kiara wrote:io non credo faranno il seguito...

(domani comparirà di sicuro la notizia: Previsto il seguito di Fahrenheit siore e siori!! >_>)


Detto fatto, prova a dare un'occhiata alla lista in fondo alla pagina...

http://www.oxm.co.uk/articles/news/hardware/www.oxm.co.uks_e3_explosion!

e se lo fanno per l'xbox 360 penso lo faranno anche per il PC
User avatar
Fabrizio
Moderatore
 
Posts: 933
Joined: Fri 9 Dec 2005 08:29
Location: Padova - Italy

Postby Krazy Kiara » Wed 17 May 2006 18:28

:shock:
User avatar
Krazy Kiara
Moderatrice
 
Posts: 543
Joined: Fri 30 Sep 2005 20:31
Location: Piacenza - Italia

Previous

Return to IT - Video Giochi

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 2 guests