(ITA-ENG) Syberia: stranezze, curiosità, cose in sospeso...

La comunità dei syberiani: presentazioni, progetti, ...

Moderator: Luci

(ITA-ENG) Syberia: stranezze, curiosità, cose in sospeso...

Postby Oscar_ModelloXZ2000 » Sun 31 Jul 2016 10:35

AGGIORNAMENTO/UPDATE: 23/12/2016,
SPOILER: NON LEGGETE SE NON AVETE ANCORA GIOCATO A SYBERIA I E II / DON'T READ IF YOU DIDN'T PLAY SYBERIA I AND II YET!
Quante volte abbiamo giocato a Syberia, I e II? Tante immagino. E, dopo aver giocato talmente tante volte, magari avrete provato a far svolgere le cose diversamente dalla prima volta, magari facendo prima una cosa anziché un'altra, scoperto nuovi dialoghi, argomenti... magari vi siete accorti di qualcosa che prima non avevate notato... cose che non vengono spiegate nel corso del gioco, o che rimangono in sospeso, degli interrogativi. Va bene che è semplicemente un videogioco, e alcune di esse sono piccolezze, dettagli, che non cambiano assolutamente nulla, alcune di esse anche sciocchezze... però sarebbe carino provare a risolverli insieme e dare una spiegazione :D :)!
Vediamo un po' cosa ho trovato io:

SYBERIA

"Il funerale di Anna Voralberg": sembra strano che una donna talmente amata dalla comunità di Valadiléne nel suo ultimo viaggio venga accompagnata solo dai suoi automi, senza i compaesani (se si parla con il fornaio ci dirà che è lutto cittadino!). Il locandiere ci dice che c'è già stato il funerale ma a me sembra che si trattasse del trasporto verso la Chiesa, per la Messa. A meno che non abbiano voluto trasportare la salma in giro per il paesino, ma mi sembra un po' strano! E poi, che bisogno c'è da parte degli automi di chiudere il cancello che dà accesso alla Chiesa?

"Gli oggetti di Kate": Avete notato che Kate è arrivata a Valadiléne con il cappotto, l'ombrello e valigia no? Quando entra nella locanda, la valigia viene portata su in camera, mentre gli altri due oggetti rimangono giù, nella sala. Quando ci si prepara per partire da Valadiléne con il treno, Kate non se ne preoccupa minimamente... tuttavia guardate nella carrozza passeggeri: la valigia c'è (vicino al letto), ed il cappotto pure (sulla poltrona)! Sono andato a riguardare, non ho visto l'ombrello, eppure mi pare che ci fosse anche quello! Magari è da qualche altra parte. Kate non è stata di certo (se si va dal locandiere, si clicca su "Aiuto", lui ci chiederà se vogliamo che porti giù la valigia, ma la ragazza gli dirà di no). L'unico che potrebbe essere stato è Oscar (e il locandiere gli permette di prendere la roba di Kate?).

"Oscar, gran corridore": Una volta dati i piedi ad Oscar, egli sparisce immediatamente una volta varcata la soglia della porta (quella del "laboratorio" in cui si trovava lui). Probabilmente in fretta e furia (come suggeriva Loty Borodine) è andato alla locanda, preso le cose di Kate e di corsa al treno per incontrarla.

"Momo": Che fine fa Momo una volta che ci aiuta a regolare il livello dell'acqua? Sparisce, così... puff!

"Arrivo di Kate": Kate con cosa arriva a Valadiléne? A piedi? Taxi? Autobus? Si è paracadutata? Si è schiantata!? Se non ricordo male Dan, alla sua prima telefonata, dice di un volo da Parigi... Un aeroporto più vicino no? Considerando Valadiléne che sta sulle Alpi francesi...

"I binari": Chi ha costruito tutti quei binari? A che serve la stazione di Valadiléne? È privata? Si trova nella proprietà Voralberg. C'è un custode... una biglietteria... mah! Forse una volta veniva utilizzata, per trasporti pubblici e di merci... poi avranno cambiato linee, la stazione è stata abbandonata... boh!

"La ruota": In vari filmati, "la grande ruota-ingranaggio" della locomotiva è scoperta, ovvero si vede esternamente, ad esempio quando si entra a Barrockstadt, quando nel gioco è nascosta (cioè è interna)

"I binari 2": Tornando ai binari, non penso che i treni che arrivavano e partivano arrivassero da Valadiléne e procedessero verso Komkolzgrad... evidentemente c'era qualche scambio. Ma se c'era Malatesta al Muro (con la storia del "cosacco") come potevano oltrepassarlo? Il binario è unico! Magari ancora era in costruzione, non ricordo bene.

"I barcaioli": I barcaioli mix-europei come fanno ad oltrepassare il Muro? Va bene, c'è il canale, ma vi ricordo che alla fine ci sono anche delle belle sbarre che bloccano il passaggio!

"Le molle del treno": Particolari le molle del treno. Siccome i luoghi visitati non esistono, non è possibile dare una locazione... Ho supposto che Valadiléne si trovasse dalle parti di Borg Saint-Maurice e Barrockstadt vicino Brema o Amburgo (solo per dare una possibile locazione), e dovrebbe essere più di 1.000 km fra Saint-Maurice e Brema, di più ovviamente per Amburgo, (10-11 h circa, sia risalendo la Francia che passare per la Svizzera). Poi, da Brema o Amburgo verso i Monti Urali non è possibile dare una distanza precisa, probabilmente si tratterà di 6.000 km (4 giorni) poi tutta la Siberia... tutto questo per dire che il treno non copre mai una distanza precisa, non perché, come dice Oscar, le molle si sono distese E BASTA, ma perché i vari carica-treni che si trovano ricaricano quanto basta per raggiungere le varie fermate, programmate. Unico dubbio che mi viene al riguardo è Komkolzgrad. Non capisco come mai Oscar non sappia dove si trovi, eppure Hans è stato lì ed il carica-treno c'è. Possiamo pensare ad un "malfunzionamento nel suo sistema" :D.

"Il dirigibile e Felix": Smetana sembra essere piuttosto infastidito dal "pallone" nel giardino. Eppure, una volta, molti arrivavano con i dirigibili, quindi dovrebbe essersi abituato, no? Magari il tempo che passa... boh!

"La campana": Helena ci dice di chiamare James per mezzo della campana (che si trova vicino al chioschetto), ma sembrerà non sentirci! E allora, come ha fatto tutte le precedente volte Helena a chiamarlo? Forse James, prima della "tempesta di sale" stava con lei, eppure se non sbaglio, se si suona la campana dal punto vicino al gazebo, dice qualcosa come "Non l'ho sentita".

"La dinamite": Come diavolo ha fatto Borodine a posizionare le bombe ad orologeria negli ascensori!? Qualche leva? Avrà sfruttato qualche apparecchio di Hans? E... chi ha aperto la cassa vicino all'ascensore che scende nella miniera!? Borodine ha praticamente pianificato tutto alla perfezione, possibili conseguenze e vie di fuga incluse?

"Borodine": Che fine fa Borodine? Muore durante l'esplosione?

"Finale (Syberia)": Alla fine, è praticamente impossibile ritornare al treno e partire (direi no?), perché, una volta parlato con Helena, se si ritorna da Felix Kate dirà: "Non le ho ancora parlato", e se si va da Oscar: "La signora Romanski vuole parlarmi". Ovviamente doveva andare a finire nel modo in cui conosciamo, perché effettivamente Kate non avrebbe avuto motivo di passeggiare giù per il molo.

"Il mammut automa": Felix ci informa di un pacco appena arrivato, ma non sa dirci CHI lo ha lasciato. "Alla cortese attenzione della signorina Walker". L'unica cosa ovvia che si potrebbe dire è che si tratti di Hans, ma se riflettiamo bene è impossibile, dato che Hans non conosce Kate e lui si aspettava, come ci dice nel dialogo finale, che lo raggiungesse Anna. Mi è balenata in testa l'idea che Helena possa aver lasciato il pacco a Kate, magari con la speranza che il piccolo mammut automa possa aiutarla a ritrovare Hans... "Ho fatto centro, signor Marson". Helena ha incontrato Hans per l'ultima volta, e per questo ha voluto che Kate andasse sul molo?

"Finale 2 (Syberia)": Ma Kate pensava, così, di salire sull'aereo al molo e di chiedere "Può riportarmi a New York?" ?? Se ci pensiamo bene può sembrare una cosa un po' strana. Se mai avesse voluto aprire lo sportello, chissà la paura del pilota! "E questa chi è, cosa vuole?! Io sto per partire ed ecco una!" :D :D . E, ancora una volta, si sarebbe dimenticata valigia, cappotto e ombrello sul treno!

"Finale 3 (Syberia)": Il finale è un po' velocizzato: consideriamo che Hans è un po' lento nei movimenti, vista anche la sua età, ma esce dall'hotel, si presenta ad Oscar, spiega che Kate torna a New York, Hans sale (chissà se Oscar gli controlla il biglietto!) e l'automa parte. Tutto questo mentre Kate è avvolta nei suoi pensieri, dubbi e sta per aprire uno sportello.

"Dov'è la responsabile del treno?": Non ho mai capito questo: in quel, neanche, minuto o due in cui Kate trova il carica-treno e ritorna indietro: primo, come si sono accorti del treno fermo? Telecamere? Forse; secondo, è vero che un treno si ferma e poi riparte, ma lo stesso treno non riparte appena fa scendere le persone, ci vorranno altri dieci minuti prima che riparta, no? Non vedo tutta quest'urgenza di partire. Kate (opzionale, ovviamente) parlerà con Oscar quanto, tre minuti? E in altri due, trova il carica-treno. In cinque minuti, si accorgono (chi? Il capostazione sembra essere da tutt'altra parte, i rettori chiusi nelle loro stanze, magari loro?) del treno e subito di corsa a riferirlo ad Oscar. In due minuti, puff, già spariti. Se non avete capito tutto il discorso (probabile): in cinque minuti, i rettori (?) si accorgono del treno, escono dalle loro stanze, arrivano al treno (un po' ci vuole, eh!), comunicano a Oscar che devono parlare con la responsabile e vanno via? In quel poco tempo?
Se non vogliamo pensare in termini di tempo, però, tutto potrebbe tornare: i rettori (in qualche modo) sanno del treno, vanno (mentre Kate si allontana), parlano ad Oscar, se ne vanno ed in quel mentre Kate ritorna. Oscar avrà aperto loro la porta per uscire, altrimenti non avrebbe motivo di starsene fuori con il rischio di arrugginirsi! Spero abbiate capito.

NEWEST/ RECENTI


"Il chiosco": non mi sembra ci sia un qualcosa di logico che ci permetta di risolvere l'enigma della porta del chiosco, o mi sbaglio? Kate non avrebbe motivo di scovare il traffico di Sauvignon (che poi ci servirà per dare la polvere di Yangala-Cola al Capitano) per arrivare all'uovo del Cuculo, o sbaglio? Magari qualche dialogo che ci è sfuggito, ipotesi di Kate?

"Perbacco, una locomotiva a molla!": Parlando con Malatesta dell'argomento "Hans", egli ci dirà che ha notato la locomotiva fuori. Come può averla notata? Non ci sono finestre che danno dalla parte della locomotiva, solo dall'altra parte del Muro verso il "cosacco" (se non sbaglio), e non credo proprio che Malatesta abbia lasciato il suo posto.

"Che belle mani! Coff! Coff!": Rigiocando Komkolzgrad, mi sono chiesto: "Ma Borodine deve avere proprio delle belle telecamere ad alta definizione per notare le mani di Oscar!". Tuttavia potrebbe aver semplicemente notato l'automa, corso fuori, aggreditolo e deciso sul momento se erano mani adatte. Non capisco però che motivo c'era di portarlo giù nello scompartimento... "Perché complicarsi la vita quando si ha già quello che ci serve?". Magari per impedire che Kate lo sentisse, ma....

"La scala di Borodine": Sulla scala di Borodine c'è una "placca" fissata con delle viti. Non conosco il russo, ma vedendo l'immagine potrei dire che si tratta di una specie di "solo autorizzati". Non capisco che ci faccia proprio lì. Che Borodine l'abbia scavalcato, perché era troppo pigro per rimuovere le viti?

"Servizio ristorante": Oscar, parlando con Kate, fa riferimento al comfort dei passeggeri e al servizio ristorante (a Barrockstadt, mi pare, e forse anche a Komkolzgrad prima di ricaricare le molle). Mi chiedo da dove salti il fuori il cibo... e se Oscar abbia davvero lasciato la sua postazione di pilotaggio...

"Automi Hans-Anna": durante il viaggio per Barrockstadt, si può notare che la macchina dei cilindri (i due automi) ha una specie di supporto, una base, come quello che si vede nell'ufficio di Anna. Tuttavia Kate si è portata dietro solo i due automi e non l'intero carillon.

"Cibo": Borodine e Boris che cosa mangiano? Va bene, Boris va avanti a Vodka (mi stupisce che sia ancora vivo), Borodine che mangia? Mah... prima o poi le riserve finiscono. Come i personaggi di Romansbourg, tra l'altro. Che le provviste arrivino con il tecnico che arriva ogni due-tre settimane?

"La scala di Borodine 2": Non vorrete farmi certo credere che Helena Romanski abbia sceso le scalette???? Chissà... Una delle diavolerie di Borodine l'ha fatta scendere?

"Momo in Casa Voralberg": Come Loty ci ha fatto notare, Momo si trova in Villa Voralberg. Sorge una domanda: "Come ha fatto a entrare?". Probabilmente Anna gli ha dato le chiavi di casa e della soffitta (quando arriviamo è tutto chiuso e la scala per salire è abbassata), ma non è ben chiaro quando sia arrivato lì. Se si imbocca prima la strada che va alla Fabbrica, Momo avrebbe il tempo per entrare (il cancello è aperto), ma se si va direttamente a Casa Voralberg, lui è già lì. Potrebbe aver scavalcato le mura quando se n'è andato dalla locanda, oppure essere entrato mentre noi cercavamo la chiave della scala-automa e parlavamo con la signora. Dipende molto anche dalle scelte che facciamo, se andare prima alla Chiesa o in Fabbrica, o alla Villa.

SYBERIA 2

"Di nuovo sul treno": Chissà cosa si sono detti Kate e Hans, una volta che questa è salita... ma Oscar, lui come poteva sapere che Kate era di nuovo a bordo? Infatti poi la chiama, appena arrivati a Romansbourg... una fermata fra Aralbad e Romansbourg non c'è... in qualche modo Oscar ha saputo di Kate. Con "l'apparecchio simile al telefono installato dal signor Voralberg"? E quando glielo avrebbe installato? Com'è che ha il numero di telefono di Kate Walker!?

"Il telefono": Sempre parlando di telefoni: i numeri dei contatti di Kate cambiano. E, "casualità" i numeri di quei traditori di Dan e Olivia sono spariti! :D :D Dettaglio insignificante, "Mama" di Syberia riprende la sua "m".

"Il treno": Altri cambiamenti: la locomotiva è differente, appare "l'apparato scheletrico" con la parte della "ricarica" scoperta; sembra anche che la carrozza passeggeri differenzi un po' (parlando dell'esterno). Inoltre tutta la ruggine che c'era sembra sparita e i loghi Voralberg differenziano dal primo capitolo (quanto sia stato consumato, intendo). Voglio sperare che ci sia una specie di... pulsante, qualcosa che l'ha modificato! Anche gli interni della carrozza passeggeri cambiano, a partire dalla porta a vento (per entrarvi) che ora diventa scorrevole, un bagno (anche questo con porta scorrevole, non presente nel precedente capitolo) un ventilatore (in Siberia!), documenti, valige... e Hans che praticamente si è stabilito, con il suo tavolo da lavoro, ingranaggi, bracci meccanici, carte di ogni genere... spero tutto questo fosse in qualche scomparto mai visto prima!

"Inventario": Anche i documenti ed il mammut automa del finale spariscono misteriosamente, senza dare una spiegazione. I documenti forse li avrà riposti da qualche parte, ma rimane l'interrogativo sul mammut automa che non viene minimamente accennato.

"Universal Toy's": Marson, nel primo filmato, dice "la società saprà dimostrarle quanto le è grata". Questo mi fa pensare... con società si riferisce allo studio legale o alla Universal Toy's Company? Quest'ultima non viene più accennata, come se avesse già preso la Manifattura Voralberg... ma i documenti con la firma di Hans non sono mai arrivati a New York, quindi, con Hans ancora vivo non potrebbe fare niente!

"Il Patriarca": Perché il Patriarca vuole uccidere Hans, o comunque, non curarlo? È possibile che abbia lasciato deliberatamente morire la mamma di Malka?

"Malka": Come sono arrivate Malka e sua madre a Romansbourg? L'unico mezzo è il treno. Perché lì? Non mi pare conoscessero nessuno. Cirkos conosce le due appena arrivano.

"I binari 3": Emeliov racconta che una volta di lì passavano molti treni, ma per andare dove? Per finire in una landa desolata in mezzo al nulla? E poi, se non ricordo male, c'è un unico binario e con unico binario, ditemi, dove passano tutti questi treni? Supponiamo che ci fosse stato qualche scambio da qualche parte, come a Barrockstadt.

"Data": Il giornale che ci annuncia la morte di Helena riporta il mese di Settembre 2002. Ma Syberia si apre a metà Aprile. Non credo proprio che ci vogliano cinque mesi per arrivare da Valadiléne a Romansbourg in treno!

"Il monaco lavandaio": Al Monastero, per quale ragione il monaco lavandaio ci dà una pergamena per dirci di Alexei? E l'aveva lì, a portata di mano?

"Raggiungere il treno": Mentre i fratelli Bourgoff ci attaccano, Kate dice a Youki di correre via, al treno. Una volta che Boris si è schiantato, Kate sale su per la parete rocciosa. Sinceramente non capisco il perché, dato che se notate bene, Kate ha la strada libera per seguire Youki! Voleva assicurarsi che chi si fosse schiantato stesse bene?

"Boris": Quanto tempo è stato fra le stelle Boris!? Spero abbia atterrato da qualche parte talvolta, altrimenti non aveva motivo di dire "l'atterraggio non è il mio forte", o sbaglio?

"Due rapitori ed un rapito": Ivan, Igor e Hans sono praticamente immuni. Con la motoslitta si gettano da più di 100 m d'altezza e non si fanno nulla, anzi, corrono via felici e beati, con il veicolo che praticamente non si schianta!

"Raggiungere il treno 2": Se cliccate nel punto in cui si visualizza bene il treno, Kate dirà che "è troppo lontano". Visto che è salita ora potrebbe anche scendere, no?

"La motoslitta": Ivan e Igor avevano una motoslitta su per l'altura. Come diavolo hanno fatto a portarvici Hans?! Ed era veramente loro (la motoslitta), o di qualcun altro?

"La carrozza passeggeri": Nella carrozza passeggeri, nella zona del laboratorio di Hans c'è una porta, dalla quale son passati i due fratelli dopo aver fatto crollare il ponte. Ovviamente non vi si può interagire, ma come hanno fatto i due a passarvici dato che c'è una bella trave che impedisce di aprirla, più altri oggetti per terra che bloccano il passaggio? Li avranno messi loro nel caso Kate avesse avuto la brillante idea di saltare il ponte ed aggrapparsi alla coda del treno?

"Il portello": Non vedo motivo per cui si debba chiamare Oscar per aprire il portello. Non può già aprirla lui? Tanto per chiamarlo una volta ogni tanto.

NEWEST/ RECENTI

"Le molle del treno 2": Oscar, una volta arrivati alla landa desolata, tira il freno d'emergenza, quindi di conseguenza le molle dovrebbero essere ancora cariche, eppure, quando vi si fa ritorno, dice che le molle si sono distese e pertanto non può entrare nel villaggio. Che sia stata colpa del freno d'emergenza? Se ricordate il treno, dopo essere stato ricaricato a Komkolzgrad è stato fermo lì per un bel po', così come a Romansbourg, nel punto in cui è crollato il ponte e davanti alla distesa ghiacciata, ma è sempre partito una meraviglia.

"La motoslitta 2": Igor parte con la motoslitta per fare ritorno a casa. Chissà come farà ad oltrepassare il ponte crollato, se mai incontrerà il detective e se riuscirà ad andare (con la motoslitta) su per i binari.

"In trappola": Se si clicca varie volte su Ivan, ad un certo punto Kate chiederà "Dov'è Hans?" tranquillamente, non arrabbiata o spaventata. Probabilmente un piccolo errore di doppiaggio. Inoltre, Kate chiama Oscar al telefono per chiedere aiuto. Ivan la lascia tranquillamente stare e come uno stupido chiede "Ma cosa diavolo vuole quell'imbecille (Oscar)?!" appena sente l'automa suonare, voltandosi. Avrà pur sentito la conversazione no?
Ultima cosa da aggiungere è che se fate attenzione Kate, una volta che Ivan prova ad attaccarla, non si trova più sul ghiaccio bensì sulla neve, quindi non sarebbe dovuta precipitare!

"Ivan": Dove finisce una volta che Kate precipita? Fugge via o cade anche lui?

"La caduta": Dove potrebbe essere precipitata Kate? Probabilmente sulle rotaie Youkol?

"Hans": Sembra che Hans stia indossando la sua giacca quando è appeso sui fili, ma dopo la..."morte" del nostro povero Oscar, non la indossa (potrei anche sbagliarmi!).

"I piedi di Oscar": Alla "morte" di Oscar, Hans indossa i suoi stivali. Tuttavia, quando lo rivediamo in piedi, indossa i piedi di Oscar! Se ricordate, i piedi di Oscar non erano semplici stivali, perché all'interno c'era l'attaccatura che permetteva di attaccarle alle gambe (che avevano dei buchi), tipo ad incastro. Hans ha deciso di togliere l'attaccatura perché gli piacevano quegli stivali?

"La cura di Hans": Non ho capito affatto in che cosa consiste la cura di Hans che sacrifica il nostro Oscar! Per rinforzarlo?

"Padre e figlio": Ripensando ad Oscar e alla sua "fine", mi è venuto in mente che a Komkolzgrad, all'ipotesi di Kate che Hans Voralberg possa avergli staccato le mani, l'automa risponde: "Hans Voralberg il mio aggressore! Un padre che aggredisce uno dei suoi figli! Torni in lei!". Cosa voglio dire? Effettivamente alla fine il padre "aggredisce" il figlio, facendolo sacrificare per salvare se stesso!

"Ivan 2": Quando si sarebbe nascosto Ivan nell'arca? Dov'è stato tutto quel tempo? Anche perché si vede Hans che si dirige immediatamente là.

"Due rapitori ed un rapito 2": Che motivo c'è di salire sull'altura? E soprattutto, come ci sono arrivati? Scalandola?

"Boris": Boris... poveretto, è rimasto lassù! Come se la caverà?

"Staccando il vagone": Una volta che ci siamo occupati del vagone passeggeri, partirà il filmato: nei primi pochissimi secondi in cui si visualizza Kate, si può notare che il vagone si sta inclinando dalla parte sbagliata; non si sta inclinando verso destra (nell'ultima stanza del vagone, dove c'è il letto), ma verso sinistra (quindi dalla parte in cui si entra nel vagone)!
--------------------------------------------------------------------
ENGLISH:
How many times did you play Syberia I and II? A lot, I imagine. After playing it a lot of times, maybe you tried to play it differently. You noticed different things, new dialogues, arguments... things never explained during the game, questions... Allright, this is a game. These are details, they don't change nothing but... it would be nice if we try to solve them together!
Let's see what I found:

SYBERIA
"Anna's funeral": Doesn't seem strange that a loved woman such Anna Voralberg be accompanied just by her automatons and not by her fellow citizens (if we talk with the baker he we'll tell us it's public mourning!)? The inkeeper tells us that's there's already been the funeral, but to me seems it was the transport to the Church! Unless they didn't transport the corpse through the village, but it's a bit strange, isn't it? And why did the automatons close the Church's gate?

"Kate's stuff": Kate arrives in Valadiléne bringing with herself a raincoat, an umbrella and a luggage. When she enters in the inn, the luggage is being taken upstairs, in Kate's room, while her raincoat and the umbrella remain downstairs, in the hall. When she's ready to leave the town, she isn't worried about her stuff... look in the passenger car, down the bed... there is her luggage! On the armchair, there's her raincoat! I didn't see the umbrella anywhere, but I was sure it was there, somewhere too. Now, who brought them there? Kate? No, she didn't, because if we talk to the innkeeper, clicking on "Help" he will ask us if we want him to bring downstairs the luggage and Kate will answer "no". Maybe... Oscar? The inkeeper allowed him... to take Kate's stuff!?

"Oscar, what a great runner!": Once we give Oscar's feet to him, he's going to vanish immediatly when he crosses the threshold of the "laboratory" 's door. Maybe he ran towards the inn, took Kate's stuff and came back to the train (as Loty Borodine said :lol:), but that's impossible, because he ran towards the train and later, after bringing us the ticket, goes to the inn.

"Momo": What about Momo? He helps us and then disappears...

"Kate's arrive": How did Kate get in Valadilène? By Taxi? On foot? By bus? By paracachute? Dan in his first calling talks about a flight from Paris... but Valadilène is on French Alps. Why didn't she go to a nearer airport?

"Railways": Who did build all of those railways? Is Valadiléne Station a private station? It's in Voralberg's ownership. There's a janitor, a ticket office.... who knows? Maybe it used to be used to public transport, wares...





Soon I'll translate this for non-Italian speaker!


---------------------------------------------------
Last edited by Oscar_ModelloXZ2000 on Thu 20 Apr 2017 16:17, edited 21 times in total.
Oscar_ModelloXZ2000
Automaton
 
Posts: 369
Joined: Sat 30 Jul 2016 09:57

Re: (ITA-ENG) Syberia: stranezze, curiosità, cose in sospeso

Postby Loty Borodine » Sun 31 Jul 2016 18:12

La 3) l'avevo notata anch'io ...

Poi sono ancora qui a domandarmi da dove venga il mammut automa che trova ad Aralbad alla fine di Syberia I. Sarà una cosa da poco, però mi ha incuriosito.
- Everything I have designed, all that I have invented! Everything! Is for her -
User avatar
Loty Borodine
Automaton
 
Posts: 491
Joined: Wed 1 Jun 2016 01:56
Location: Komkolzgrad

Re: (ITA-ENG) Syberia: stranezze, curiosità, cose in sospeso

Postby Oscar_ModelloXZ2000 » Sun 31 Jul 2016 18:40

Loty Borodine wrote:La 3) l'avevo notata anch'io ...

Poi sono ancora qui a domandarmi da dove venga il mammut automa che trova ad Aralbad alla fine di Syberia I. Sarà una cosa da poco, però mi ha incuriosito.


Ci stavo arrivando, mi sono fermato per l'ora di cena. Comunque è vero, anche quello non lo capisco... tutte le mie supposizioni le scrivo alla 16). :)

Se vuoi riguardatelo dato che ho aggiunto-modificato qualcosina!
Oscar_ModelloXZ2000
Automaton
 
Posts: 369
Joined: Sat 30 Jul 2016 09:57

Re: (ITA-ENG) Syberia: stranezze, curiosità, cose in sospeso

Postby Loty Borodine » Sun 31 Jul 2016 21:45

Interessante, ci metterò un po' a leggerlo tutto ma in molti punti sono d'accordo (per esempio "Finale 2 (Syberia)" :) )
Poi, "Il mammut automa": avevo pensato la stessa cosa anche io, però se non ricordo male dice che è "arrivato" ... quindi deduco che sia partito da un'altra parte. Inoltre, considerando che probabilmente Felix non ha mai lasciato la sua scrivania, credo che si sarebbe accorto se fosse stata Helena a lasciarlo lì (a meno che non fosse troppo preso dal televisore ...). A questo punto sto cercando di selezionare i possibili mittenti, tenendo conto di "Chi" sapeva che eravamo diretti ad Aralbad, e dei "Tempi di consegna" dato che, se non sbaglio, veniamo avvisati poco dopo essere arrivati, come se il pacco avesse viaggiato contemporaneamente con noi. Però penso che anche la tua ipotesi potrebbe essere giusta.
Comunque lo sto rigiocando, quindi starò attenta a vedere se c'è qualche indizio che mi è sfuggito.

Commento personale su "Borodine": sarà anche fuori di testa ma spero di no, lui mi piace troppo ... <3

E appena avrò tempo li leggerò tutti con calma.
Last edited by Loty Borodine on Tue 9 Aug 2016 23:55, edited 1 time in total.
- Everything I have designed, all that I have invented! Everything! Is for her -
User avatar
Loty Borodine
Automaton
 
Posts: 491
Joined: Wed 1 Jun 2016 01:56
Location: Komkolzgrad

Re: (ITA-ENG) Syberia: stranezze, curiosità, cose in sospeso

Postby Oscar_ModelloXZ2000 » Mon 1 Aug 2016 07:26

Loty Borodine wrote:Poi, la 16): avevo pensato la stessa cosa anche io, però se non ricordo male dice che è "arrivato" ... quindi deduco che sia partito da un'altra parte. Inoltre, considerando che probabilmente Felix non ha mai lasciato la sua scrivania, credo che si sarebbe accorto se fosse stata Helena a lasciarlo lì (a meno che non fosse troppo preso dal televisore ...). A questo punto sto cercando di selezionare i possibili mittenti, tenendo conto di "Chi" sapeva che eravamo diretti ad Aralbad, e dei "Tempi di consegna" dato che, se non sbaglio, veniamo avvisati poco dopo essere arrivati, come se il pacco avesse viaggiato contemporaneamente con noi. Però penso che anche la tua ipotesi potrebbe essere giusta.
Comunque lo sto rigiocando, quindi starò attenta a vedere se c'è qualche indizio che mi è sfuggito.


Che sia stata Helena o no, Felix non l'ha notato (ma quanto dura quella partita di calcio? Tre giorni? Quei poveri calciatori saranno esausti! :D :D ).
Oscar_ModelloXZ2000
Automaton
 
Posts: 369
Joined: Sat 30 Jul 2016 09:57

Re: (ITA-ENG) Syberia: stranezze, curiosità, cose in sospeso

Postby Loty Borodine » Mon 1 Aug 2016 17:15

Me n’è venuta in mente una che a forza di pensarci invano ci ho rinunciato:
A Komkolzgrad (XD chissà perché non penso ad altro ..... :-\), quando Oscar resta senza mani, Kate propone di guidare lei il treno, ma l’automa le dice che solo lui può guidarlo, e nessun altro. In Syberia II, dopo che Oscar è … come lo posso dire … “kaput”, possiamo prendere la chiave e guidare il treno tranquillamente. Sembrava una cosa tanto impossibile ............
- Everything I have designed, all that I have invented! Everything! Is for her -
User avatar
Loty Borodine
Automaton
 
Posts: 491
Joined: Wed 1 Jun 2016 01:56
Location: Komkolzgrad

Re: (ITA-ENG) Syberia: stranezze, curiosità, cose in sospeso

Postby Loty Borodine » Tue 2 Aug 2016 00:30

Eccomi qua, me le son lette tutte per bene! E considerando la pessima serata che ho appena trascorso :’( ho deciso di prendermi tutta la notte libera e di tirarmi su il morale passandola nel mio forum preferito (ehm … anche l’unico). Naturalmente prima ho giocato un pochino a Syberia, un vero toccasana quando si è a pezzi ( :-)e poi adesso sono arrivata al mio livello preferito <3<3) ……….. ok, sto divagando).

"Gli oggetti di Kate": non ci avevo fatto caso, però è vero, l’unico potrebbe essere stato Oscar ma mi sembra assurdo che gli abbia permesso di entrare nella camera di Kate e prendere la sua roba. E poi quando? L’hotel sarà anche vicino ma ci vuole un pochino per arrivarci.

"Arrivo di Kate": spero non a piedi, e neanche col paracadute … anche se è stato bello immaginarsi la scena. Potrebbe aver fatto un ‘giro turistico’ prima di arrivare a destinazione :-)

"I binari": penso che la stazione sia privata della fabbrica Voralberg, costruita appositamente per raggiungere Syberia. La biglietteria … beh, consideriamo che Hans ha una fantasia spettacolare, potrebbe aver progettato tutto quanto in modo che il viaggio fosse il più realistico possibile.

"I binari 2": son quasi sicura che ci sia almeno uno scambio, perché non penso che tutti partissero dalla stazione della fabbrica. è l’unica soluzione che vedo.

"Il dirigibile e Felix": penso che per Felix l’unico pallone tollerabile sia quello da calcio che vede nel televisore XD

"La campana": magari James si stava godendo quei dieci minuti di pausa e “ha fatto finta” di non sentire la campana (mi torna alla mente qualche ricordo legato alla scuola in cui “non sentivamo” la campana di fine intervallo)

"La dinamite": prima dell’arrivo di Kate, Borodine non poteva sapere che sarebbe stata lei a portare Helena a Komkolzgrad, quindi probabilmente il suo piano si fermava al far scendere la gabbia. Penso che quando Kate sia partita per Aralbad si sia reso conto che lei avrebbe potuto rappresentare un ostacolo alla sua riuscita. Ipotesi: finchè Kate era ad Aralbad a preparare Blue Helena, Borodine ha avuto tutto il tempo per organizzarsi, aprire la cassa e prendere la dinamite (lasciando lì quella che poi userà Kate), piazzarla nell’ascensore e ritornare nel suo ufficio.

"Borodine": … no, aspetta, questa l’avevo già commentata XD

"Di nuovo sul treno": mi hai fatto venire l’ennesimo dubbio!!! Adesso ho mille domande anche su questa

"Il telefono": io avrei cancellato quei due numeri mooooolto prima

"Il treno": in pratica la locomotiva è cambiata durante il viaggio tra Aralbad e Romansbourg?! Quindi Hans ha ristrutturato il treno (esterno compreso) mentre era in corsa??? Extreme Makeover Train Edition!

"Inventario": il caso Mammut Automa: devo scoprire da dove viene quell’affare, devo scoprirlo!!!

"Universal Toy's": forse la Universal Toy's Company si è stancata di aspettare quei documenti e ci ha rinunciato, mi sembra che nel primo sia abbastanza impaziente.

"Il Patriarca": perché non voglia curarlo, non ne ho proprio idea. Per quanto riguarda la mamma di Malka; beh sai “le regole, le tradizioni” quel “femina inconcessus” … probabilmente avrà pensato che la sua morte non sarebbe stata una gran perdita. Quindi il sospetto c’è.

"Data": noooo Helena è morta! Perché?!?!?! Perché mi hanno fatto questo?! Oh, ehm … ok, passato. Cinque mesi di viaggio … comincio ad avere il dubbio che tra Aralbad e Romansbourg ci sia stata qualche fermata (forse forzata per un qualche guasto al treno); però cinque mesi sono comunque tantini.

"La motoslitta": data la reputazione dei due fratelli, la motoslitta era sicuramente di qualcun altro :-)

Wow … mi fumano le dita. Lo so, sono andata un po’ per le lunghe, ma adoro scrivere. E almeno mi sento un pochino meglio.
Last edited by Loty Borodine on Tue 9 Aug 2016 23:53, edited 1 time in total.
- Everything I have designed, all that I have invented! Everything! Is for her -
User avatar
Loty Borodine
Automaton
 
Posts: 491
Joined: Wed 1 Jun 2016 01:56
Location: Komkolzgrad

Re: (ITA-ENG) Syberia: stranezze, curiosità, cose in sospeso

Postby Oscar_ModelloXZ2000 » Tue 2 Aug 2016 09:18

Loty Borodine wrote:Me n’è venuta in mente una che a forza di pensarci invano ci ho rinunciato:
A Komkolzgrad (XD chissà perché non penso ad altro ..... :-\), quando Oscar resta senza mani, Kate propone di guidare lei il treno, ma l’automa le dice che solo lui può guidarlo, e nessun altro. In Syberia II, dopo che Oscar è … come lo posso dire … “kaput”, possiamo prendere la chiave e guidare il treno tranquillamente. Sembrava una cosa tanto impossibile ............

"Guidare" non proprio, ma attivare tutti quei meccanismi per scongelare l'arca sì.
Se non ricordo male però accenna anche al fatto (a Komkolzgrad) che non vuol far guidare il mezzo a Kate perché non ha licenza e non è autorizzata.
Però ora che ci penso magari "lei (la locomotiva) è stata progettata per me (Oscar) ed io per lei!", quindi posso immaginare che quella chiave nel cuore di Oscar fosse un po', che so, un magnete, qualcosa che li metteva in attrazione... la "chiave" sta proprio nel suo cuore (scusa il doppio senso :D :D )
La 2) non ci avevo fatto caso, però è vero, l’unico potrebbe essere stato Oscar ma mi sembra assurdo che gli abbia permesso di entrare nella camera di Kate e prendere la sua roba. E poi quando? L’hotel sarà anche vicino ma ci vuole un pochino per arrivarci.

Tra l'altro, se ti sei già occupata di tutto il resto (mammut, automi e cilindri) dopo esserti occupata anche di Oscar puoi incamminarti già al treno e ti accorgi che è già tutto là. Mi hai fatto venire in mente (cosa che ho dimenticato di aggiungere, ora lo farò) che, una volta che si è "infilato" i piedi, sparisce con una velocità straordinaria una volta varcata la soglia della porta (AGGIUNTO: v. 2 "Le cose di Kate", par. "Oscar, gran corridore")
13) prima dell’arrivo di Kate, Borodine non poteva sapere che sarebbe stata lei a portare Helena a Komkolzgrad, quindi probabilmente il suo piano si fermava al far scendere la gabbia. Penso che quando Kate sia partita per Aralbad si sia reso conto che lei avrebbe potuto rappresentare un ostacolo alla sua riuscita. Ipotesi: finchè Kate era ad Aralbad a preparare Blue Helena, Borodine ha avuto tutto il tempo per organizzarsi, aprire la cassa e prendere la dinamite (lasciando lì quella che poi userà Kate), piazzarla nell’ascensore e ritornare nel suo ufficio.

Molto probabile. Eppure ciò che non mi spiego è il fatto che la dinamite sia regolata perfettamente. Borodine non poteva sapere quanto tempo sarebbe occorso a Kate per liberare Helena... o quella dinamite si poteva regolare controllandola a distanza (ci sono molte telecamere nella zona!). In un primo momento pensai che potesse essere stata Helena a regolare la dinamite! :D :D Ipotesi assurda :D :D .

23) forse la Universal Toy's Company si è stancata di aspettare quei documenti e ci ha rinunciato, mi sembra che nel primo sia abbastanza impaziente.

Mah, ormai aveva già i documenti firmati... non penso si sia lasciata sfuggire una simile occasione (la fabbrica Voralberg!). Forse è stata una dimenticanza da parte degli autori (anche perché, teoricamente, Syberia 2 non sarebbe mai dovuto esistere perché non pensavano in un sequel, Syberia avrebbe già un finale auto-conclusivo).
Data la reputazione dei due fratelli, la motoslitta era sicuramente di qualcun altro :-)

Ok, ma dimentichi... vuoi dirmi come ci hanno portato Hans (su per l'altura)? :D :D
27) noooo Helena è morta! Perché?!?!?! Perché mi hanno fatto questo?! Oh, ehm … ok, passato. Cinque mesi di viaggio … comincio ad avere il dubbio che tra Aralbad e Romansbourg ci sia stata qualche fermata (forse forzata per un qualche guasto al treno); però cinque mesi sono comunque tantini.

Altra dimenticanza da parte degli autori? Ti eri dimenticata della morte della povera Helena o non lo hai mai saputo?
21) in pratica la locomotiva è cambiata durante il viaggio tra Aralbad e Romansbourg?! Quindi Hans ha ristrutturato il treno (esterno compreso) mentre era in corsa??? Extreme Makeover Train Edition!

Si dovrebbe vedere abbastanza bene la differenza. Non penso proprio, voglio sperare che abbia pigiato un tasto per "scoprire" il resto, altrimenti! :D :D
Attachments
treno syberia 2.jpg
Treno Syberia.jpg
Oscar_ModelloXZ2000
Automaton
 
Posts: 369
Joined: Sat 30 Jul 2016 09:57

Re: (ITA-ENG) Syberia: stranezze, curiosità, cose in sospeso

Postby Loty Borodine » Wed 3 Aug 2016 21:53

Sono andata a riguardarmi il giornale con l'articolo della morte di Helena ... mi pare di ricordare d'averlo già visto, ma siccome l'ultima volta che ci ho giocato è stato qualche mese fa con mio padre (che quando gioca va ad una velocità fenomenale), mi è sicuramente sfuggito. Probabilmente lo devo aver letto tanto tempo fa quando ci ho giocato per conto mio, e mi è passato di mente ... quindi ammetto che mi ha lasciato un po', ehm, diciamo sconcertata.

"La dinamite": la bomba potrebbe essere collegata a qualche leva dell'ascensore in modo da far scattare il conto alla rovescia nel momento in cui viene fatto scendere? Conoscendo il tempo che impiegava nella discesa si poteva regolare l'orologio in modo da farla esplodere poco dopo che l'ascensore si fosse fermato.

Commento 'ironico' su "Oscar, gran corridore": Oscar voleva testare i piedi e ha fatto di corsa il tragitto treno-hotel. Una sorta di rodaggio :D

... per i nuovi punti dammi un po' di tempo, appena posso li leggo e ci ragiono su :)
Last edited by Loty Borodine on Tue 9 Aug 2016 23:57, edited 1 time in total.
- Everything I have designed, all that I have invented! Everything! Is for her -
User avatar
Loty Borodine
Automaton
 
Posts: 491
Joined: Wed 1 Jun 2016 01:56
Location: Komkolzgrad

Re: (ITA-ENG) Syberia: stranezze, curiosità, cose in sospeso

Postby Oscar_ModelloXZ2000 » Mon 8 Aug 2016 08:25

Loty Borodine wrote:Sono andata a riguardarmi il giornale con l'articolo della morte di Helena ... mi pare di ricordare d'averlo già visto, ma siccome l'ultima volta che ci ho giocato è stato qualche mese fa con mio padre (che quando gioca va ad una velocità fenomenale), mi è sicuramente sfuggito. Probabilmente lo devo aver letto tanto tempo fa quando ci ho giocato per conto mio, e mi è passato di mente ... quindi ammetto che mi ha lasciato un po', ehm, diciamo sconcertata.

13) la bomba potrebbe essere collegata a qualche leva dell'ascensore in modo da far scattare il conto alla rovescia nel momento in cui viene fatto scendere? Conoscendo il tempo che impiegava nella discesa si poteva regolare l'orologio in modo da farla esplodere poco dopo che l'ascensore si fosse fermato.

Commento 'ironico' sulla 2) Oscar voleva testare i piedi e ha fatto di corsa il tragitto treno-hotel. Una sorta di rodaggio :D

... per i nuovi punti (da 36 in poi) dammi un po' di tempo, appena posso li leggo e ci ragiono su :)


Ah, capito!
Sì, perché no? Forse proprio così (per la dinamite).
Rigiocando Syberia mi sono accorto che la valigia ed il cappotto (l'ombrello non c'è) appaiono dopo essere andati dal notaio, quindi Oscar avrebbe tutto il tempo per fare una capatina all'albergo (quindi, sì, ha voluto testare i piedi).

Pensavo di togliere la numerazione e magari mettere in grassetto le cose nuove-aggiornate (per questo ho aggiunto anche i titoli, almeno è più facile ritrovarli!) e capire cosa è stato aggiunto, dato che rigiocando si trova sempre qualcosa (e, dato il fatto che avrei riscoperto due cosine a Barrockstadt, continuare dalla 46 -zona di Syberia 2- non sia proprio una grande idea, se capisci cosa intendo!)
Oscar_ModelloXZ2000
Automaton
 
Posts: 369
Joined: Sat 30 Jul 2016 09:57

Re: (ITA-ENG) Syberia: stranezze, curiosità, cose in sospeso

Postby Loty Borodine » Wed 10 Aug 2016 00:20

Ok, buona idea (si poteva continuare la numerazione con, per esempio, 10.1, 10.2, 10.3, ecc ... per aggiungere i nuovi punti, ma temo che avrebbe fatto solo confusione. Come hai fatto tu è meglio).
Intanto ho aggiornato i miei post levando anch'io la numerazione e mettendo i titoli (così è più coerente).

Ho pensato che in "Dov'è la responsabile del treno?", il fattore tempo è da escludere; accade tutto in maniera troppo veloce ... anche se magari la prima volta che si gioca si potrebbe impiegare più tempo per muoversi, trovare le varie leve e sistemare tutto (e quindi magari i minuti tornano). Giocandolo e rigiocandolo un sacco di volte ormai si va avanti ad occhi chiusi e quello che prima si risolveva in dieci minuti ora ne bastano due/tre e sarà per questo che sorgono alcune incongruenze.
I rettori si potrebbero essere accorti dell'arrivo del treno sentendone il rumore in lontananza. Anche se il posto dove si trovano è un pochino distante e la stazione si trova dentro una serra che potrebbe smorzare i suoni, penso che il rumore di un treno lo si possa percepire anche se distanti e al chiuso.

"La motoslitta 2": chissà se incontreremo di nuovo Igor in Syberia 3 ... dubito che abbia fatto molta strada (c'è anche da considerare che non è chissà che genio, mi sorprenderebbe se fosse andato per la direzione giusta)

"In trappola": forse Kate precipita perché con il ghiaccio che va in frantumi anche la neve intorno cede (però in questo momento non ho bene in mente la scena e quel dettaglio mi è sfuggito, quindi è solo un'ipotesi)

"Ivan": quello che il capo Youkol dice a Kate poco dopo che si è risvegliata, lascia intendere che sia morto (e poi si scoprirà non essere così). Probabilmente anche lui è precipitato ed è stato trovato più o meno dove era caduta Kate ed è stato dato per morto.


I prossimi punti: o aspettiamo che io ci arrivi (e ci vorrà un po' di tempo perché sono ancora a Komkolzgrad :)), oppure andrò a guardarmi qualche video su internet e mi cercherò i vari punti.
- Everything I have designed, all that I have invented! Everything! Is for her -
User avatar
Loty Borodine
Automaton
 
Posts: 491
Joined: Wed 1 Jun 2016 01:56
Location: Komkolzgrad

Re: (ITA-ENG) Syberia: stranezze, curiosità, cose in sospeso

Postby Oscar_ModelloXZ2000 » Wed 10 Aug 2016 08:32

Loty Borodine wrote:Ok, buona idea (si poteva continuare la numerazione con, per esempio, 10.1, 10.2, 10.3, ecc ... per aggiungere i nuovi punti, ma temo che avrebbe fatto solo confusione. Come hai fatto tu è meglio).
Intanto ho aggiornato i miei post levando anch'io la numerazione e mettendo i titoli (così è più coerente).

Piccolo OT: ma a te funzionano il grassetto, corsivo, emoticon ecc... cliccandoci sopra? A me no, per questo non ho potuto metterlo in grassetto.

Ho pensato che in "Dov'è la responsabile del treno?", il fattore tempo è da escludere; accade tutto in maniera troppo veloce ... anche se magari la prima volta che si gioca si potrebbe impiegare più tempo per muoversi, trovare le varie leve e sistemare tutto (e quindi magari i minuti tornano). Giocandolo e rigiocandolo un sacco di volte ormai si va avanti ad occhi chiusi e quello che prima si risolveva in dieci minuti ora ne bastano due/tre e sarà per questo che sorgono alcune incongruenze.
I rettori si potrebbero essere accorti dell'arrivo del treno sentendone il rumore in lontananza. Anche se il posto dove si trovano è un pochino distante e la stazione si trova dentro una serra che potrebbe smorzare i suoni, penso che il rumore di un treno lo si possa percepire anche se distanti e al chiuso. [/quote]
Per la prima parte pienamente d'accordo (infatti l'ho pure detto alla fine che, non considerando il tempo, tutto potrebbe tornare, il fatto che ci si metta più tempo la prima volta era sottinteso).
La seconda parte... sì, i rettori forse hanno sentito il rumore, può darsi...poi, a meno che non abbiano i magici piedi di Oscar per arrivare in fretta al treno e tornare indietro! :D :D

LotyBorodine wrote:"La motoslitta 2": chissà se incontreremo di nuovo Igor in Syberia 3 ... dubito che abbia fatto molta strada (c'è anche da considerare che non è chissà che genio, mi sorprenderebbe se fosse andato per la direzione giusta)

Mah... a me piacerebbe rivedere anche Boris! Già, ora rimane l'interrogativo su Boris! Corro a scrivere!
Comunque, anche quello che sembra più stupido può stupire... (vedasi Hans, considerato stupido da tutti per poi rivelarsi un genio della meccanica. Ora, il paragone è troppo distante, però...) :D :D
LotyBorodine wrote:"In trappola": forse Kate precipita perché con il ghiaccio che va in frantumi anche la neve intorno cede (però in questo momento non ho bene in mente la scena e quel dettaglio mi è sfuggito, quindi è solo un'ipotesi)

No, no, perché nella scena si vede benissimo che Kate è sempre sopra il ghiaccio. Prova a rivederlo (anche su YT: "Syberia 2: La trappola")

LotyBorodine wrote:"Ivan": quello che il capo Youkol dice a Kate poco dopo che si è risvegliata, lascia intendere che sia morto (e poi si scoprirà non essere così). Probabilmente anche lui è precipitato ed è stato trovato più o meno dove era caduta Kate ed è stato dato per morto.

Mi sembra strano che un popolo così sbalorditivo come quello degli Youkol, esperta tra l'altro di conoscenze mediche, possa prendere una simile cantonata. Si può però supporre che li abbiano ritrovati assieme, abbiano preso prima Kate e abbiano lasciato lì Ivan per poi riprenderlo in un secondo momento, lui si sia ripreso e mentre nessuno lo vedeva sia fuggito... se non sbaglio il capo Youkol dice "Ivan Bourgoff mangiato da spiriti", o qualcosa di simile.

LotyBorodine wrote:I prossimi punti: o aspettiamo che io ci arrivi (e ci vorrà un po' di tempo perché sono ancora a Komkolzgrad :)), oppure andrò a guardarmi qualche video su internet e mi cercherò i vari punti.

A questo punto giocalo, ma se proprio vuoi esporre nuove teorie... ci sono tanti video su YouTube!
Oscar_ModelloXZ2000
Automaton
 
Posts: 369
Joined: Sat 30 Jul 2016 09:57

Re: (ITA-ENG) Syberia: stranezze, curiosità, cose in sospeso

Postby Loty Borodine » Wed 10 Aug 2016 23:37

No, non funziona nemmeno a me. Non so perché. Comunque per le emoticons, che non c’è verso di metterle a meno che non si facciano a mano puntini e parentesi (tra l’altro alcune di queste emoticons hanno dei codici un po’ “strambi” per comporle) ti basta aprire il link per visualizzare tutte le emoticon, tasto destro, “Esamina Elemento”, e cerchi nel Debug il codice tra parentesi dell’emoticon (se vuoi io l’ho già salvato in un file word, non so se è possibile inviarti un allegato in PM, oppure se interessa ti mando sempre un PM dove ti scrivo tutti i codici).
E per il grassetto, il corsivo e simili, se vai sopra all’icona ma senza cliccare dovrebbe venirti fuori il codice da inserire per quella funzione … ma è una cosa da matti dover mettersi a programmare anche la formattazione del testo (fa molto stile sistema operativo DOS)


LotyBorodine wrote:"La motoslitta 2": chissà se incontreremo di nuovo Igor in Syberia 3 ... dubito che abbia fatto molta strada (c'è anche da considerare che non è chissà che genio, mi sorprenderebbe se fosse andato per la direzione giusta)

Oscar_ModelloXZ2000 wrote:Mah... a me piacerebbe rivedere anche Boris! Già, ora rimane l'interrogativo su Boris! Corro a scrivere!
Comunque, anche quello che sembra più stupido può stupire... (vedasi Hans, considerato stupido da tutti per poi rivelarsi un genio della meccanica. Ora, il paragone è troppo distante, però...) :D :D

Io vorrei rivedere Borodine, mi maaaancaaaa!!! :desperate: :desperate: :desperate: (hmm ...lascia stare, non son normale :lol:)


Oscar_ModelloXZ2000 wrote:La seconda parte... sì, i rettori forse hanno sentito il rumore, può darsi...poi, a meno che non abbiano i magici piedi di Oscar per arrivare in fretta al treno e tornare indietro!

Non si vedono mai i piedi dei rettori, e visto che Hans è stato lì …….. non escluderei l’ipotesi che possano essersi fatti aiutare da qualche sua invenzione per andare più veloci (vabbeh, qua sto sforando nella fantascienza)

Syberia I

“Che belle mani! Coff! Coff!”: Dubito che quelle telecamere siano in UltraHD, avrà visto il treno e notando Oscar ha pensato di dare un’occhiata alle sue mani e poi, che coincidenza, erano proprio quelle che facevano al caso suo.
E forse Oscar già si trovava nello scompartimento quando è stato aggredito. Mi sembra che i comandi per guidare il treno si trovino in parte all’aperto, e Oscar per non danneggiarsi è entrato.
Oppure, altra ipotesi, Borodine è entrato nello scomparto prima di Oscar, forse per cercare gli eventuali “pezzi di ricambio” dell’automa (non è detto che sia andato lì già intenzionato ad aggredire un automa … rischiando anche di fallire, perché come ha detto Oscar “bisogna essere abbastanza ben piantati per riuscire ad avere la meglio su di me”, quindi non è certo un rottame che si può atterrare facilmente). Mentre era dentro lo scomparto Oscar potrebbe essersi insospettito, è entrato, Borodine sentendolo arrivare si sarà nascosto da qualche parte e poi l’ha aggredito.

“La scala di Borodine”: sulla placca c’è scritto “portare una maschera” (non ne sono sicurissima, perché non l’avevo mai visto scritto così … forse è un russo un po’ datato o è scritto in una forma poco comune), è uno di quei cartelli che prescrivono l’uso delle protezioni nelle fabbriche (quando stavo in officina ce n’erano dappertutto). Oltre ad essere un segnale informativo, probabilmente quella placca era stata messa lì anche per evitare che, quando Komkolzgrad era ancora attiva e in pieno movimento, altri dipendenti non autorizzati salissero.
Siccome la placca non è particolarmente ingombrante penso che Borodine possa scavalcarla senza problemi … strano però che abbia convertito quell’immensa fabbrica in un organo gigante, e non ha tolto quelle quattro viti … .

“Servizio ristorante”: forse Hans aveva calcolato anche quante provviste fossero necessarie per il viaggio.

“Cibo”: 1^ ipotesi – hanno una quantità assurda di scorte (surgelate così durano una vita);
2^ ipotesi – forse è banale, ma la soluzione potrebbe essere la “consegna a domicilio”?! è un’idea strana, ma tutto sommato non mi sembra così irrealizzabile. Altrimenti non saprei come faceva Boris a rimediare tutte quelle bottiglie di Vodka.
Ma t'immagini il furgoncino del supermercato che arriva fino a Komkolzgrad? :look:

Syberia II

“Boris”: in effetti hanno tralasciato un po’ questo dettaglio … Come fa Boris a muoversi da lì con l’aereo fuori uso, e con nessun altro mezzo?
Sarebbe una bella idea proseguire la sua trama anche nel terzo, almeno per sapere come riuscirà a cavarsela in quella situazione.
- Everything I have designed, all that I have invented! Everything! Is for her -
User avatar
Loty Borodine
Automaton
 
Posts: 491
Joined: Wed 1 Jun 2016 01:56
Location: Komkolzgrad

Re: (ITA-ENG) Syberia: stranezze, curiosità, cose in sospeso

Postby Oscar_ModelloXZ2000 » Fri 12 Aug 2016 09:45

Loty Borodine wrote:No, non funziona nemmeno a me. Non so perché. Comunque per le emoticons, che non c’è verso di metterle a meno che non si facciano a mano puntini e parentesi (tra l’altro alcune di queste emoticons hanno dei codici un po’ “strambi” per comporle) ti basta aprire il link per visualizzare tutte le emoticon, tasto destro, “Esamina Elemento”, e cerchi nel Debug il codice tra parentesi dell’emoticon (se vuoi io l’ho già salvato in un file word, non so se è possibile inviarti un allegato in PM, oppure se interessa ti mando sempre un PM dove ti scrivo tutti i codici).
E per il grassetto, il corsivo e simili, se vai sopra all’icona ma senza cliccare dovrebbe venirti fuori il codice da inserire per quella funzione … ma è una cosa da matti dover mettersi a programmare anche la formattazione del testo (fa molto stile sistema operativo DOS)

Sarebbe da farlo presente a qualcuno... mah. Comunque grazie per i codici, non li ricordavo.



LotyBorodine wrote:Non si vedono mai i piedi dei rettori, e visto che Hans è stato lì …….. non escluderei l’ipotesi che possano essersi fatti aiutare da qualche sua invenzione per andare più veloci (vabbeh, qua sto sforando nella fantascienza)

Sì, direi proprio.

Syberia I
LotyBorodine wrote:“Che belle mani! Coff! Coff!”: Dubito che quelle telecamere siano in UltraHD, avrà visto il treno e notando Oscar ha pensato di dare un’occhiata alle sue mani e poi, che coincidenza, erano proprio quelle che facevano al caso suo.
E forse Oscar già si trovava nello scompartimento quando è stato aggredito. Mi sembra che i comandi per guidare il treno si trovino in parte all’aperto, e Oscar per non danneggiarsi è entrato.
Oppure, altra ipotesi, Borodine è entrato nello scomparto prima di Oscar, forse per cercare gli eventuali “pezzi di ricambio” dell’automa (non è detto che sia andato lì già intenzionato ad aggredire un automa … rischiando anche di fallire, perché come ha detto Oscar “bisogna essere abbastanza ben piantati per riuscire ad avere la meglio su di me”, quindi non è certo un rottame che si può atterrare facilmente). Mentre era dentro lo scomparto Oscar potrebbe essersi insospettito, è entrato, Borodine sentendolo arrivare si sarà nascosto da qualche parte e poi l’ha aggredito.

Per quanto riguarda il fatto che si trovasse già nello scompartimento, sono andato a vedere cosa dice nella versione inglese (bisognerebbe però, per essere ancora più sicuri, andare a controllare quella francese, ma io non conosco la lingua), perché in italiano non traducono tutto alla lettera, ed effettivamente Oscar dice "Mi trovavo qui", indaffarato nelle sue faccende. Ciò mi fa pensare che Borodine, mentre usciva, abbia visto Oscar entrare nella carrozza passeggeri, lo abbia seguito e poi, come ha detto l'automa, lo ha attaccato.
LotyBorodine wrote:“La scala di Borodine”: sulla placca c’è scritto “portare una maschera” (non ne sono sicurissima, perché non l’avevo mai visto scritto così … forse è un russo un po’ datato o è scritto in una forma poco comune), è uno di quei cartelli che prescrivono l’uso delle protezioni nelle fabbriche (quando stavo in officina ce n’erano dappertutto). Oltre ad essere un segnale informativo, probabilmente quella placca era stata messa lì anche per evitare che, quando Komkolzgrad era ancora attiva e in pieno movimento, altri dipendenti non autorizzati salissero.
Siccome la placca non è particolarmente ingombrante penso che Borodine possa scavalcarla senza problemi … strano però che abbia convertito quell’immensa fabbrica in un organo gigante, e non ha tolto quelle quattro viti … .

Ah, ecco perché porta (ancora) una maschera. Sapresti scrivermi i caratteri?
LotyBorodine wrote:“Servizio ristorante”: forse Hans aveva calcolato anche quante provviste fossero necessarie per il viaggio.

Forse Oscar ha detto a Kate dove poter trovare le riserve...

LotyBorodine wrote: “Cibo”: 1^ ipotesi – hanno una quantità assurda di scorte (surgelate così durano una vita);
2^ ipotesi – forse è banale, ma la soluzione potrebbe essere la “consegna a domicilio”?! è un’idea strana, ma tutto sommato non mi sembra così irrealizzabile. Altrimenti non saprei come faceva Boris a rimediare tutte quelle bottiglie di Vodka.
Ma t'immagini il furgoncino del supermercato che arriva fino a Komkolzgrad? :look:

Misteri di Komkolzgrad! Magari sono Vodka invecchiate di anni...
Syberia II

“Boris”: in effetti hanno tralasciato un po’ questo dettaglio … Come fa Boris a muoversi da lì con l’aereo fuori uso, e con nessun altro mezzo?
Sarebbe una bella idea proseguire la sua trama anche nel terzo, almeno per sapere come riuscirà a cavarsela in quella situazione.

Già!
Oscar_ModelloXZ2000
Automaton
 
Posts: 369
Joined: Sat 30 Jul 2016 09:57

Re: (ITA-ENG) Syberia: stranezze, curiosità, cose in sospeso

Postby Loty Borodine » Sat 13 Aug 2016 00:37

Per quanto riguarda il fatto che si trovasse già nello scompartimento, sono andato a vedere cosa dice nella versione inglese (bisognerebbe però, per essere ancora più sicuri, andare a controllare quella francese, ma io non conosco la lingua), perché in italiano non traducono tutto alla lettera, ed effettivamente Oscar dice "Mi trovavo qui", indaffarato nelle sue faccende. Ciò mi fa pensare che Borodine, mentre usciva, abbia visto Oscar entrare nella carrozza passeggeri, lo abbia seguito e poi, come ha detto l'automa, lo ha attaccato.


Mio padre conosce il francese, potrei provare ad installarlo in lingua francese e fargli tradurre … e se interessa potrei dare un’occhiata alle lingue come tedesco o russo (se ci sono), così confrontiamo.

Ah, ecco perché porta (ancora) una maschera. Sapresti scrivermi i caratteri?


Dato che non sono riuscita a scriverteli col computer l’ho scritto a mano (vedi foto allegata ...e da un'occhiatina alla didascalia: se tu sai come posso inserire i caratteri cirillici, potresti spiegarmelo per favore?). Se guardi bene ho messo degli appunti per come leggerlo, e vedrai anche un punto di domanda ad indicare la mia perplessità che adesso ti spiego.

Ricordi che avevo detto che non ero sicura del significato perché non l’avevo mai vista scritta in quel modo(ero andata un po’ a intuito)? Insomma, non mi andava proprio giù di non riuscire a capire perché l’avessero scritta in quel modo (e altri dubbi mi sono venuti provando con Google Traduttore e infatti da Russo – Italiano non traduceva nulla di comprensibile). Ho pensato: magari è russo antico, ma l’ho escluso subito perché il russo antico risale a prima del 1600; una forma poco comune? È comunque strano che io non l’abbia mai sentita; linguaggio tecnico? E allora sono andata a vedermi tutti i miei appunti, che sono in un russo che più rigoroso non esiste … e non ho trovato niente. Qualcosa non torna.

Ho dato un occhiata al dizionario francese e ho scoperto che quella frase (“portare una maschera”) è scritta in un russo un po’ … ehm … “francesizzato” (credo d’aver appena coniato un nuovo termine). Ammetto che non avevo mai guardato quella placca, quindi non avevo mai notato cosa c’era scritto.
Altra cosa insolita che ho visto: mettendo i sottotitoli ho visto che anche il nome Serguei Borodine (che sono nome e cognome di origine russa), sono scritti un po’ alla francese. In russo si scriverebbe Sergej, o Sergey (il cognome va bene così, oppure è senza la “e” finale); te lo scriverei anche in alfabeto cirillico ma al momento non ci riesco.

Forse, visto che la lingua originale di Syberia sarebbe il francese, hanno voluto fare alcuni adattamenti.

Forse Oscar ha detto a Kate dove poter trovare le riserve...


Possibile, ma quando? Durante i viaggi in treno tra una stazione e l’altra non si possono parlare perché sono in due posti diversi (e ancora non esiste quel contatto telefonico che c’è nel 2), e quando Oscar e Kate si parlano noi siamo lì a sentire tutto …

“Cibo”: 1^ ipotesi – hanno una quantità assurda di scorte (surgelate così durano una vita);
2^ ipotesi – forse è banale, ma la soluzione potrebbe essere la “consegna a domicilio”?! è un’idea strana, ma tutto sommato non mi sembra così irrealizzabile. Altrimenti non saprei come faceva Boris a rimediare tutte quelle bottiglie di Vodka.
Ma t'immagini il furgoncino del supermercato che arriva fino a Komkolzgrad? :look:

Misteri di Komkolzgrad! Magari sono Vodka invecchiate di anni...


3^ ipotesi: digiuno ... … … no, scartiamola questa, sarebbero entrambi più magri e forse già morti stecchiti (noo non ci voglio pensare :stress:)


Ascolta, in “Due rapitori ed un rapito 2” il motivo per salire sull’altura potrebbe essere depistare Kate, e potrebbero averla raggiunta tramite un passaggio alternativo (scorciatoia) al quale noi non potevamo accedere? Noi abbiamo sempre seguito la strada che ci indicava il puntatore quando si accendeva, ma gli altri personaggi non sono vincolati dal nostro “percorso obbligato”.
Attachments
nuovo-2.JPG
портер ун масяур ... non so perché qua me l'ha scritta senza problemi e sopra oltre a metterci una vita mi dice poi che "la pagina è scaduta" e devo rifare tutto d'accapo
- Everything I have designed, all that I have invented! Everything! Is for her -
User avatar
Loty Borodine
Automaton
 
Posts: 491
Joined: Wed 1 Jun 2016 01:56
Location: Komkolzgrad

Next

Return to IT - Community

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 2 guests